La Chiesa lavora per costruire un tempio in Francia

  • 21 July 2011

Sabato, 15 luglio 2011, il presidente Thomas S. Monson ha annunciato che la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni spera di costruire il primo tempio in Francia poco fuori Parigi.

Il presidente della Chiesa di solito annuncia i nuovi templi alla conferenza generale, dopo che il governo locale approva la costruzione dell’edificio e la proprietà viene acquistata. Sebbene il procedimento che deve portare il governo francese ad approvare la costruzione del tempio non si sia ancora concluso, i giornali francesi hanno riportato che la Chiesa intende costruire un tempio a Le Chesnay, vicino Versailles. La diffusione di queste notizie ha spinto a fare l’annuncio ufficiale.

Un articolo apparso sul giornale francese Le Parisien il 12 luglio 2011 ha dichiarato che il sindaco di Le Chasnay, Philippe Brillault, ha tenuto una riunione informativa per i residenti delle zone circostanti. Ha spiegato che la proposta di costruire un tempio in quell’area era il progetto più forte e di maggior profitto suggerito da quando la proprietà è stata messa sul mercato.

Ha annunciato che, secondo ciò che ha capito, c’erano progetti per un ostello e un parcheggio sotterraneo, e ha menzionato i meravigliosi giardini che “cosa migliore, saranno aperti al pubblico”.

Il portavoce della Chiesa, Scott Trotter, ha detto che la Chiesa ha lavorato per molti mesi con le autorità locali e che ulteriori dettagli verranno dati in seguito.

Si è tentato molte volte in passato di trovare un luogo adatto a un tempio in Francia. Nel paese ci sono circa 36.000 fedeli e coloro che desiderano visitare il tempio di solito si recano in paesi europei confinanti.