Domande comuni


Le dirigenti che hanno domande sono invitate a esaminare le seguenti risorse:

  • Ripassate il Manuale di istruzioni della Chiesa e il materiale del programma. (Il Manuale 2: l’amministrazione della Chiesa 2010 si può trovare all’indirizzo lds.org/Serving in the Church)
  • Ricercate la guida del Signore sia mediante lo studio che per mezzo della preghiera.
  • Discutete insieme come presidenza delle Giovani Donne, tenendo in considerazione i bisogni di ogni giovane donna e della sua famiglia. 
  • Discutete con i genitori e con i dirigenti del sacerdozio su come trovare le risposte e adattare il programma per soddisfare le necessità. (Vedi il Manuale 2: 4.4; 4.5; 4.6

Le non avete trovato la risposta alle vostre domande tramite il procedimento sopra indicato o nel materiale elencato di seguito, potete inviare un’e-mail all’Ufficio generale delle Giovani Donne all’indirizzo youngwomen@ldschurch.org.


Lezioni domenicali

Quale manuale useremo quest’anno?

I manuali delle Giovani Donne 1, 2 e 3 si usano a rotazione secondo l’ordine. Le Istruzioni per i corsi di studio (una pubblicazione annuale) forniscono una guida su quali manuali bisogna usare ogni anno. L’opuscolo è reso disponibile ai dirigenti del sacerdozio ed è disponibile anche su lds.org. Notate che esso include due elenchi di corsi di studio. Il “Corso di studio di base” è rivolto alle unità organizzate di recente dove il corso di studio generale non è disponibile. Il “Corso di studio generale” è rivolto alle unità saldamente stabilite. Quasi tutti i rioni e i pali utilizzeranno il “Corso di studio generale”. 

Esistono ulteriori risorse per le lezioni?

Oltre al Manuale delle lezioni delle Giovani Donne, sono rese disponibili in rete ulteriori risorse (appaiono a destra di ogni lezione, tutte le risorse sono collegate per facilitarne l’uso). Queste risorse comprendono: domande discorsive, le parole più recenti dei profeti e altri discorsi della conferenza generale, ulteriori risorse, risorse multimediali e suggerimenti per invitare le giovani donne ad agire in base a ciò che imparano. 

Per arricchire le lezioni si può utilizzare anche il seguente materiale approvato dalla Chiesa:

I dirigenti devono assicurarsi che durante le lezioni siano utilizzate solo le risorse approvate.

Le lezioni devono essere svolte per ordine?

Di solito le lezioni devono essere svolte per ordine, a meno che i dirigenti locali del sacerdozio non indichino diversamente per soddisfare una necessità specifica. Le risorse in rete sono aggiornate secondo l’ordine in cui le lezioni appaiono nel manuale.

È possibile invitare le giovani donne a tenere la lezione?

Vedi Manuale 2: 10.6.2: “Di solito le lezioni sono insegnate dalle componenti della presidenza delle Giovani Donne o dalle consulenti delle Giovani Donne. Le componenti della presidenza e le consulenti possono dividersi questa responsabilità secondo necessità. Di tanto in tanto le giovani donne possono collaborare all’insegnamento. Quando le giovani donne insegnano, una componente della presidenza delle Giovani Donne o una consulente le aiuta a prepararsi”.

Se nel rione c’è un numero esiguo di giovani donne, si possono combinare due o più classi di Giovani Donne?

Vedi Manuale 2: 10.6.2.

I figli delle dirigenti possono essere presenti durante le lezioni domenicali e le attività dei giovani?

Di solito le lezioni e le attività delle Giovani Donne sono rivolte alle giovani dai 12 ai 17 anni e alle loro dirigenti. Alle dirigenti è sconsigliato portare i propri figli più piccoli ad attività per i giovani patrocinate dalla Chiesa e ciò per motivi di sicurezza, di adeguatezza dei contenuti e per permettere loro di adempiere la propria chiamata. (Vedi le lettere per i dirigenti del sacerdozio “Proteggere i bambini”). I dirigenti del sacerdozio possono determinare se questa stessa direttiva va applicata alle lezioni domenicali.


