Parole dei profeti viventi

Messaggi importanti per i giovani e i loro dirigenti da parte di profeti, apostoli e altri dirigenti del Sacerdozio


  • La parabola della borsa

    Che cosa rivela il contenuto di una borsa di una giovane donna sulla sua proprietaria? L’anziano Quentin L. Cook descrive un’esperienza edificante a un ballo dei giovani.

  • Un lieto messaggio da condividere

    È possibile rafforzare le giovani con la tecnologia moderna? Il presidente Dieter F. Uchtdorf descrive come possiamo servirci di questa risorsa per condividere la testimonianza e rafforzare il prossimo.

  • Puoi soddisfare le attese di Dio

    I richiami e le correzioni di Dio, ispirati dal Suo amore, fanno parte del diventare migliori dirigenti delle Giovani Donne. L’anziano D. Todd Christofferson descrive il processo e i benefici che derivano dal cercare di raggiungere le alte aspettative di Dio.

  • Cristo è la Via

    L’anziano Jeffrey R. Holland descrive il sentiero difficile dei veri discepoli, che le giovani donne fedeli e i loro dirigenti devono seguire.

  • Semplici espressioni d’amore

    Che cosa hai recentemente fatto per dimostrare amore alle giovani che servi? Questo messaggio dell’anziano Richard G. Scott t’ispirerà.

  • Come ottengo una testimonianza?

    Quanto è profonda la testimonianza di ogni giovane che servi? Il presidente Henry B. Eyring dà consiglio su come rafforzare le testimonianze.

  • Ci riuniamo di nuovo insieme

    “Voglio menzionare un argomento che mi sta a cuore e che merita profonda attenzione. Parlo del lavoro missionario… Una parola alle giovani sorelle: benché voi non abbiate lo stesso dovere del sacerdozio di svolgere una missione a tempo pieno come i giovani uomini, anche voi date un contributo prezioso come missionarie, e noi siamo lieti che serviate” (Thomas S. Monson, conferenza generale di ottobre 2010). Continua a leggere.

  • Considerazioni sulla vita consacrata

    “Coloro che con sobrietà e premura si comportano bene, offrono un modello di consacrazione. Nessuno, al giorno d’oggi, incorpora in maniera più perfetta del presidente Thomas S. Monson questo tratto distintivo nella vita quotidiana. Lui ha addestrato un orecchio sensibile e può riconoscere anche i più deboli sussurri dello Spirito che suggeriscono i bisogni di qualcuno che lui può raggiungere ed aiutare. Spesso sono semplici atti che confermano l’amore di Dio e la Sua attenzione, ma Thomas Monson risponde sempre” (D. Todd Christofferson, conferenza generale ottobre 2010). Continua a leggere.