Il potere di Predicare il mio Vangelo

Of the Quorum of the Twelve Apostles


Richard G. Scott
Vi incoraggio a scoprire come questa straordinaria risorsa può aiutarvi nei vostri sforzi missionari.

Sono molto grato di poter condividere con voi un emozionante sviluppo che renderà più facile, per ognuno di noi, condividere, con i nostri cari e i nostri amici, il glorioso messaggio della restaurazione della Chiesa di Gesù Cristo. Esso ha acceso le menti ed i cuori dei nostri missionari, poiché li mette in grado di insegnare questo messaggio con potere e di portare testimonianza del nostro Signore, Gesù Cristo, e del Suo profeta, Joseph Smith, senza la costrizione di dover seguire un dialogo prestabilito. Sviluppato inizialmente per i missionari a tempo pieno, questo materiale si è dimostrato essere di immenso aiuto anche per i genitori che stanno preparando i loro figli per la missione. Giovani uomini, e donne, come pure alcune coppie più anziane, stanno usando questa risorsa per prepararsi prima di entrare nei centri di addestramento per i missionari. Alcuni dirigenti del Sacerdozio hanno confermato il suo valore nel preparare i fratelli del Sacerdozio di Aaronne per la missione. Questo inestimabile strumento assiste gli sforzi del Sacerdozio e delle organizzazioni ausiliarie nell’aiutare i nuovi membri a diventare più forti nella testimonianza e nell’obbedienza. Parlo ovviamente di questa nuova guida, Predicare il mio Vangelo, e degli altri strumenti per pianificare che lo accompagnano, come l’Agenda del missionario.

Posso spiegarvi la ragione del mio entusiasmo riguardo a Predicare il mio Vangelo? Esso ha concentrato i nostri sforzi missionari come mai prima d’ora. Per anni ho chiesto a gruppi di missionari: «Qual è lo scopo della vostra missione?» Le loro risposte differenziavano grandemente. La maggior parte di loro non aveva alcuno scopo specifico per organizzare i propri sforzi. La prima pagina di questa guida indirizza i missionari sul loro vero scopo: «Invitare le persone a venire a Cristo aiutandole ad accettare il vangelo restaurato mediante la fede in Gesù Cristo e la Sua espiazione, il pentimento, il battesimo, il conferimento dello Spirito Santo e perseverando sino alla fine». I contenuti quindi suggeriscono come farlo secondo la guida dello Spirito.

Il precedente materiale per missionari era efficace per il suo tempo, ma il mondo è cambiato tantissimo. I valori che formano le basi della società sono presi d’assalto da Satana e dai suoi alleati. C’è stato un urgente bisogno di proclamare più efficacemente la pienezza della verità che Dio ha riportato sulla terra. Ciò include un intendimento del piano di felicità di Dio e di come esso fu riportato sulla terra dal Suo straordinario profeta Joseph Smith; inoltre che la Chiesa di Gesù Cristo, con l’autorità del sacerdozio per agire nel Suo nome, è ancora una volta sulla terra nella sua pienezza.

Bene insegnò il presidente Hinckley: «Da molti anni abbiamo delle lezioni missionarie ben definite. Ne è derivato del gran bene… In troppi casi, purtroppo, questo metodo ha portato a presentazioni fatte a memoria che mancavano di spirito e convinzione personale…

[I missionari] devono conoscere bene i concetti dei colloqui ma devono… insegnare i concetti con parole proprie sotto l’influenza dello Spirito Santo». 1

Quel principio è uno dei pilastri portanti di Predicare il mio Vangelo. Ora, i missionari in tutto il mondo fanno tesoro, nella loro mente e nel loro cuore, del messaggio della restaurazione del vangelo di Gesù Cristo, del piano di salvezza, dei comandamenti principali, delle leggi e ordinanze del Vangelo. Queste lezioni sono poi insegnate con parole loro, sotto la guida dello Spirito. Ciò ha migliorato drasticamente l’efficacia dei missionari che le usano.

