Deseret Industries raffina i diamanti

  Heather Wrigley, Church News and Events

  • 13 maggio 2011

Il programma di riabilitazione professionale delle Deseret Industries aiuta le persone a raggiungere il loro potenziale massimo.

Punti salienti dell’articolo

  • DI è un’organizzazione non profit di riabilitazione professionale che si sdoppia in un negozio di seconda mano ed è patrocinata dalla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.
  • Chi è interessato al programma dovrebbe farsi dare l’indirizzo dal vescovo locale della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni e poi rivolgersi al centro locale DI o a un centro per l’impiego della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.

“DI aiuta le persone a diventare più di quello che sono”. —Katie, specialista dello sviluppo delle Deseret Industries

Wes Oliver aveva raggiunto “il fondo”. Poco dopo le superiori—dove era stato un nuotatore straordinario e aveva viaggiato con la squadra olimpica juniores—ha entrato in una spirale vorticosa verso la dipendenza da droga e da alcol, sino al giorno in cui si è ritrovato in galera.

Il programma di riabilitazione dalla droga del carcere prevedeva per chi lo seguiva che si assicurasse un lavoro prima di uscire. È stato allora che il vescovo di Wes ha pensato al programma di riabilitazione professionale delle Deseret Industries (DI).

DI è un’organizzazione non profit di riabilitazione professionale che si sdoppia in un negozio di seconda mano ed è patrocinata dalla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Ci sono quarantatré posti negli Stati Uniti occidentali.

Chi è interessato al programma dovrebbe farsi dare l’indirizzo dal vescovo locale della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni e poi rivolgersi al centro locale DI o a un centro per l’impiego della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.

“Prima dell’esperienza che ho fatto con le DI, le consideravo solo come un luogo in cui porti quello che non vuoi più”, ha raccontato Wes. “Dopo la mia esperienza, le considero un luogo che offre alle persone delle occasioni, mentre moltissimi non lo fanno”.

A un punto in cui pensava di non avere speranza, Wes è diventato un associato della DI locale, dove ha imparato le regole e le capacità basilari per lavorare, cosa che non gli era mai capitato prima.

“Anche se pure lui aveva dei dubbi, ho visto in lui la capacità di diventare molto di più di quello che era”, ha spiegato il vescovo di Wes.

All’inizio Wes faceva fatica a seguire le regole e a concentrarsi su un compito, ma con l’aiuto di un mentore e grazie ai consigli del vescovo, ha iniziato a migliorare.

“Le DI aiutano le persone a diventare più di quello che sono”, ha spiegato uno specialista dello sviluppo delle DI che segue gli apprendisti e li aiuta a migliorare nelle prestazioni. “Il nostro scopo è aiutare i dirigenti della Chiesa ad aiutare le persone a diventare autosufficienti”.

I mentori sono una parte importantissima del programma. “Alla fine, quello che devi essere è un amico”, ha affermato Dave Wright, il fedele della Chiesa che è diventato il mentore di Wes.

I supervisori, i parenti, gli amici, il vescovo e il mentore hanno tutti collaborato per creare un ambiente in cui Wes potesse cambiare. Quando è arrivato il momento di trovare lavoro, Dave era pronto a offrirgli un posto nella sua impresa.

“Non avevo idea che le Deseret Industries facessero per le persone quello che hanno fatto per mio figlio”, ha spiegato Janet Oliver, madre di Wes. “Wes è di nuovo radiante e felice”.

Alle Deseret Industries, gli sforzi individuali di Wes sono stati amplificati e lui ha iniziato a credere in se stesso, elevandosi dalla dipendenza e dal carcere, sino a ottenere un MBA ed entrare nel tempio.

Alle DI le persone donano le cose di cui non hanno più bisogno e scoprono che per qualcuno queste sono molto preziose.

Anche per le persone, “è un po’ la stessa cosa”, ha spiegato Wes. È dove le persone possono scoprire di avere un valore superiore a quello che pensano di avere.