Dirigenti generali delle Giovani Donne

Presidenza generale delle Giovani Donne
sostenuta il 6 aprile 2013


 


Young Women General Office
76 North Main
Salt Lake City, Utah 84150-1702

E-mail: youngwomen@ldschurch.org


Bonnie L. Oscarson

Presidentessa generale delle Giovani Donne

Bonnie L. Oscarson

La sorella Bonnie L. Oscarson è nata a Salt Lake City, nello Utah, USA, ma la sua famiglia si è trasferita spesso e lei ha vissuto in cinque luoghi diversi degli Stati Uniti prima di iscriversi alla Brigham Young University per studiare grafica pubblicitaria. Ha conosciuto il marito, Paul Oscarson, al tempio di Far West, nel Missouri. Si sono sposati nel 1969 nel tempio di Salt Lake, hanno sette figli e ventisette nipoti.

Ha servito con il marito quando era ancora una giovane madre, durante il periodo in cui lui ha presieduto alla missione di Göteborg, in Svezia, ed è tornata nel paese trent’anni dopo, quando lei e il marito hanno servito come matrona e presidente del Tempio di Stoccolma. Ha servito nelle presidenze delle Giovani Donne di rione e di palo ed è stata insegnante del Seminario di primo mattino. La sorella Oscarson ama lavorare con i giovani della Chiesa. Non rimpiange mai il sonno che ha perso quando insegnava al Seminario! È tornata a scuola dopo trentacinque anni per conseguire un dottorato con specializzazione in letteratura britannica e americana. Uno dei versetti preferiti della sorella Oscarson è Dottrina e Alleanze 101:16, che dice: “State tranquilli e sappiate che io sono Dio”.

Carol F. McConkie

Prima consigliera della presidenza generale delle Giovani Donne

Carol F. McConkie

La sorella Carol F. McConkie è nata a Spokane, Washington, USA. Durante l’infanzia e la giovinezza ha vissuto nel Delaware, a New York e in Arizona, USA. Ha conseguito la laurea in inglese alla Arizona State University, dove ha conosciuto il marito, Oscar W. McConkie III. Si sono sposati nel Tempio di Mesa, in Arizona e ora hanno sette figli e ventiquattro nipoti.

Prima della sua chiamata come prima consigliera della presidenza generale delle Giovani Donne, la sorella McConkie è stata membro del consiglio generale delle Giovani Donne. Dal 2005 al 2008 ha servito al fianco di suo marito quando egli era presidente della missione di San Jose, in California. Ha servito anche nelle presidenze della Primaria e della Società di Soccorso di rione e come presidentessa delle Giovani Donne di rione. La sorella McConkie gioisce della bellezza e della nobiltà delle Giovani Donne virtuose che irradiano la luce del Vangelo. Ama le Scritture e crede che “il frutto della giustizia sarà la pace, e l’effetto della giustizia, tranquillità e sicurezza per sempre” (Isaia 32:17).

Neill F. Marriott

Seconda consigliera della presidenza generale delle Giovani Donne

Neill F. Marriott

La sorella Neill F. Marriott è nata e cresciuta ad Alexandria, in Lousiana, USA. Ha frequentato la Southern Methodist University di Dallas, nel Texas (USA), dove ha conseguito la laurea in inglese. A ventidue anni si è convertita ed è stata battezzata nella Chiesa a Cambridge, nel Massachusetts, USA. Un anno dopo ha sposato David C. Marriott nel Tempio di Salt Lake. Hanno undici figli e ventisei nipoti.  

Al momento della sua chiamata come prima consigliera della presidenza generale delle Giovani Donne, stava servendo come lavorante alle ordinanze nel Tempio di Salt Lake. Ha anche servito per tre anni con il marito nel periodo in cui egli era presidente della Missione di San Paolo Interlagos, in Brasile. La sorella Marriott sa che quando le giovani donne della Chiesa fondano la propria vita “sulla roccia del nostro Redentore, che è Cristo, il Figlio di Dio […] non possono cadere” (Helaman 5:12).


Consiglio generale delle Giovani Donne

Carmela Melero de Hooker

Membro del Consiglio generale delle Giovani Donne (febbraio 2014)

Carmela Melero de Hooker

La sorella Hooker è cresciuta a Callao, Lima, in Perù. All’età di 18 anni si è unita alla Chiesa. Ha conosciuto suo marito, Cesar Hooker, mentre serviva nella Missione di Arequipa, in Perù. Un anno dopo essere tornata a casa, si sono incontrati nuovamente e si sono frequentati. Due anni più tardi si sono sposati nel Tempio di Los Angeles, in California. Hanno quattro figli.  