Attività congiunta

Dobbiamo compilare i moduli per il viaggio, la sicurezza e/o i permessi per ogni attività?

Vedi Manuale 2: 13.6.13.

Esistono sussidi per la programmazione per le attività settimanali della AMM?

Vedi Manuale 2: 13.2.

Possiamo cancellare l’attività congiunta se quella settimana o durante il fine settimana i giovani partecipano a un’altra attività.

I dirigenti delle organizzazioni ausiliarie e del sacerdozio devono discutere insieme riguardo alle necessità dei giovani e all’impatto sulle famiglie se viene proposta più di un’attività (vedi Manuale 2: 13.2.2).

Il tema delle Giovani Donne dev’essere ripetuto durante gli esercizi di apertura delle attività congiunte con i Giovani Uomini? 

Vedi Manuale 2: 10.1.2. I dirigenti del sacerdozio e delle organizzazioni ausiliarie devono discutere insieme per determinare se il tema deve essere recitato durante le attività o le situazioni che includono i giovani uomini, gli altri gruppi o le organizzazioni ausiliarie.

Dobbiamo ripetere il tema annuale della AMM?

Il manuale afferma di ripetere solo il Tema delle Giovani Donne; non bisogna ripetere nessun altro tema o motto.

Qual è il tema dell’anno prossimo?

Il tema annuale della AMM viene comunicato tramite un annuncio inviato ai dirigenti del sacerdozio ogni anno in autunno. Sarà inoltre pubblicato su lds.org (vedi Manuale 2: 10.8.1).


Campeggio delle Giovani Donne

Le ragazze di 11 anni possono partecipare al campeggio se le date previste cadono prima del loro compleanno?

“Le giovani in età dai dodici ai diciassette anni devono essere incoraggiate a partecipare al programma del campeggio delle Giovani Donne. Le dirigenti devono stabilire quali giovani donne compiranno i dodici anni prima della data del campeggio e invitarle a parteciparvi. Ogni eccezione a questa disposizione deve essere stabilita localmente in consultazione con i genitori e i dirigenti del sacerdozio” (Giovani Donne, Manuale del campeggio, p. 95).

I bambini possono essere inclusi nelle attività del campeggio?

Il campeggio delle Giovani Donne è per le giovani dai 12 ai 17 anni e le loro dirigenti. Alle dirigenti è sconsigliato portare i propri figli più piccoli ad attività per i giovani patrocinate dalla Chiesa e ciò per motivi di sicurezza, di adeguatezza dei contenuti e per permettere loro di adempiere la propria chiamata. (Vedi le lettere per i dirigenti del sacerdozio “Proteggere i bambini”). Ogni eccezione deve essere stabilita localmente in consultazione con i genitori e i dirigenti del sacerdozio.

Le dirigenti in gravidanza possono partecipare al campeggio delle Giovani Donne?

La salute e la sicurezza delle dirigenti delle Giovani Donne che sono incinte e desiderano partecipare al campeggio devono essere discusse in consiglio con la dirigente stessa e i dirigenti delle organizzazioni ausiliarie e del sacerdozio. Bisogna anche prendere in considerazione la struttura del campeggio e l’accesso all’assistenza medica.

Le dirigenti delle Giovani Donne e le giovani possono stare insieme nel capanno o nella tenda?

Vedi Manuale 2: 13.6.12.


Riunione generale delle Giovani Donne

Quando si svolge la Riunione generale delle Giovani Donne?

La Riunione generale delle Giovani Donne si tiene annualmente, di solito il sabato prima della Conferenza Generale di aprile.

Come possiamo ottenere i biglietti per la Riunione generale delle Giovani Donne?

