50 anni di presidente Packer e di storia della Chiesa

  • 30 settembre 2011
 

Il presidente Boyd K. Packer serve come Autorità generale della Chiesa da 50 anni.

“La nostra vita è fatta di migliaia di decisioni quotidiane. Negli anni queste piccole scelte si sommeranno mostrando chiaramente il nostro valore”.—Boyd K. Packer, presidente del Quorum dei Dodici Apostoli

Mezzo secolo fa, nel 1961, i Beatles si esibirono per la prima volta in Inghilterra. La Germania dell’Est costruì il muro di Berlino. Yuri Gagarin, proveniente dall’Unione Sovietica, divenne il primo essere umano nello spazio.

Nel 1961 i dirigenti della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni tennero il primo seminario per tutti i presidenti di missione e, qualche mese dopo, fu creato a Provo, nello Utah, Stati Uniti, l’Istituto per l’addestramento linguistico, destinato a tutti i nuovi missionari.

E il 30 settembre 1961, Boyd K. Packer fu sostenuto assistente al Quorum dei Dodici Apostoli. Questi 50 anni fanno di lui una delle Autorità generali che ha servito più a lungo nella storia della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.

In questi 50 anni di servizio come Autorità generale, il presidente Packer ha visto e ha partecipato a molti cambiamenti nella Chiesa. Ha servito con otto presidenti della Chiesa.

Nel 1961, a 37 anni, il presidente Packer fu chiamato a servire come ventesimo assistente al Quorum dei Dodici Apostoli (1961-1970), una chiamata di Autorità generale istituita tra il 1941 e il 1976, quando coloro che servivano in questo ruolo furono chiamati nel Primo Quorum dei Settanta.

Il 9 aprile 1970 venne chiamato a far parte del Quorum dei Dodici.

Dal 2008 il presidente Packer presta servizio come presidente del Quorum dei Dodici (in precedenza è stato, per più di dieci anni, presidente facente funzione del Quorum).

Avendo servito come Autorità generale della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni per 50 anni ed essendo il secondo apostolo per anzianità nei ranghi della Chiesa, la sua vita ha adempiuto le parole da lui pronunciate nella conferenza generale di ottobre 1980: “La nostra vita è fatta di migliaia di decisioni quotidiane. Negli anni queste piccole scelte si sommeranno mostrando chiaramente il nostro valore”.

Esplora i link che trovi sotto e che mostrano come la Chiesa sia cambiata negli ultimi 50 anni:

Autorità generali che hanno servito più a lungo nella storia della Chiesa

NomeHa servito dalHa servito fino alAnni, giorniUltima chiamata
David O. McKay9 aprile 190618 gennaio 197063, 284Presidente della Chiesa
Heber J. Grant16 ottobre 188214 maggio 194562, 210Presidente della Chiesa
Joseph Fielding Smith7 aprile 19102 luglio 197262, 86Presidente della Chiesa
Wilford Woodruff26 aprile 18392 settembre 189859, 129Presidente della Chiesa
John Smith II18 febbraio 18556 novembre 191156, 261Patriarca della Chiesa
Levi Edgar Young6 ottobre 190913 dicembre 196354, 68Presidente dei Settanta
Henry Harriman6 febbraio 183817 maggio 189153, 100Presidente dei Settanta
Lorenzo Snow12 febbraio 184910 ottobre 190152, 240Presidente della Chiesa
Joseph F. Smith1 luglio 186619 novembre 191852, 141Presidente della Chiesa
Franklin D. Richards12 febbraio 18499 dicembre 189950, 300Presidente dei Dodici
Ezra Taft Benson7 ottobre 194330 maggio 199450, 235Presidente della Chiesa
Boyd K. Packer30 settembre 1961Presente50, 1*Presidente dei Dodici (posizione attuale)

*Al 30 settembre 2011

Confronti nelle statistiche della Chiesa dal 1961 ad oggi

Statistica19612011 (16 settembre 2011)
Membri della Chiesa1.823.66114.131.467
Membri per apostolo121.577942.097
Missionari a tempo pieno in servizio11.59255.389
Missioni67340
Centri di addestramento per i missionari015
Templi12155 (terminati o in fase progettuale)

Durata del servizio come presidente (e presidente facente funzione) del Quorum dei Dodici Apostoli