Dopo aver servito assieme al marito, che era presidente di missione, ha studiato turismo e ha aperto una piccola agenzia di viaggi a casa. Ha deciso di rimanere a casa per prendersi cura della madre vedova e di suo figlio più piccolo.

Prima della sua chiamata nel Consiglio generale delle Giovani Donne, ha servito come dirigente del nido d’infanzia di rione, assistente del coro di palo, direttore dell’indicizzazione di rione, consulente dei giovani adulti non sposati e responsabile, insieme al marito, della conferenza annuale FSY (Per la forza della gioventù) di area per i giovani. Ha anche servito nella presidenza delle Giovani Donne e della Società di Soccorso. Si sente onorata di far parte del Consiglio generale delle Giovani Donne.

Uno dei suoi passi scritturali preferiti è 1 Nefi 13:37: “E benedetti sono coloro che cercheranno di far sorgere la mia Sion in quel giorno, poiché avranno il dono e il potere dello Spirito Santo”.

Leslie P. Layton

Membro del Consiglio generale delle Giovani Donne (febbraio 2014)

Leslie P. Layton

Leslie Pope Layton è nata a Bountiful, nello Utah, da Bill e Margaret Pope e ha vissuto gran parte della sua vita nello Utah, benché occasionalmente abbia vissuto altrove. Ha vissuto in Iran per tre anni da ragazza; tre anni a Rochester, New York, mentre suo marito era presidente di missione; e un po’ più di un anno a Chinch, in Perù, dove lei e suo marito hanno servito come missionari dei servizi umanitari.  

Ha avuto incarichi come dirigente e insegnante nella Primaria, nelle Giovani Donne e nella Società di Soccorso. Ha anche insegnato al Seminario e ha servito come matrona del Tempio di Oquirrh Mountain, nello Utah. Le piace cucire, lavorare a maglia e stare all’aria aperta.

La sorella Layton ha frequentato la Brigham Young University, dove ha conosciuto suo marito, Alan Snelgrove Layton. Si è laureata in Sviluppo del bambino e rapporti familiari e, quale madre di nove figli, ha trascorso venticinque gioiosi anni occupandosi dello sviluppo dei bambini. Forse quei bambini l’hanno indirizzata a uno dei suoi passi scritturali preferiti, Helaman 3:35: “Nondimeno essi digiunavano e pregavano spesso, e divennero sempre più forti nell’umiltà, sempre più fermi nella fede in Cristo, fino a riempire la loro anima di gioia e di consolazione, sì, fino a purificare e santificare il loro cuore, santificazione che venne perché consegnarono il loro cuore a Dio”.

Denise P. Lindberg

Membro del Consiglio generale delle Giovani Donne (febbraio 2014)

Denise P. Lindberg

La sorella Denise P. Lindberg è nata a L’Avana, Cuba e ha vissuto là e a San Juan, in Porto Rico, prima di trasferirsi a New York, negli USA.  Durante l’estate del 1965 ha partecipato alla Fiera mondiale di New York, dove ha visitato il padiglione dei mormoni.  Lei e la sua famiglia si sono uniti alla Chiesa tre mesi più tardi.  Ha frequentato la Brigham Young University, dove ha conseguito la laurea in Scienze delle comunicazioni.  Ha conosciuto il suo futuro marito, Neil Lindberg, nel suo rione della BYU, poco dopo che egli era rientrato dal suo servizio nella Missione delle Ande Sud. Si sono sposati nel Tempio di Los Angeles, in California, nel 1970.  Hanno due figli maschi e undici nipoti.

Avendo vissuto l’agitazione dovuta a una rivoluzione politica nel suo paese, la sorella Lindberg sente molto l’importanza che le Giovani Donne acquisiscano una buona istruzione per essere preparate a qualunque sfida possano affrontare nella vita. Mentre allevava i suoi figli, la sorella Lindberg ha conseguito un master e un dottorato presso la University of Utah.  Quando i loro figli erano adolescenti, lei e suo marito sono tornati alla BYU e hanno conseguito una laurea in giurisprudenza alla J. Reuben Clark Law School.  Dopo la laurea, la famiglia si è trasferita a Washington D.C. così la sorella Lindberg avrebbe potuto lavorare come cancelliere del giudice Sandra Day O’Connor presso la Corte Suprema degli Stati Uniti.  Negli ultimi 16 anni, la sorella Lindberg ha lavorato come giudice di primo grado per lo Stato dello Utah.