Le giovani, le rispettive madri e le dirigenti delle Giovani Donne sono invitate a partecipare alla Riunione generale delle Giovani Donne presso il proprio centro di palo. Pali specifici dell’area Salt Lake City, nello Utah (a una distanza designata) saranno invitati a partecipare presso il Centro delle conferenze sotto la direzione dei dirigenti del sacerdozio dell’area. Coloro che si trovano al di fuori dell’area e desiderano partecipare alla trasmissione presso il Centro delle conferenze devono rivolgersi ai rispettivi dirigenti del sacerdozio e il presidente di palo deve telefonare alla biglietteria del Centro delle conferenze (801-570-0080) per richiedere i biglietti. Le richieste provenienti da fuori dell’area saranno accettate a partire da febbraio per la trasmissione di marzo.

Storia delle Giovani Donne

Esiste una storia del programma delle Giovani Donne?

Le seguenti risorse sono disponibili per conoscere meglio la storia delle Giovani Donne: tutti gli articoli saranno elencati in questo sito.

Collegati al sito di Mormon Channel quando è attivo e funzionante.


Progresso personale

È appropriato lavorare al Progresso personale alle attività della AMM?

Vedi “Includere il Progresso personale nelle lezioni domenicali e alla AMM” nella Rassegna per i genitori e i dirigenti del Progresso personale.

Le dirigenti delle Giovani Donne devono fare le interviste del Progresso personale con le giovani?

Vedi “Responsabilità dei genitori e delle dirigenti delle Giovani Donne” nella Rassegna per i genitori e i dirigenti del Progresso personale.

Possiamo chiamare una specialista del Progresso personale?

È preferibile che il coinvolgimento personale non sia limitato a una singola specialista. Tutti i componenti della presidenza delle Giovani Donne, insieme alle consulenti, alle madri e alle altre mentori, comprese le altre giovani e le donne adulte, possono coadiuvare questo processo in modo che le giovani donne sentano il sostegno e l’amore di molte donne esemplari. Le istruzioni a pagina 86 e 87 dell‘opuscolo Progresso personale offrono suggerimenti sul modo in cui i genitori e i dirigenti possono sontenere le giovani donne e registrare e riconoscere il loro progresso. (Vedi “Responsabilità dei genitori e delle dirigenti delle Giovani Donne: Assicurare un sostegno adeguato” nella Rassegna per i genitori e i dirigenti del Progresso personale). I membri della presidenza e le consulenti possono collaborare per vigilare sul progresso di ogni giovane donna.

Come possiamo conoscere gli ultimi cambiamenti apportati al Progresso personale?

A novembre 2008 è stata aggiunta la “Virtù” al Tema delle giovani Donne. A febbraio 2009, è stato reso disponibile ai dirigenti un inserto sulla Virtù con le esperienze e i progetti associati a questo nuovo valore del Progresso personale. A gennaio 2010 l’opuscolo Progresso personale era disponibile con inclusi i suddetti cambiamenti. Le informazioni sui cambiamenti apportati al Progresso personale delle Giovani Donne sono state diffuse tramite molteplici canali di comunicazione della Chiesa, compresi un avviso inviato ai dirigenti del sacerdozio, gli articoli nelle riviste della Chiesa e su lds.org. Tutte le istruzioni si trovano nell’opuscolo Progresso personale. Gli articoli pubblicati nel periodo dei suddetti cambiamenti includono:

Chi può partecipare al Progresso personale?

Vedi “Rassegna per i genitori e i dirigenti” del Progresso personale delle Giovani Donne.

Le giovani dai 12 ai 17 anni, le rispettive madri e le dirigenti sono invitate a parteciapare al completamento del Progresso personale. Quando le madri collaborano con le figlie, il loro rapporto eterno si rafforza ed entrambe accrescono la fede e la testimonianza. Le madri completano gli stessi requisiti delle loro figlie (vedi Progresso personale delle Giovani Donne, 92). Le dirigenti sono invitate a completare il Progresso personale. Il loro esempio è importante. I requisiti per le dirigenti sono leggermente diversi da quelli del normale programma al fine di riconoscere il servizio che le dirigenti svolgono nelle Giovani Donne (vedi Progresso personale delle Giovani Donne, 91).