NomeDurata totale (anni, mesi, giorni)Periodo come presidente facente funzione (anni, mesi, giorni)
Orson Hyde27, 3, 14
Rudger Clawson24, 6, 262, 3, 22
Joseph Fielding Smith19, 30, 190, 6, 5
Boyd K. Packer17, 3, 6*13, 7, 11
Francis M. Lyman13, 1, 12
Thomas S. Monson12, 10, 22
Ezra Taft Benson11, 10, 11
Lorenzo Snow9, 5, 6
Howard W. Hunter8, 6, 292, 6, 10
Wilford Woodruff8, 5, 28

*Al 30 settembre 2011

La posizione di presidente facente funzione del Quorum dei Dodici Apostoli viene riempita solo quando il presidente del Quorum dei Dodici Apostoli viene chiamato come consigliere della Prima Presidenza della Chiesa. L’uomo che detiene questa chiamata è l’apostolo più anziano nell’ufficio che non serve nella Prima Presidenza.

Cronologia degli eventi importanti nella storia della Chiesa dal 1961 ad oggi

1961

I dirigenti della Chiesa organizzano il primo palo della Chiesa non di lingua inglese all’Aia, in Olanda (12 marzo). Segue il primo palo della Chiesa di lingua spagnola formato a Città del Messico il 3 dicembre.

1963

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 2 milioni.

1964

Il nuovo programma di insegnamento familiare, che va a sostituire l’insegnamento di rione, viene inaugurato ufficialmente in tutta la Chiesa dopo essere stato presentato nelle varie conferenze di palo nella seconda metà del 1963.

1965

La Chiesa pubblica un manuale ufficiale della serata familiare, che entra in tutte le case dei Santi degli Ultimi Giorni. I rioni possono ancora scegliere in quale sera della settimana tenere la serata familiare.

1970

Il primo palo asiatico viene organizzato a Tokyo, in Giappone.

1971

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 3 milioni.

Ha inizio la pubblicazione delle nuove riviste della Chiesa: Ensign, New Era e Friend.

1975

Durante la conferenza generale il presidente Kimball annuncia l’organizzazione del Primo Quorum dei Settanta, e i primi tre membri del quorum ricevono il sostegno.

1978

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 4 milioni.

La Prima Presidenza annuncia la rivelazione che tutti gli uomini degni, di tutte le razze, sono idonei a ricevere il Sacerdozio. La rivelazione diventa la Dichiarazione ufficiale – 2 contenuta in Dottrina e Alleanze.

Il Centro di addestramento per i missionari di Provo, nello Utah, Stati Uniti, costruito nel 1976 col nome di Missione per l’addestramento linguistico, comincia ad addestrare tutti i missionari.

1979

La Chiesa pubblica nuove edizioni in inglese delle Scritture con sussidi di studio.

1982

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 5 milioni.

L’anziano Boyd K. Packer del Quorum dei Dodici Apostoli annuncia che al Libro di Mormon verrà aggiunto un altro sottotitolo: “Un altro testamento di Gesù Cristo”.

1986

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 6 milioni.

1988

La Chiesa raggiunge i 100 milioni di investiture celebrate per i morti.

1989

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 7 milioni.

Il Presidente Howard W. Hunter del Quorum dei Dodici Apostoli dedica il Centro di Gerusalemme per gli Studi sul vicino oriente della BYU.

1990

La Chiesa lancia un nuovo programma chiamato FamilySearch, progettato per semplificare il compito della ricerca genealogica.

1991

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa degli 8 milioni.

1994

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 9 milioni.

1995

Alla Riunione generale della Società di Soccorso, la Prima Presidenza e il Quorum dei Dodici rendono pubblico il Proclama al mondo sulla famiglia, affermando nuovamente che la famiglia è “il cardine del piano del Creatore per il destino eterno dei Suoi figli”.

1997

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 10 milioni.

Nel continente africano vengono battezzate 100.000 persone, che raddoppiano il numero dei fedeli presenti in Africa in soli sei anni.

Il presidente Hinckley annuncia che la Chiesa costruirà templi in zone lontane nelle quali ci sono pochi membri.

2000

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa degli 11 milioni.

Il Libro di Mormon è stampato nella centesima lingua.

La Prima Presidenza e il Quorum dei Dodici Apostoli pubblicano le proprie testimonianze del Salvatore in un documento intitolato “Il Cristo vivente”.

2004

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 12 milioni.

Il Messico diventa la prima nazione fuori dagli Stati Uniti a raggiungere il milione di membri della Chiesa.

2007

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 13 milioni.

Il presidente Hinckley annuncia che dal 1830 circa un milione di missionari ha servito in tutto il mondo.

2010

Il numero dei membri della Chiesa raggiunge la tappa dei 14 milioni.