È stato dato il primo colpo di piccone per il tempio giapponese di Sapporo

Inserito da Sala stampa

  • 23 ottobre 2011

Il tempio giapponese di Sapporo sarà il terzo tempio del paese, dopo il tempio di Tokyo (1980) e quello di Fukuoka (2000).

Punti salienti dell’articolo

  • I dirigenti della Chiesa hanno dato il primo colpo di piccone per il tempio giapponese di Sapporo il 22 ottobre 2011.
  • Il presidente Thomas S. Monson ha annunciato prima il tempio, il 3 ottobre 2009.
  • Il tempio giapponese di Sapporo sarà il terzo tempio del paese.

Sabato, tra vento e pioggia, ha avuto luogo la cerimonia del primo colpo di piccone per il tempio giapponese di Sapporo della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, segnando l’inizio dei lavori per il terzo tempio della Chiesa in Giappone e il sesto in Asia.

L’anziano Gary E. Stevenson del Primo Quorum dei Settanta della Chiesa ha presieduto alla cerimonia del primo colpo di piccone. A lui si sono uniti gli anziani Michael T. Ringwood e Koichi Aoyagi dei Settanta.

“Sono grato per questa storica cerimonia del primo colpo di piccone—anche sotto questo acquazzone”, ha detto l’anziano Stevenson. “Tutto oggi era zuppo di pioggia, ma ciò non ha smorzato affatto lo spirito dei santi. Sono arrivati con il cuore aperto e con una gioia completa quando hanno visto l’immagine del tempio alla cerimonia del primo colpo di piccone. Si vede benissimo che i loro occhi e il loro cuore erano colmi di gioia nel sapere che avranno una casa del Signore sull’isola”.

Il tempio giapponese di Sapporo è stato prima annunciato dal presidente Thomas S. Monson alla conferenza generale di ottobre 2009. Dedicato nell’ottobre del 1980, il tempio giapponese di Tokyo è stato il primo in Asia. Il tempio di Fukuoka è stato dedicato nel giugno del 2000 ed è diventato l’ottantottesimo tempio del mondo.

La Chiesa, che è stata presente in Giappone dal 1901, ha 125.000 fedeli suddivisi in 286 congregazioni.