Aiuti umanitari Collegamenti correlati

  • Punto di vista – Un digiuno del 1985 ha segnato l’inizio dell’LDS Charities

    Inviato: 25 Gennaio 2015

    La Chiesa si è dedicata ad aiutare i poveri e i bisognosi sin dai tempi di Joseph Smith. Tuttavia, l’impegno nell’aiutare gli africani vittime della carestia nel 1985 ha accelerato il lavoro.  Storia completa

  • LDS Charities – Provvedere ai poveri e ai bisognosi in Giordania

    Inviato: 31 Dicembre 2014

    Lo scopo dell’LDS Charities in Medio Oriente è quello di alleviare le sofferenze, di rafforzare le comunità e di promuovere la pace.  Storia completa

  • L’LDS Charities aiuta le donne in Iraq

    Inviato: 28 Ottobre 2014

    L’LDS Charities — l’organizzazione umanitaria della Chiesa — sta collaborando con altre organizzazioni per aiutare le vittime della crisi in Medio Oriente.  Storia completa

  • I membri del Ramo di Beirut confezionano scatole di cibo per aiutare i rifugiati siriani

    Inviato: 13 Ottobre 2014

    I membri del piccolo Ramo di Beirut, in Libano, si uniscono prontamente alla Chiesa nel fornire aiuti umanitari, come la preparazione di kit alimentari, per aiutare l’esorbitante numero di rifugiati siriani a Beirut.  Storia completa

  • I volontari di Mani mormoni che aiutano servono durante i mondiali di calcio 2014 in Brasile

    Inviato: 19 Giugno 2014

    Su richiesta del Ministero per lo Sport brasiliano, circa mille membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni del Brasile si sono offerti volontari per dare un contributo durante il campionato mondiale di calcio 2014 che il Brasile sta ospitando.  Storia completa

  • Agire sul posto è il miglior modo per rispondere al disastro

    Inviato: 25 Novembre 2013

    In risposta a molti quesiti dei membri della Chiesa su come aiutare le persone nelle Filippine, il Dipartimento dei servizi di benessere della Chiesa ha fatto una dichiarazione che indica i modi migliori di assistere durante le operazioni di soccorso.  Storia completa

  • L’anziano Andersen conforta le vittime del terremoto che ha colpito le Filippine

    Inviato: 12 Novembre 2013

    Non è certo una coincidenza che il viaggio dell’anziano Neil L. Andersen nelle Filippine, programmato con diversi mesi di anticipo, lo abbia portato a Bohol proprio dopo il terribile terremoto del 15 ottobre. Le azioni e le parole dell’anziano Andersen hanno portato conforto e hanno comunicato l’amore dell’Eterno.  Storia completa

  • Nel 2012 la Chiesa risponde a più di cento disastri

    Inviato: 5 Marzo 2013

    Durante il 2012 la Chiesa ha fornito centinaia di migliaia di chili di cibo, acqua, vestiti, medicinali, kit per l’igiene personale e altri generi di soccorso alle vittime di 101 catastrofi in 52 paesi. Inoltre, i dirigenti della Chiesa locali hanno organizzato migliaia di membri volontari affinché distribuissero gli aiuti e aiutassero le persone colpite da queste calamità, per un totale di oltre 1.300.000 ore di servizio volontario donato (valore stimato: 28.000.000 di dollari). Punti salienti: Ogni anno, la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni fornisce aiuti d’emergenza alle persone di tutto il mondo colpite da calamità naturali, dalla guerra e dalla carestia. Durante il 2012 la Chiesa ha fornito centinaia di migliaia di chili di cibo, acqua, vestiti, medicinali, kit per l’igiene personale e altri generi di soccorso alle vittime di 101 catastrofi in 52 paesi. Coloro che subiscono una perdita ricevono aiuto a prescindere dalla loro nazionalità o dalla loro religione.  Storia completa