Predicare il mio Vangelo contiene dei capitoli che danno informazioni di gran valore per riconoscere e capire la guida dello Spirito Santo. Vi sono dei versetti che indicano come studiare efficacemente e come raffinare le proprie abilità d’insegnamento. Un capitolo spiega perché il Libro di Mormon è la chiave di volta della nostra religione; come esso può fornire risposte agli interrogativi che turbano l’anima; come può aumentare la fede e portare più vicini a Dio. Altre istruzioni mostrano come il Libro di Mormon sia una risorsa tangibile da usare per confermare la veridicità del nostro messaggio. Il missionario è istruito su come ricercare gli attributi cristiani come speranza, carità e amore, poiché quest’ultima è il fondamento del vero servizio missionario. Eccellenti suggerimenti sono forniti per imparare la lingua della missione. Strumenti per pianificare, chiari ed efficaci, sono forniti per aiutare i missionari ad usare il tempo in maniera più saggia. Sono spiegati metodi testati per individuare e per preparare coloro a cui insegnare. Sono forniti dei consigli pratici per aiutare le persone ad assumersi e a mantenere gli impegni che portano al battesimo, alla confermazione, e al ritenimento. Questa guida contiene degli strumenti che integrano gli sforzi dei missionari a tempo pieno, dei dirigenti di palo e di rione, e dei membri. Con tale aiuto più nuovi convertiti possono avere una migliore tran-sizione nella famiglia della Chiesa. Vi è una maggiore assicurazione che coloro che, tramite il battesimo e la confermazione, prendono su di sé il nome di Gesù Cristo e si impegnano ad obbedire ai Suoi comandamenti, riceveranno le benedizioni da Lui promesse nel corso della loro vita.

Usando gli ispirati contenuti di Predicare il mio Vangelo, molti missionari hanno fatto grandi progressi nelle loro capacità di insegnare con convinzione e di invitare la testimonianza dello Spirito Santo a conferma di quanto detto. Recentemente ho chiesto a due assistenti di un presidente di missione di spiegarmi la visione del profeta Joseph Smith mentre io facevo la parte dell’investigatore. Pianificai di render le cose difficili per vedere come avrebbero risposto; ma la sincerità del loro messaggio, la purezza dei loro intenti, l’abilità con cui il messaggio veniva presentato, anche se era solo una prova, fu talmente toccante che non mi riuscì di farlo.

Potete notare voi stessi questo miglioramento. Invitate i missionari nelle vostre case per presentare la prima lezione alla vostra famiglia. Ancor meglio se invitate i vostri vicini a casa vostra per ricevere l’insegnamento dei missionari. Guidati dallo Spirito, con parole loro, spiegheranno come il Padre celeste si servì dei profeti, nel corso delle epoche, per comunicare il Suo piano di felicità ai Suoi figli. Ascoltate le loro testimonianze mentre attestano della sublime visione nella quale Dio Padre e Suo Figlio, Gesù Cristo, apparvero a Joseph Smith. Essi sveleranno abilmente gli eventi susseguenti che restaurarono di nuovo sulla terra la pienezza del Vangelo, avendo l’autorità di agire nel nome di Dio. Potete anche accompagnare i missionari quando insegnano ad altre persone questi principi ispiratori. La vostra presenza rafforzerà grandemente coloro che ascoltano queste preziose verità per la prima volta.

Gli intensi sforzi da parte della Prima Presidenza, del Quorum dei Dodici, delle Autorità generali e di capaci gruppi di devoti ed esperti membri, hanno prodotto Predicare il mio Vangelo e gli strumenti per pianificare. Coloro che vi hanno preso parte sono testimoni dell’ispirata direzione del Signore attraverso lo Spirito Santo durante la concezione, stesura e finalizzazione del materiale contenuto in Predicare il mio Vangelo.

Dopo averlo testato in 14 missioni, Predicare il mio Vangelo venne perfezionato. Poi fu revisionato, modificato e approvato dalla Prima Presidenza e dal Quorum dei Dodici. Il 15 ottobre 2004 una trasmissione mondiale via satellite ha presentato Predicare il mio Vangelo ai presidenti di missione e ai dirigenti missionari. Ogni missionario in tutto il mondo ha ricevuto una copia in inglese di Predicare il mio Vangelo. Anche se molti non parlavano inglese, si sono sentiti partecipi del rinnovamento dei nostri sforzi missionari. Alcuni missionari che parlano una lingua straniera sono stati motivati a imparare l’inglese. All’inizio dell’anno sono state distribuite versioni di Predicare il mio Vangelo in giapponese, coreano, spagnolo e portoghese. Per la fine dell’anno, vi anticipiamo che la guida sarà disponibile nella maggior parte delle lingue parlate dai missionari.

