Bonnie Dansie Parkin

Quattordicesima presidentessa generale
della Società di Soccorso

2002–2007


 

Bonnie Dansie Parkin

Quando Bonnie D. Parkin fu chiamata come quattordicesima presidentessa generale della Società di Soccorso, pregò per sapere di cosa avessero bisogno le donne della Chiesa. Disse: “Ebbi una forte testimonianza che noi, sue figlie, abbiamo bisogno di conoscere il Suo amore. Abbiamo bisogno di sapere che Egli vede il buono che c’è in noi. Sentire il Suo amore ci incoraggia a perseverare fino alla fine, ci rassicura che siamo Sue e ci conferma che Egli si cura di noi anche quando inciampiamo e cadiamo temporaneamente”.1

Amando i Suoi figli, il Padre Celeste diede alle donne della Chiesa la Società di Soccorso, che aiuta le sorelle ad accrescere la fede, a rafforzare le loro famiglie e il loro ambiente familiare e ad andare in cerca dei bisognosi.

“Come membri della Società di Soccorso della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, è nostra benedizione e responsabilità educare e sostenere l’unità familiare. Tutti apparteniamo a una famiglia e ogni famiglia ha bisogno di essere rafforzata e protetta.

Il maggiore aiuto per creare un ambiente domestico lo ricevetti prima di tutto da mia madre e da mia nonna, poi dalle sorelle della Società di Soccorso nei diversi rioni in cui abbiamo vissuto. Ho imparato delle tecniche; ho visto la gioia che deriva dal creare un ambiente in cui gli altri vogliono stare. Dirigenti della Società di Soccorso, assicuratevi che le riunioni e le attività che programmate rafforzeranno le case delle vostre sorelle”.2

La Società di Soccorso aiuta le sorelle a sentire l’amore del Signore. Una sorella che sente l’amore del Signore rafforza la sua famiglia e riempe la sua casa del Suo amore. La sorella Parkin insegnò che: “Una madre che conosce il suo rapporto con Dio aiuta i suoi figli a conoscerLo e ad essere circondati dal Suo amore”.3

“Se potessi fare avverare una sola cosa per i genitori e i dirigenti della Chiesa, questa sarebbe far sentire loro l’amore del Signore ogni giorno mentre si prendono cura dei figli del Padre Celeste… Invito voi, in tutti i vostri rapporti, a indossare il mantello della carità, ad avvolgere la vostra famiglia del puro amore di Cristo”.4

I primi anni di vita

Terza di cinque figli, Bonnie Rae Dansie è nata il 4 agosto 1940 a Murray, Utah, da Jesse Homer e Ruth Martha Butikofer Dansie. Cresciuta a Herriman, Utah, dove la sua famiglia aveva un ricco retaggio pionieristico, Bonnie e i suoi fratelli e sorelle svolsero tutti i lavori necessari nella fattoria di famiglia come pure nel negozio di famiglia, il Dansie’s Place. I suoi genitori le hanno inculcato la loro fede incrollabile. Bonnie disse: “Mia madre ci insegnò: ‘fa ciò ch’è ben, alcun non temere’”.5

Istruzione e matrimonio

Nel 1962 la sorella Parkin si laureò alla Utah State University di Logan, Utah, con un master in educazione elementare e sviluppo della prima infanzia. In seguito, insegnò in terza elementare. Nel 1963 conobbe James L. Parkin, che frequentava il primo anno di medicina. Si sposarono l’1 luglio 1963 nel Tempio di Salt Lake. Hanno quattro figli maschi.

Estratti di servizio nella Chiesa

Prima di servire come presidentessa generale della Società di Soccorso, Bonnie ha servito nel consiglio generale della Società di Soccorso, sotto la direzione di Elaine L. Jack, come presidentessa di un comitato che aiutava le giovani donne nel loro passaggio alla Società di Soccorso. Questa chiamata si estese all’amministrazione della Società di Soccorso, mentre lavorava instancabilmente per aiutare le giovani sorelle a sentirsi a loro agio e apprezzate nella Società di Soccorso. Nel 1994 Bonnie fu chiamata a servire come seconda consigliera di Janette C. Hales nella presidenza generale delle Giovani Donne. Nel 1997, i Parkin si trasferirono in Inghilterra poiché il marito doveva presiedere alla Missione di Londra Sud. Come presidentessa generale della Società di Soccorso, la sorella Parkin assieme alla presidentessa generale delle Giovani Donne, Susan W. Tanner, crearono degli esercizi di apertura mensili, combinati tra Società di Soccorso e Giovani Donne.


Note

  1. Bonnie D. Parkin, “Eternamente circondate dal Suo amore”, Liahona, novembre 2006, 108.
  2. Bonnie D. Parkin, “I genitori hanno un sacro dovere”, Liahona, giugno 2006, 61.
  3. Parkin, “Eternamente circondate dal Suo amore”, 108.
  4. Parkin, “I genitori hanno un sacro dovere”, 61.
  5. Julie A. Dockstader, “Her Parents’ Trust Instilled Desire in Her to ‘Do What Is Right’”, Church News, 26 novembre 1994, 11.

Indietro Ritorna alla pagina principale delle presidentesse generali della Società di Soccorso.