Manuale 2:
l’amministrazione della Chiesa

 

8.9 Riunioni dei dirigenti

 8.9.1

Riunione del comitato esecutivo del sacerdozio di rione e riunione del consiglio di rione

Il presidente dei Giovani Uomini serve come membro del comitato esecutivo del sacerdozio del rione e del consiglio del rione vedere il capitolo 4).

 8.9.2

Riunione del comitato dei giovani del vescovato

Il vescovo presiede al comitato dei giovani del vescovato. Questo comitato è composto dal vescovato, da uno degli assistenti del vescovo nel quorum dei sacerdoti, dai presidenti dei quorum degli insegnanti e dei diaconi, dalle presidentesse delle classi delle Giovani Donne e dai presidenti dei Giovani Uomini e delle Giovani Donne. Per ulteriori informazioni, vedere 18.2.9.

 8.9.3

Riunione della presidenza di quorum

Ciascuna presidenza di quorum tiene con regolarità una riunione di presidenza. Il vescovo vi partecipa con regolarità e presiede alla riunione della presidenza del quorum dei sacerdoti, mentre uno dei suoi consiglieri la dirige. Il presidente del quorum dei diaconi e il presidente del quorum degli insegnanti dirigono le riunioni delle rispettive presidenze e vi presiedono, a meno che non sia presente un membro del vescovato. A queste riunioni partecipano anche i consulenti e i segretari dei quorum. I segretari prendono appunti e tengono nota degli incarichi dati.

L’ordine del giorno può comprendere i seguenti argomenti:

  1. 1.

    Programmare modi per rafforzare i membri del quorum, compresi i nuovi membri e i membri meno attivi. Programmare anche modi per coinvolgere i giovani uomini di altre fedi.

  2. 2.

    Leggere e discutere insieme i passi delle Scritture e le istruzioni dei dirigenti della Chiesa che riguardano le responsabilità dei dirigenti del sacerdozio.

  3. 3.

    Programmare di far visita ai membri del quorum secondo necessità.

  4. 4.

    Discutere del modo in cui aiutare i giovani uomini ad avere successo nel programma Dovere verso Dio.

  5. 5.

    Programmare le riunioni e le attività del quorum.

  6. 6.

    Considerare gli argomenti da discutere alla riunione del comitato dei giovani del vescovato (vedere 18.2.9).

  7. 7.

    Ricevere addestramento su come essere dei buoni dirigenti dai membri del vescovato o dai consulenti dei quorum.

Laddove la Chiesa ha autorizzato lo Scoutismo, la riunione della presidenza del quorum può essere usata per i programmi dell’unità Scout del quorum dopo che sono stati trattati gli argomenti di cui sopra. Se i dirigenti giovani e adulti degli Scout non sono già presenti, sono invitati a unirsi alla riunione a questo punto. Possono partecipare anche i giovani uomini di altre fedi che sono dirigenti dell’unità Scout. Il presidente del quorum continua a presiedere a questa parte della riunione. Egli può invitare un dirigente giovane degli Scout a dirigerla. I consulenti dei quorum si assicurano che tutte le attività Scout siano in linea con gli obiettivi elencati in 8.1.3.

 8.9.4

Riunione della presidenza dei Giovani Uomini di rione

La presidenza dei Giovani Uomini tiene con regolarità una riunione di presidenza. Il presidente presiede a questa riunione e la dirige. Il segretario partecipa, prende appunti e tiene nota degli incarichi dati.

L’ordine del giorno può comprendere i seguenti argomenti:

  1. 1.

    Valutare come i giovani in ciascun quorum stanno raggiungendo gli obiettivi elencati in 8.1.3. Programmare modi di aiutare ciascun giovane uomo a raggiungere questi obiettivi più pienamente.

  2. 2.

    Leggere e discutere insieme i passi delle Scritture e le istruzioni dei dirigenti della Chiesa che riguardano le responsabilità dei dirigenti del sacerdozio.

  3. 3.

    Programmare come istruire i dirigenti dei quorum in merito ai loro doveri.

  4. 4.

    Discutere l’efficacia delle attività dei quorum. Discutere del modo per includere i giovani nella programmazione di attività utili.

  5. 5.

    Parlare dell’insegnamento del Vangelo nelle riunioni domenicali dei quorum e programmare modi per migliorarlo.

  6. 6.

    Esaminare i registri delle frequenze. Programmare modi per aiutare i nuovi membri e i giovani uomini meno attivi a partecipare.

  7. 7.

    Esaminare il bilancio e le spese dei Giovani Uomini.

Di tanto in tanto, il consigliere del vescovato che sovrintende all’organizzazione dei Giovani Uomini può partecipare alla riunione della presidenza dei Giovani Uomini per ricevere rapporti e consigliare. La presidenza dei Giovani Uomini può invitare anche i dirigenti e gli assistenti dei consulenti dei quorum a partecipare secondo necessità.

 8.9.5

Riunione dei dirigenti del sacerdozio di palo

La presidenza del palo convoca una riunione dei dirigenti del sacerdozio del palo in occasione di ciascuna conferenza di palo (vedere 18.3.1, punto 2). La presidenza convoca anche un’altra riunione dei dirigenti del sacerdozio del palo durante l’anno, per un totale di tre riunioni del genere all’anno.

Le presidenze e i segretari delle presidenze dei Giovani Uomini dei rioni partecipano a queste riunioni. Le presidenze dei quorum dei diaconi e degli insegnanti e gli assistenti dei quorum dei sacerdoti possono essere invitati di tanto in tanto, come per esempio quando la riunione prevede la trattazione di argomenti che possono aiutarli particolarmente nella loro chiamata.