Notizie ed eventi della Chiesa

I membri sono invitati a inviare alle riviste della Chiesa fotografie relative alla Conferenza generale

  Heather Whittle Wrigley, Notizie e eventi della Chiesa

  • 7 settembre 2012

Un nuovo procedimento permette ai membri di tutto il mondo di inviare le fotografie della Conferenza generale — come questa proveniente da Guam, pubblicata nell’Ensign e nella Liahona di maggio — alle riviste della Chiesa.

Le riviste Ensign e Liahona invitano i membri a partecipare alla prossima Conferenza generale e a quelle future inviando dalla propria zona, immediatamente dopo la sua conclusione, fotografie di cui è il tema, in modo che possano essere prese in considerazione per un’eventuale pubblicazione nei numeri di maggio e novembre delle riviste.

I fedeli possono inviare i loro scatti in modo semplice e veloce tramite LDS.org digitando lds.org/magazine, quindi cliccando su Submit Your Material nella colonna di destra della pagina visualizzata.

Anche nei siti di Liahona e Ensign trovi sezioni intitolate "Invia qualcosa di tuo" e “Submit Material” (Invia materiale) da cui i membri possono accedere al modulo online per inviare materiale fotografico.

I fedeli dovrebbero leggere le linee guida relative all’inoltro di immagini per avere maggiori possibilità che le loro fotografie siano accettate. Le direttive sotto la voce “General Conference Photos” specificano il formato, la qualità e il contenuto delle fotografie che cercano gli editori, ed entro quale termine inviare le foto di una conferenza: le 10:00, ora di Salt Lake City, il martedì dopo la Conferenza generale.

Le riviste sono alla ricerca di fotografie di persone “in abbigliamento modesto della domenica mentre si avvicinano alla casa di riunione”, “che guardano la trasmissione della conferenza”, “in viaggio per assistere alla conferenza generale” e così via.

“Includere fotografie dei membri che partecipano alla conferenza in tutto il mondo ci aiuta a rappresentare al meglio la Chiesa mondiale nelle riviste e, inoltre, ci dà la possibilità di aiutare i santi che potrebbero sentirsi isolati a riconoscere che siamo tutti fratelli e sorelle nel regno del Signore”, ha detto Eric Johnsen, grafico multimediale per le riviste della Chiesa.