Confida nell’Eterno

Andrea Allen


Se cerchiamo aiuto e risposte con intento reale e con tutto il cuore, riceveremo guida e direzione dal Signore.

Una mia amica sta attraversando un periodo difficile. All’inizio di quest’anno si è trovata davanti ad alcuni gravi problemi e non sapeva a chi rivolgersi. Nelle mie preghiere chiedevo al Padre celeste di aiutarla e di aiutare me ad essere per lei una buona amica. Un giorno ella si adirò con me senza che ne capissi il motivo. Non sapevo come reagire. Non volevo dire qualcosa di sbagliato che potesse rovinare la nostra amicizia, soprattutto sapevo che in quel momento ella aveva bisogno di me; ma dopo che quell’episodio mi sembrò troppo difficile continuare. Ero sul punto di troncare i nostri rapporti, poiché mi sentivo molto scoraggiata.

Un pomeriggio al Seminario gli occhi mi caddero su un passo delle Scritture nel libro di Mosia che diceva: «Ed ora, se Dio che vi ha creati, dal quale dipendete per la vostra vita e per tutto quanto avete e siete, vi accorda tutto ciò che è giusto, se Glielo chiedete con fede, credendo che riceverete, oh quanto più dovreste voi impartire gli uni agli altri le sostanze che possedete» (4:21).

Capii allora che ella aveva bisogno, e ha bisogno tuttora, delle sostanze che possiedo: la mia amicizia e la mia testimonianza. Decisi allora che non avrei rinunciato alla mia amica. Le parlo ogni giorno, la ricordo nelle mie preghiere e ho fiducia che qualcosa di positivo scaturirà dai miei sforzi. Sono molto contenta di aver pregato e di aver ricevuto questa guida tramite le Scritture.

Noi giovani dobbiamo affrontare molte difficoltà, compiere scelte e risolvere situazioni difficili. Molte volte pensiamo di essere abbastanza forti da poter uscire da sole da una situazione difficile. Non siamo abbastanza forti, almeno non da sole. Ma se cerchiamo aiuto e risposte con intento reale e con tutto il cuore, riceveremo guida e direzione dal Signore. Dobbiamo consentire al Signore di aiutarci. Dobbiamo confidare in Lui e fare la Sua volontà. E dopo che avremo fatto la Sua volontà, troveremo la vera gioia e felicità. Sapremo che ciò che abbiamo fatto è giusto.

Se volete aprire le vostre Scritture al libro dei Proverbi, capitolo 3, versetti 5 e 6, possiamo leggere insieme e sapere che il Padre celeste vuole che confidiamo in Lui: «Confidati nell’Eterno con tutto il cuore, e non t’appoggiare sul tuo discernimento. Riconoscilo in tutte le vie, ed egli appianerà i tuoi sentieri».

Ho una testimonianza delle Scritture. So che se confidiamo nel Signore e leggiamo devotamente le Scritture riceveremo direzione e guida riguardo a ciò che dobbiamo fare nelle situazioni più difficili. So che se seguiremo queste istruzioni sentiremo l’amore del Salvatore per noi. Nel nome di Gesù Cristo. Amen. 9