Internet ad alta velocità: l’opzione wireless in arrivo nelle case di riunione di tutto il mondo

  • 12 agosto 2011

Punti salienti dell’articolo

  • La Chiesa sta compiendo un sforzo mondiale per rendere Internet ad alta velocità disponibile nell’85% delle case di riunione.
  • Mentre in precedenza i costi per l’utilizzo di Internet sono stati addebitati alle case di runione, il Dipartimento delle proprietà immobiliari per le case di riunione si incaricherà dei costi.

“I dirigenti locali che hanno avuto Internet nei loro edifici credono che sia stata una benedizione nella vita dei dirigenti e dei membri. La Chiesa vuole rendere quei benefici e quelle benedizioni disponibili a più membri”. —Derek Hays, direttore di produzione, tecnologia per le case di riunione, Dipartimento per l’informatica e le comunicazioni.

La Chiesa ha intenzione di utilizzare Internet ad alta velocità, con un accesso wireless facoltativo, disponibile nell’85% delle case di riunione di tutto il mondo entro la fine del 2011.

Dal 2008, il 50% delle case di riunione di tutto il mondo ha installato una connessione Internet. La Chiesa intende accrescerne il numero grazie ai benefici che l’accesso a Internet ad alta velocità può fornire ai dirigenti, agli insegnanti, ai ricercatori genealogici e agli altri.

“I dirigenti locali che hanno avuto Internet nei loro edifici credono che sia stata una benedizione nella vita dei dirigenti e dei membri. La Chiesa vuole rendere quei benefici e quelle benedizioni disponibili a più membri”, ha detto Derek Hays, direttore di produzione per la tecnologia delle case di riunione del Dipartimento per l’informatica e le comunicazioni (ICS) della Chiesa.

Negli anni passati, le unita locali della Chiesa pagavano il servizio Internet dal proprio bilancio operativo, e a causa di questa spesa, alcune unità hanno scelto di non installarla affatto. Adesso, per facilitare la meta dell’85%, il Dipartimento delle proprietà immobiliari per le case di runione (MFD) sarà responsabile dei costi di Internet.

Grazie all’accesso a Internet ad alta velocità, gli insegnanti potranno usare il materiale multimediale in rete prodotto dalla Chiesa per arricchire le proprie lezioni. I membri potranno inoltre accedere al sito della Chiesa per l’impiego e partecipare al lavoro genealogico dalle rispettive case di riunione.

I dirigenti potranno usare gli strumenti messi a disposizione dalla Chiesa in rete per gestire i registri che riguardano i membri e le finanze, presentare le domande per svolgere il servizio missionario e partecipare alle trasmissioni per l’addestramento dei dirigenti.

In coordinamento con questo impegno, nel 2012 i membri e i dirigenti di tutto il mondo potranno collegarsi a Internet nelle relative case di riunione attraverso il proprio conto LDS usando il computer portatile personale o i computer della Chiesa.

Per maggiori infornazioni sulla disponibilità di Internet nelle case di riunione, visita il sito mhtech.lds.org (disponibile in cinque lingue).