I missionari, però, non sono stati i soli a trarre beneficio da Predicare il mio Vangelo:

  • La moglie di un presidente di missione ha studiato e ponderato ogni parola di Predicare il mio Vangelo, inclusi tutti i riferimenti scritturali. Ella quindi ha fatto qualcosa che temeva di fare nel passato: ha invitato un parente stretto a studiare e ponderare il Libro di Mormon. Quel parente ha accettato il suo invito e ne ha tratto grande beneficio.

  • Una famiglia usa Predicare il mio Vangelo per preparare i figli per la missione. Hanno detto: «Nostro figlio di 17 anni, fu il primo a ricevere un incarico di lettura. Come ci si aspettava, egli cercò il segmento più corto del libro. Tuttavia, la sua lezione fu una sentita esposizione dei principi, della durata di 20 minuti, completa di Scritture e testimonianza».

  • Un padre che sta preparando un figlio per la missione ha detto: «Predicare il mio Vangelo… mi ha dato una prospettiva e un più chiaro intendimento dello scopo della vita, dei miei doveri e responsabilità come membro della Chiesa, ma anche come padre e marito… Mi ha anche dato degli strumenti concreti per meglio adempiere quelle responsabilità…» Suo figlio è stato chiamato in missione ieri.

Molto è stato compiuto nel breve periodo di sette mesi, da quando è stato presentato Predicare il mio Vangelo, ma il meglio deve ancora arrivare, quando tutti noi diverremo più esperti nell’uso di questo strumento missionario eccezionale.

Vi incoraggio ad usare questi materiali nelle vostre presidenze, nelle riunioni del comitato esecutivo del sacerdozio e nei consigli di rione per assicurarvi che coloro che stipulano le alleanze battesimali ricevano, nel corso della vita, tutti i frutti dell’appartenenza alla Chiesa. Con l’uso del nuovo rapporto sul progresso per le persone che si stanno preparando per il battesimo, gli sforzi dei membri e dei missionari possono essere efficacemente coordinati. Sono fiducioso che più nuovi convertiti troveranno più facile realizzare il loro desiderio di restare attivi nella Chiesa quando i membri e i missionari lavoreranno insieme usando i principi esposti in Predicare il mio Vangelo.

Il messaggio della Prima Presidenza in Predicare il mio Vangelo fornisce grande motivazione ai missionari. Forse incoraggerà voi nei vostri sforzi missionari. Esso dice: «Non c’è lavoro più necessario di questo… Predicare il mio vangelo ha lo scopo di aiutarla a essere un missionario meglio preparato, più spiritualmente maturo e un insegnante più persuasivo… La sfidiamo ad accrescere il suo impegno nell’assistere il nostro Padre celeste nella Sua gloriosa opera… Il Signore la ricompenserà e benedirà grandemente mentre Lo servirà con umiltà e devozione». 2

Riuscite a cogliere questa visione? Sarete emozionati come lo sono io quando inizierete a capire e a usare questo strumento missionario. A differenza delle precedenti risorse esclusivamente per i missionari a tempo pieno, Predicare il mio Vangelo è disponibile per ogni dirigente e membro presso i Centri di-stribuzione dalla Chiesa.

Probabilmente il più grande beneficio di Predicare il mio Vangelo si noterà nella vita dei missionari ritornati che si dimostreranno genitori più forti, dirigenti nella Chiesa più capaci e migliori lavoratori grazie alla crescita derivante dalla comprensione e applicazione dei suoi ispirati contenuti.

A nome dei nostri missionari in tutto il mondo, esprimiamo profonda gratitudine a tutti coloro che hanno partecipato alla preparazione, stampa e distribuzione di Predicare il mio Vangelo. Siamo grati per ogni presidente di missione e ogni missionario che sta acquisendo padronanza nell’uso efficace di questa guida. Infine, siamo grati al Signore per la Sua ispirazione. Vi incoraggio a scoprire come questa straordinaria risorsa può aiutarvi nei vostri sforzi missionari, sia che voi siate un genitore che sta preparando un figlio per la missione, un dirigente che sta aiutando dei nuovi convertiti, un fedele che condivide il vangelo, o una persona che si sta preparando a servire. Possa il Signore ispirarvi e aiutarvi mentre cercate di fare ciò. Egli vive. Nel nome di Gesù Cristo. Amen.

Mostra riferimenti

  1.  

    1. «Il servizio missionario», Prima riunione di addestramento dei dirigenti a livello mondiale, 11 gennaio 2003, 21.

  2.  

    2.  Predicare il mio Vangelo (2004), V.