Se una giovane non ha la madre che la assiste e vorrebbe che qualcuno lo facesse, altre donne esemplari che desiderano partecipare e completare il Progresso personale per se stesse possono assistere e fare da mentore alla giovane donna con il suo Progresso personale (vedi Progresso personale delle Giovani Donne, 93). Proprio come una madre che collabora con la propria figlia, questa sorella può ottenere il Riconoscimento della Giovane Donna insieme alla giovane di cui è mentore.

Si possono fare soltanto le esperienze e il progetto del valore della Virtù?

L’inserto sulla Virtù, che è stato pubblicato a febbraio 2009 e include le esperienze e il progetto associati al valore della Virtù delle Giovani Donne, rimarrà un articolo a sé stante. I dirigenti del sacerdozio e altri che desiderano sottolineare questo importante principio possono continuare a utilizzare il suddetto inserto. Coloro che completano l’elenco delle esperienze richieste possono ricevere il nastrino dorato per le Scritture in modo da riconoscere il proprio successo.

Una giovane donna può ottenere il medaglione se non ha ancora completato il Seminario?

I requisiti per ottenere il Riconoscimento della Giovane Donna e il medaglione comprendono: “Partecipa[re] al seminario o a un programma di studio individuale (dove è disponibile)”, (Progresso personale, p. 76). Il vescovo verifica che ciò accade quando determina la dignità della giovane donna perché possa ricevere il riconoscimento. Se una giovane ha meno di 14 anni, quindi non può frequentare il seminario, e ha completato il Progresso personale, spetta al vescovo determinarne la dignità. Ogni altra eccezione viene fatta dai dirigenti del sacerdozio mentre prendono in considerazione le circostanze individuali.

Che cosa sono i nastrini dei valori e i riconoscimenti? Come vengono usati?

Il Riconoscimento del progresso personale (gratis) è conferito quando una giovane donna completa la lista di esperienze e i progetti di ogni valore. Ella attacca gli adesivi a pagina 78 del proprio opuscolo del Progresso personale.

I nastrini dei valori del Progresso personale permettono ai dirigenti di riconoscere ulteriormente il progresso delle giovani donne quando queste completano la lista di esperienze e il progetto di ogni valore. Il conferimento di un nastrino dei valori è l’opportunità di festeggiare il successo di una giovane donna e le dà la possibilità di condividere ciò che ha imparato e il modo in cui è stata benedetta dal lavoro svolto per quel valore. Le giovani donne possono utilizzare i nastrini come segnalibri per le Scritture. I nastrini sono venduti in confezioni da 10 e costano $1,50 a confezione. I nastrini devono essere acquistati utilizzando i fondi locali dell’assegnazione di bilancio.

  • Nastrino della fede (bianco)
  • Nastrino della natura divina (azzurro)
  • Nastrino del valore personale (rosso)
  • Nastrino della conoscenza (verde)
  • Nastrino delle scelte e responsabilità (arancione)
  • Nastrino delle buone opere (giallo)
  • Nastrino dell’integrità (viola)
  • Nastrino della virtù (oro)

Il segnalibro per i nastrini dei valori delle Giovani Donne è un articolo facoltativo (€ 2,25 ognuno) ed è consegnato alle giovani donne quando iniziano il programma o quando ricevono il primo nastrino dei valori del Progresso personale. Se i fondi dell’unità non sono disponibili per l’acquisto del suddetto articolo, esso può essere acquistato dai membri della famiglia o da altri.

È possibile ottenere il ciondolo dell’Ape d’onore senza ottenere prima il medaglione, o lavorare a entrambi contemporaneamente?

Il ciondolo dell’Ape d’onore si ottiene dopo che la giovane donna ha ottenuto il medaglione del Riconoscimento della Giovane Donna (compresi i requisiti per la virtù). I requisiti per l’Ape d’onore comprendono la rilettura del Libro di Mormon e lo svolgimento di ulteriori 40 ore di servizio. Il servizio deve includere l’essere mentore di un’altra giovane donna per il suo Progresso personale. L’obiettivo dell’Ape d’onore è quello d’incoraggiare e riconoscere il progresso costante delle giovani donne. Speriamo che le giovani donne leggeranno sempre il Libro di Mormon. Una volta conclusa la lettura quale progetto del valore della virtù, possono iniziare a leggerlo di nuovo e tenerne conto per il futuro riconoscimento Ape d’onore. Le ore di servizio richieste e il fare da mentore a un’altra giovane donna inizieranno dopo che hanno ottenuto il proprio medaglione. Le dirigenti e i genitori possono assistere la giovane donna nella programmazione delle ore di servizio e possono guidarla mentre funge da mentore per le altri giovani donne, in modo che tutti siano rafforzati mentre continuano sul sentiero che conduce al tempio.

