Fino al giorno in cui ci rivedrem


Possa lo Spirito che abbiamo sentito in questi ultimi due giorni accompagnarci nello svolgimento dei nostri compiti quotidiani.

Miei fratelli e sorelle, è stata una conferenza meravigliosa. Siamo stati nutriti spiritualmente nell’ascoltare le parole ispirate degli uomini e delle donne che ci hanno parlato. La musica è stata eccellente, i messaggi sono stati preparati e presentati dietro suggerimento dello Spirito Santo e le preghiere ci hanno fatto sentire più vicini al cielo. Nel partecipare assieme siamo stati edificati in ogni modo.

Spero che dedicheremo del tempo a leggere i messaggi della conferenza quando saranno disponibili su LDS.org nei prossimi giorni e quando saranno stampati nei prossimi numeri delle riviste Ensign e Liahona, perché meritano un ripasso e uno studio approfonditi.

So che vi unite a me nell’esprimere sincera gratitudine ai fratelli e alle sorelle che sono stati rilasciati nel corso di questa conferenza. Hanno reso un buon servizio e hanno dato un contributo significativo all’opera del Signore. La loro dedizione è stata completa.

Abbiamo anche sostenuto, con l’alzata della mano, i fratelli che sono stati chiamati a nuove posizioni di responsabilità. Diamo loro il benvenuto e vogliamo che sappiano che siamo entusiasti di poter servire con loro nella causa del Maestro.

Nel riflettere sui messaggi che abbiamo sentito, decidiamo di fare un po’ meglio di quanto non abbiamo fatto in passato. Mi auguro che saremo gentili e affettuosi verso coloro che non condividono il nostro credo e le nostre norme. Il Salvatore ha portato su questa terra un messaggio di amore e di buona volontà verso tutti gli uomini e tutte le donne. Mi auguro che seguiremo sempre il Suo esempio.

Nel mondo d’oggi affrontiamo molte gravi difficoltà, ma vi assicuro che il Padre Celeste ci ha a cuore. Egli ci guiderà e ci benedirà se riporremo la nostra fede e la nostra fiducia in Lui, e ci aiuterà quali che siano le difficoltà che incontreremo.

Possano le benedizioni del cielo essere su ciascuno di noi. Possano le nostre case essere riempite di amore e gentilezza, e dello Spirito del Signore. Possiamo noi tutti nutrire continuamente le nostre testimonianze del Vangelo, affinché possano essere una protezione contro i tormenti dell’avversario. Possa lo Spirito che abbiamo sentito in questi ultimi due giorni accompagnarci nello svolgimento dei nostri compiti quotidiani, e possiamo noi essere sempre trovati a compiere l’opera del Signore.

Rendo testimonianza che quest’opera è vera, che il nostro Salvatore vive e che Egli guida e dirige la Sua Chiesa qui sulla terra. Vi lascio la mia testimonianza che Dio, il nostro Padre Eterno, vive e ci ama. Egli è veramente nostro Padre ed è una persona reale. Possiamo noi comprendere quanto Egli è disposto ad avvicinarsi a noi, quanto è disposto a fare per aiutarci e quanto ci ama.

Fratelli e sorelle, possa Dio benedirvi. Possa la pace da Lui promessa essere con voi ora e sempre.

Fino al giorno in cui ci rivedrem, tra sei mesi, vi saluto e lo faccio nel nome di Gesù Cristo, nostro Signore e Salvatore. Amen.