Autorità generali e dirigenti generali

Presidente Russell M. Nelson

Presidente della Chiesa

Domenica 14 gennaio 2018 il presidente Russell M. Nelson è stato sostenuto e messo a parte come diciassettesimo presidente e profeta della Chiesa di Gesù Cristo nella sala superiore del Tempio di Salt Lake. Prima del suo servizio a capo della Chiesa, il presidente Nelson è stato presidente del Quorum dei Dodici Apostoli dal 15 luglio del 2015 fino a quando è stato chiamato come presidente della Chiesa. Serve come membro di detto quorum dal 7 aprile del 1984.

Chirurgo e ricercatore medico di fama internazionale, il presidente Nelson si è laureato e specializzato presso la University of Utah (1945, 1947). È membro delle società scolastiche onorarie Phi Beta Kappa e Alpha Omega Alpha. Ha lavorato come chirurgo presso il Massachusetts General Hospital di Boston e la University of Minnesota, dove ha conseguito il dottorato nel 1954. Ha anche ricevuto delle lauree ad honorem: nel 1970 in Scienze dalla Brigham Young University, nel 1989 in Scienze mediche dalla Utah State University e nel 1994 in Lettere dallo Snow College.

La carriera professionale del presidente Nelson include la posizione di ricercatore presso la cattedra di Chirurgia e di direttore del corso di specializzazione in Chirurgia toracica alla University of Utah, nonché di presidente della divisione di Chirurgia toracica all’LDS Hospital di Salt Lake City.

Autore di numerosi capitoli in libri di testo medici e di altre pubblicazioni, prima della sua chiamata come Autorità generale, il presidente Nelson ha tenuto conferenze e visitato professionalmente molte organizzazioni in tutti gli Stati Uniti e in altre nazioni. Ha ricevuto tantissimi riconoscimenti e numerose onorificenze, inclusi il Distinguished Alumni Award dalla University of Utah, l’Heart of Gold Award e un encomio per aver svolto servizio a livello internazionale dall’American Heart Association e il Golden Plate Award, offertogli dall’American Academy of Achievement. Gli è stato conferito altresì il titolo di professore onorario da tre università della Repubblica Popolare Cinese.

Il presidente Nelson è stato presidente della Society for Vascular Surgery, direttore della American Board of Thoracic Surgery, presidente del Consiglio per la chirurgia cardiovascolare dell’American Heart Association e presidente della Utah State Medical Association.

Il suo nome figura nei libri Who’s Who in the World, Who’s Who in America, e Who’s Who in Religion.

Il presidente Nelson ha ricoperto numerose posizioni di responsabilità nella Chiesa. È stato presidente del Palo di Bonneville dal 1964 al 1971, anno in cui è stato chiamato come presidente generale della Scuola Domenicale. Prima della chiamata nel Quorum dei Dodici, serviva quale rappresentante regionale assegnato alla Regione di Kearns, nello Utah. In precedenza era stato rappresentante regionale per la Brigham Young University.

Nato il 9 settembre 1924, il presidente Nelson è figlio di Marion C. e Edna Anderson Nelson. Con la prima moglie, Dantzel White, ha dato origine a una famiglia che conta dieci figli, cinquantasette nipoti e più di cento pronipoti. Dantzel è deceduta nel febbraio del 2005. Nell’aprile del 2006 l’anziano Nelson ha sposato Wendy L. Watson.

Discorsi tenuti alla Conferenza generale

Il ministeroAprile 2018 Conferenza generale

Messaggio introduttivoAprile 2018 Conferenza generale

Avanziamo insiem nel lavoro del SignorAprile 2018 Conferenza generale

Rivelazione per la Chiesa, rivelazione per la nostra vitaAprile 2018 Conferenza generale

Ministrare con il potere e l’autorità di DioAprile 2018 Conferenza generale

Il Libro di Mormon: come sarebbe la vostra vita senza?Ottobre 2017 Conferenza generale

Richiamare il potere di Gesù Cristo nella nostra vitaAprile 2017 Conferenza generale

Gioia e sopravvivenza spiritualeOttobre 2016 Conferenza generale

Tutti i discorsi della Conferenza generale di Russell M. Nelson

Nome per esteso Russell M. Nelson

Nascita 9 settembre 1924

Luogo di nascita Salt Lake City, Utah, Stati Uniti

Social Media Twitter, Facebook