La sorella Lindberg ha servito come insegnante della Scuola Domenicale per gli adulti e per i giovani, della Società di Soccorso e delle Giovani Donne.  Proprio prima della sua chiamata nel Consiglio generale delle Giovani Donne, il fratello e la sorella Lindberg erano missionari di servizio assegnati a un ramo ispanico per un progetto cittadino, dove la sorella Lindberg era consigliera della presidentessa delle Giovani Donne di ramo.  Il suo passo delle Scritture preferito si trova nell’Antico Testamento, in Michea 6:8: “O uomo, Egli t’ha fatto conoscere ciò ch’è bene; e che altro richiede da te l’Eterno, se non che tu pratichi ciò ch’è giusto, che tu ami la misericordia, e cammini umilmente col tuo Dio?”

Dorah Mkhabela

Membro del Consiglio generale delle Giovani Donne (febbraio 2014)

Dorah Mkhabela

Dorah Mkhabela è nata a Soweto, Johannesburg, in Sudafrica. È sposata con Jackson T. Mkhabela. Hanno un figlio e due figlie.

Nel 1987, è diventata insegnante e ha insegnato per tredici anni. Ha servito nella Società di Soccorso come presidentessa e insegnante, nella Primaria come consigliera e insegnante e nella Scuola Domenicale come insegnante di Dottrina evangelica.

Alla sorella Mkhabela piace correre, guardare il cricket, collezionare ricette e cucinare. Dal momento della sua conversione, ha dedicato la vita alla famiglia e al vangelo di Gesù Cristo.

Uno dei suoi versetti preferiti è Dottrina e Alleanze 25:10: “E in verità ti dico di lasciare da parte le cose di questo mondo e di cercare le cose di uno migliore”.

Janet M. Nelson

Membro del Consiglio generale delle Giovani Donne (febbraio 2014)

Janet M. Nelson

Janet Matthews Nelson è nata a Salt Lake City, nello Utah da Milton e Ann Matthews.  Ha vissuto la maggior parte della sua infanzia a Salt Lake City, ma ha anche vissuto alcuni anni in Germania. Si è laureata alla University of Utah conseguendo una specializzazione in matematica, una in musica e una certificazione per insegnare nelle scuole secondarie.  Lì ha conosciuto Jeff V. Nelson che ha sposato nel Tempio di Salt Lake.  Vivono a Brooklyn, New York, dove, eccetto per i tre anni in Germania, hanno cresciuto le loro due figlie e i loro due figli. 

Dopo 23 anni come madre a tempo pieno, la sorella Nelson ha conseguito un master in matematica e da allora insegna nella città di New York. 

Prima della sua chiamata nel Consiglio generale delle Giovani Donne, stava servendo come insegnante della Società di Soccorso e responsabile dei campeggi delle Giovani Donne a livello di palo.  Ha servito come presidentessa della Società di Soccorso di rione e di palo, come segretaria delle Giovani Donne di palo, come presidentessa della Primaria di rione, insegnante di preparazione per il tempio, organista di rione e insegnante visitatrice.

Alla sorella Nelson piace disegnare e cucire trapunte.  Ama andare al lavoro in bicicletta, fare lunghi giri in bicicletta con suo marito e svolgere qualsiasi attività all’aria aperta, incluso il campeggio. 

Sente che trent’anni di servizio a Brooklyn possano essere riassunti dalle parole di Ammon: “Questa è la benedizione che è stata riversata su di noi: che siamo stati fatti strumenti nelle mani di Dio per realizzare questa grande opera” (Alma 26:3).

Maria Lúcia Estaca Martins Silva

Membro del Consiglio generale delle Giovani Donne (febbraio 2014)

Maria Lúcia Estaca Martins Silva

Maria Lúcia Estaca Martins Silva è nata e cresciuta a Rio de Janeiro, in Brasile. All’età di 12 anni, lei e la sua famiglia hanno conosciuto i missionari e sono stati battezzati. Ha conseguito una laurea di primo livello in portoghese e spagnolo presso la Universidade do Estado do Rio de Janeiro.

