Nuove pagine sui social network create per i dirigenti della Chiesa

Inserito da Eric Murdock, Notizie ed eventi di LDS.org

  • 2 Luglio 2013

Metti “Mi piace” sulla pagina di Facebook del presidente Thomas S. Monson e degli altri dirigenti della Chiesa per ricevere regolarmente collegamenti a discorsi, articoli e altri video edificanti su Facebook.

Punti salienti dell’articolo

  • La Chiesa ha creato pagine personali dei membri della Prima Presidenza e del Quorum dei Dodici Apostoli su Facebook e Google +.
  • Queste pagine serviranno come presenza ufficiale dei Fratelli sui social network.
  • Puoi trovare un elenco dei collegamenti alle rispettive pagine di Facebook e Google + nella pagina Condividere usando i social media su LDS.org.

“Queste pagine [dei social network] consentiranno alle persone di trovare più facilmente le parole odierne dei profeti viventi” — Jared Covington, consulente senior addetto ai social media della Chiesa

La Chiesa ha creato le pagine dei membri della Prima Presidenza e del Quorum dei Dodici Apostoli su Facebook e Google +. Queste pagine saranno mantenute in loro favore dalla Chiesa e rappresentano una presenza ufficiale sui social media per ognuno di loro.

Puoi trovare un elenco di collegamenti alle rispettive pagine Facebook e Google + nella pagina Condividere usando i social media su LDS.org. Jared Covington, consulente senior per i social media della Chiesa, ha detto che la Chiesa ha creato queste pagine per “dare alle persone un luogo sicuro dove poter andare su Facebook e mettere ‘Mi piace’ alle pagine dei Fratelli”.

Coloro che seguono queste pagine riceveranno aggiornamenti periodici sul ministero di ognuno dei Fratelli. “La Chiesa pubblicherà collegamenti a discorsi, articoli, video e altri contenuti importanti al loro posto”, ha detto Dale Jones, un portavoce della Chiesa.

Il fratello Covington ha detto che lo scopo di queste pagine è mostrare alle persone i contenuti di LDS.org che potrebbero non aver trovato in precedenza. “Questo ci permette di evidenziare il contenuto collegato a specifici fratelli. La nostra speranza è che i membri si fionderanno letteralmente su questo contenuto e se ne nutriranno abbondantemente.

Sebbene i “Mi piace” alla pagina non siano l’obiettivo principale, sicuramente ci sono buoni motivi per farlo. “Queste pagine consentiranno alle persone di trovare più facilmente le parole odierne dei profeti viventi”, ha detto il fratello Covington. Quando metti “Mi piace” alle pagine dei fratelli, ha spiegato, il contenuto apparirà nella tua pagina Facebook, così puoi visualizzarlo facilmente e condividerlo con gli altri.

Mettere “Mi piace” è “una dichiarazione pubblica ai tuoi amici che questo è ciò in cui credi… È una dichiarazione discreta della tua fede. Puoi essere attivamente impegnato a dimostrare ciò in cui credi e puoi condividerlo con i tuoi amici mediante la semplice azione di indicare “Mi piace” o seguire una pagina.

Oltre gli ovvi vantaggi spirituali e missionari dell’avere queste pagine, un beneficio immediato già visto da quando sono state lanciate è l’ottimizzazione migliorata del motore di ricerca (SEO). Ciò significa che quando le persone ricercano i nomi dei Fratelli, è più probabile che i risultati migliori vengano da contenuti ufficiali della Chiesa, sia nelle ricerche on-line sia all’interno delle reti dei social network.

Prima della creazione di queste pagine, esistevano quarantacinque pagine di Facebook non ufficiali solo per il presidente Monson, ha detto il fratello Covington. La creazione di pagine ufficiali aiuta i membri a sapere quali pagine sono gestite dalla Chiesa e protegge le persone dalle pagine non originali, ha detto (per sapere se un sito di social media o una pagina siano o meno ufficiali, cerca il logo della Chiesa).