La giovane donna può ottenere più di un ciondolo dell’Ape d’onore?

Le giovani donne possono ottenere il ciondolo Ape d’onore ogni volta che completano i requisiti. Non possono ottenere l’Ape d’onore finché non hanno ottenuto il medaglione del Riconoscimento della Giovane Donna. Una volta ottenuto l’Ape d’onore, possono iniziare a lavorare al successivo riconoscimento Ape d’onore.

Le madri, le dirigenti e altre donne possono ottenere i nastrini dei valori delle Giovani Donne, il segnalibro e il ciondolo Ape d’onore?

Le madri, le dirigenti e le altre donne che lavorano insieme alle giovani donne al Progresso personale possono ricevere tutti i riconoscimenti ad esso associati man mano che vengono ottenuti. Eccezion fatta per il segnalibro che è facoltativo e deve essere acquistato con i fondi locali dell’assegnazione di bilancio. L’acquisto e la consegna del suddetto articolo devono essere coordinati tramite le dirigenti delle Giovani Donne.

Le giovani donne, le dirigenti e le madri possono ottenere più di un medaglione?

La giovane donna, la dirigente o la madre che completa tutti i requisiti necessari per ottenere il medaglione del Riconoscimento della Giovane Donna può riceverne uno ogni volta che raggiunge tutti gli obiettivi richiesti. Si raccomanda che la figlia ottenga il suo medaglione prima, o insieme, alla madre.

Che differenza c’è tra i nuovi adesivi con il logo delle Giovani Donne e i riconoscimenti.

I riconoscimenti delle Giovani Donne sono consegnati insieme ai nastrini dei valori quando la giovane donna completa la lista di esperienze e i progetti di un dato valore. Sono adesivi su carta dorata e, quando ricevuti, vengono messi sul retro del proprio opuscolo del Progresso personale. L’emblema è un riconoscimento per l’acquisto del quale è necessario il numero dell’unità. Non deve essere usato per nessun altro scopo. Gli adesivi con il logo delle Giovani Donne sono stampati in oro su sfondo bianco e possono essere usati a discrezione della dirigente delle Giovani Donne.

Come e quando devono essere consegnati i certificati per il gruppo di età?

I certificati per gruppi di età servono a riconoscere il passaggio di una giovane donna da una classe alla successiva e deve essere consegnato alla riunione sacramentale durante la prima domenica in cui partecipa alla nuova classe o non molto dopo. Per esempio, la giovane donna riceve il Certificato dell’ape quando conclude il periodo di anni della classe delle Api e passa alla classe delle Damigelle. La consegna di questi certificati dev’essere fatta sotto la direzione del vescovo. La presentazione deve includere il riconoscimento degli obiettivi raggiunti dalla giovane donna e deve anche riconoscere il suo successo nel Progresso personale.

In che modo dobbiamo usare il foglio di controllo delle Giovani Donne?

Le dirigenti devono usare il foglio di controllo delle Giovani Donne per aiutare i dirigenti del sacerdozio e gli altri a conoscere i successi, gli interessi e il progresso di ogni giovane donna. La segretaria della presidenza delle Giovani donne può tenere un foglio di controllo per ogni giovane donna del rione, oppure un componente della presidenza o una consulente di ogni classe può tenere i fogli di controllo individuali per le ragazze della propria classe e consegnarli quando le giovani donne passano alle classi successive. Per coloro che lavorano online, è anche disponibile un foglio di controllo e può essere stampato per riferimento o per essere condiviso.