Gesù purifica il tempio

Giovanni 2:13–17

13Or la Pasqua de’ Giudei era vicina, e Gesù salì a Gerusalemme.

14E trovò nel tempio quelli che vendevano buoi e pecore e colombi, e i cambiamonete seduti.

15E fatta una sferza di cordicelle, scacciò tutti fuori del tempio, pecore e buoi; e sparpagliò il danaro dei cambiamonete, e rovesciò le tavole;

16e a quelli che vendeano i colombi, disse: Portate via di qui queste cose; non fate della casa del Padre mio una casa di mercato.

17E i suoi discepoli si ricordarono che sta scritto: Lo zelo della tua casa mi consuma.

Fotografie