Notizie ed eventi della Chiesa

Il Senato approva in via definitiva l'Intesa con la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni

  • 18 luglio 2012

 

Roma: Oggi il Senato ha approvato in via deliberante il disegno di legge N. 2232-b ”Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (Intesa)”, che ha assorbito il disegno di legge N. 2138, presentato il 28 aprile 2010 d’iniziativa del Senatore Lucio Malan e  di concerto con il Senatore Stefano Ceccanti.

L’Intesa fu presentata al Senato l’8 giugno 2010, approvata in prima lettura in Senato il 12 ottobre 2011 e in prima lettura alla Camera il 20 giugno 2012.

L’approvazione di oggi,  un traguardo atteso ormai da oltre 15 anni, ci porta alla firma del Presidente della Repubblica e a un passo dalla ratifica della nostra Intesa, assieme a quella della Chiesa Apostolica d’Italia e a quella della Sacra Arcidiocesi d’Italia ed Esarcato per l’Europa meridionale (Chiesa Ortodossa).

La Chiesa di Gesù Cristo riconosce ai rappresentanti dell’attuale legislatura e a tutti coloro che hanno sostenuto l’iter parlamentare delle Intese nel corso degli anni, un contributo fondamentale alla promozione della libertà religiosa in Italia e dei valori di uguaglianza espressi nella Costituzione.

Nonostante quest’ottima notizia, siamo comunque rammaricati che le intese con i Buddhisti, con gli Induisti e con i Testimoni di Geova, siano ancora ferme in Prima Commissione del Senato, ma auspichiamo che ben presto anche per essi si sblocchi l’iter parlamentare, giungendo così a una felice e tempestiva conclusione.

Giuseppe Pasta
Responsabile dei rapporti con le Istituzioni