La riunione generale delle Giovani Donne sarà il 30 marzo

  Sarah Jane Weaver, vice direttrice di Church News

  • 30 marzo 2013
Data
30 marzo 2013

Giovani donne davanti al Centro delle Conferenze per partecipare alla riunione generale delle Giovani Donne. Il tema della riunione di quest’anno è il tema per l’AMM del 2013 — “State in luoghi santi e non fatevi rimuovere”.

Punti salienti dell’articolo

  • La trasmissione della riunione generale delle Giovani Donne del 2013 si terrà sabato 30 marzo 2013 alle 18:00, ora di Salt Lake City, Utah.
  • Gli oratori comprendono la presidenza generale delle Giovani Donne e un membro della Prima Presidenza.
  • La presidenza generale delle Giovani Donne tratterà il tema per l’AMM del 2013 — “State in luoghi santi e non fatevi rimuovere”.

La presidenza generale delle Giovani Donne tratterà il tema per l’AMM del 2013 — “State in luoghi santi e non fatevi rimuovere (DeA 87:8 ) — in occasione della riunione generale annuale delle Giovani Donne sabato 30 marzo.

Gli oratori che interverranno alla riunione comprenderanno la presidenza generale delle Giovani Donne — la sorella Elaine S. Dalton e le sue consigliere, la sorella Mary N. Cook e la sorella Anna M. Dibb — nonché un membro della Prima Presidenza.

“Questa riunione è un’occasione importante per le madri, le figlie e le dirigenti delle Giovani Donne di ascoltare un messaggio appositamente per loro da parte di un membro della Prima Presidenza, un profeta, veggente e rivelatore”, ha detto la sorella Dalton.

La sorella Cook ha affermato che il tema offre alle giovani donne la possibilità di concentrarsi, per un intero anno, sull’invito di stare in luoghi santi.

“Questo tema è importante in questo momento perché i giovani vivono in un mondo saturo di informazioni con messaggi che li distraggono dal loro nobile proposito”, ha detto la sorella Dibb. “Stare in luoghi santi renderà le giovani donne idonee alla guida e alla compagnia dello Spirito Santo, che può dirigerle, confortarle, avvertirle e insegnare loro tutte le cose che devono fare. Il messaggio è di prepararsi per il tempo in cui il Salvatore ritornerà — per stare alla Sua presenza”.

La presidenza generale delle Giovani Donne spera che tutte le giovani, le rispettive madri e le dirigenti delle Giovani Donne partecipino, sia di persona presso il Centro delle conferenze a Salt Lake City, Utah, o guardando la trasmissione. La riunione avrà inizio alle 18:00, ora di Salt lake City, Utah, e sarà tradotta in più di 50 lingue e trasmessa via satellite in molte aree del mondo. Inoltre, la riunione sarà disponibile su Internet all’indirizzo conference.lds.org .

Sarà altresì diffusa in tutto il mondo via cavo, satellite e Internet su varie stazioni TV o radio, tra cui Mormon Channel HD Radio e l’applicazione di Mormon Channel su Roku. Controlla i programmi delle trasmissioni locali per sapere se sono disponibili, oppure visita i siti mormonchannel.org, byubroadcasting.org o ksl.com per maggiori informazioni.

“Vogliamo che tutte le giovani donne si sentano edificate e apprezzate, affinché stando in luoghi santi possano compiere l’opera che i profeti hanno stabilito per loro come madri, dirigenti, missionarie e fedeli figlie di Dio”, ha detto la sorella Cook.

La sorella Dibb ha aggiunto: “Quando siamo nel posto giusto al momento giusto, possiamo sentire lo Spirito e ricevere messaggi indirizzati specificamente a noi”.

Dove possibile, la Prima Presidenza incoraggia a riunirsi nelle cappelle per la visione della trasmissione.

“Quando ci riuniamo in gruppi, abbiamo un’esperienza spirituale comune”, ha detto Sorella Dalton. “Ci fa avvicinare di più come donne. Invita anche lo Spirito del Signore a istruirci singolarmente”.

Per quelle unità che non ricevono la trasmissione via satellite, saranno disponibili registrazioni della riunione presso gli uffici locali di distribuzione del materiale.

Inoltre, ogni anno la riunione è archiviata in decine di lingue all’indirizzo conference.lds.org per una fruizione futura. I discorsi della riunione generale delle Giovani Donne, per giunta, appariranno nel numero di maggio 2013 delle riviste Ensign e Liahona.

“Personalmente, spero che tutte le giovani donne escano da questa riunione consapevoli di essere beneamate figlie del nostro Padre Celeste e che stare in luoghi santi permetterà loro di avere la protezione e la guida di cui hanno bisogno nella loro vita oggi”, ha detto la sorella Dalton. “Spero anche che saranno conscie della nostra gratitudine, del nostro amore e della nostra ammirazione per loro come presidenza. Le giovani donne e le loro madri e dirigenti sono fantastiche”.