La sorella Silva è stata suggellata al marito, João Roberto Costa Martins Silva, nel Tempio di San Paolo, in Brasile. Hanno una figlia e un figlio. Ha lavorato a tempo pieno come casalinga.

Prima della sua chiamata nel consiglio generale delle Giovani Donne, la sorella Silva stava servendo come prima consigliera della Società di Soccorso di rione. In precedenza aveva servito come insegnante della Scuola Domenicale, consulente di storia familiare di palo, presidentessa della Società di Soccorso, consigliera delle Giovani Donne di palo e presidentessa delle Giovani Donne di rione. Ha anche servito con il marito quando è stato chiamato come presidente della Missione di Fortaleza, in Brasile.

Alla sorella Silva piace cucire e ama stare con i suoi sei nipoti. Uno dei suoi versetti preferiti è 2 Nefi 2:25: “Adamo cadde affinché gli uomini potessero essere; e gli uomini sono affinché possano provare gioia”.

Susan S. Taggart

Membro del Consiglio generale delle Giovani Donne (febbraio 2014)

Susan S. Taggart

Susan S. Taggart è nata e cresciuta a Salt Lake City, nello Utah (USA). Ha sposato David N. Taggart, che ha conosciuto a un appuntamento al buio, e hanno due figli maschi. Ha conseguito una laurea di primo livello in inglese e un master in linguistica applicata presso la University of Utah e ha insegnato tedesco e inglese come seconda lingua alle superiori e come insegnante privata. Attualmente ha una sua azienda di arredamento di interni.

Prima di essere chiamata nel Consiglio generale delle Giovani Donne, ha servito in molte chiamate di rione e di palo delle Giovani Donne, come presidentessa, consigliera e insegnante della Primaria; e come presidentessa della Società di Soccorso di palo. Ha svolto una missione a tempo pieno nella Missione di Amsterdam, Paesi Bassi e ha amato quell’esperienza difficile ma gratificante.

La sorella Taggart ama andare in bicicletta, correre, fare escursioni, viaggiare e lavorare per aiutare i senzatetto a trovare un tetto. Il suo versetto preferito è Proverbi 3:5–6, perché si rende conto che Dio ha una migliore prospettiva sulla direzione della sua vita di quanto ne abbia lei stessa.

Rosemary Thackeray

Membro del Consiglio generale delle Giovani Donne (febbraio 2014)

Rosemary Thackeray

Rosemary Thackeray è cresciuta a Etna, in California e a Morgan, nello Utah. Ha frequentato il Ricks College (ora BYU-Idaho), la Utah State University e la University of Utah. Ha anche studiato un semestre a Gerusalemme, in Israele.

La sorella Thackeray insegna sanità pubblica presso la Brigham Young University. Prima della sua nomina alla BYU, ha lavorato presso il Dipartimento della sanità dello Utah. Ha anche vissuto un anno ad Atlanta, Georgia, lavorando per il Centro americano per il controllo e la prevenzione della malattie.

Prima della sua chiamata a servire nel Consiglio generale delle Giovani Donne, la sorella Thackeray ha servito come insegnante della Primaria, presidentessa della Società di Soccorso di rione, consigliera in diverse presidenze della Società di Soccorso di rione, consigliera nella presidenza delle Giovani Donne di palo e consulente delle Laurette.

Alla sorella Thackeray piace organizzare cene di famiglia, svolgere ricerca genealogica, essere la zia preferita di sei nipoti, viaggiare e mangiare il gelato.

Uno dei suoi versetti preferiti è Isaia 41:10: “Tu, non temere, perché io son teco; non ti smarrire, perché io sono il tuo Dio; io ti fortifico, io ti soccorro, io ti sostengo con la destra della mia giustizia”.

Megumi Yamaguchi

Membro del Consiglio generale delle Giovani Donne (febbraio 2014)

Megumi Yamaguchi

Megumi Yamaguchi è nata e cresciuta a Nagoya, in Giappone e ha conseguito una laurea di primo livello come operatore turistico alla Brigham Young University-Hawaii.

La sorella Yamaguchi ha svolto una missione a tempo pieno nella Missione di Sendai, in Giappone. Prima della sua chiamata nel Consiglio generale delle Giovani Donne, ha servito come presidentessa delle Giovani Donne di rione e di palo, presidentessa della Primaria di palo e insegnante del Seminario.

La sorella Yamaguchi è un interprete di professione e le piace aiutare le persone a comunicare in tutto il mondo. Le piace sia fare sport che guardarlo.