Manuale 2:
l’amministrazione della Chiesa

Il Signore ha ammonito: «Pertanto, che ora ognuno con ogni diligenza apprenda il suo dovere e impari ad agire nell’ufficio a cui è nominato» (DeA 107:99).

I dirigenti della Chiesa cercano la rivelazione personale per essere aiutati ad apprendere e ad assolvere i doveri inerenti alle loro chiamate.

Lo studio delle Scritture e degli insegnamenti dei profeti degli ultimi giorni aiuterà i dirigenti a comprendere e ad adempiere le proprie responsabilità. Il Signore ha ammonito i dirigenti di fare costantemente tesoro nella loro mente delle parole di Dio, in modo da essere ricettivi all’influenza dello Spirito (vedere DeA 84:85).

I dirigenti imparano i loro doveri anche studiando le istruzioni contenute nei manuali della Chiesa. Queste istruzioni possono facilitare la rivelazione se vengono usate per capire i principi, le linee di condotta e le procedure da seguire mentre si cerca la guida dello Spirito.

Manuali per i dirigenti della Chiesa

La Chiesa fornisce due manuali per i dirigenti:

Manuale 1: Presidenti di palo e vescovi. Questo manuale illustra le responsabilità generali dei presidenti di palo e dei vescovi, e fornisce informazioni dettagliate sulle linee di condotta e le procedure.

Manuale 2: l’amministrazione della Chiesa. Questo manuale è una guida per i membri dei consigli di rione e palo. I primi due capitoli presentano il fondamento dottrinale dell’opera della Chiesa: la salvezza degli individui e il suggellamento e l’esaltazione delle famiglie tramite il potere del sacerdozio. Gli altri capitoli forniscono istruzioni per amministrare i quorum del sacerdozio e le organizzazioni ausiliarie. Inoltre presentano principi e linee guida che si applicano a svariate organizzazioni del rione.

I titoli e i sottotitoli in questi manuali sono numerati per permettere a chi li usa di trovare facilmente gli argomenti e di collegarli. Piuttosto che indicare una pagina o un gruppo di pagine, i dirigenti possono trovare un argomento specifico servendosi del numero assegnatogli. Per esempio, quando parla del lavoro missionario fatto dai membri, un vescovo può chiedere ai componenti del consiglio di rione di prendere il punto 5.1.2 nel Libro 2. Il numero 5 si riferisce al capitolo, il numero 1 si riferisce a una sezione del capitolo e il numero 2 si riferisce a una sottosezione.

campione di testo

Aggiornamenti e supplementi alle istruzioni

Di tanto in tanto le informazioni contenute in questi manuali saranno aggiornate o implementate tramite lettere, avvisi e altre comunicazioni provenienti dalla Prima Presidenza, dal Quorum dei Dodici e dal Vescovato Presiedente. Quando ciò avviene, i dirigenti devono scrivere le modifiche nella loro copia dei manuali. I dirigenti conservano questi supplementi insieme ai manuali.

Domande riguardo alle istruzioni

I dirigenti che hanno domande sulle informazioni contenute nei manuali o su questioni non trattate, devono rivolgerle alle loro dirette autorità presiedenti.

Applicazione nei rami, distretti e missioni

Per motivi amministrativi, i termini vescovo e vescovato nei manuali si riferiscono anche ai presidenti di ramo e alle presidenze di ramo. I termini presidente di palo e presidenza di palo si riferiscono anche ai presidenti di distretto e alle presidenze di distretto. Tuttavia, gli uffici di vescovo e presidente di ramo non sono equivalenti in autorità e responsabilità. Non lo sono neanche gli uffici di presidente di palo e presidente di distretto. Quello di vescovo è un ufficio nel sacerdozio e l’ordinazione è autorizzata solamente dalla Prima Presidenza. I presidenti di palo sono chiamati da Autorità generali e da Settanta di Area.

I riferimenti a rioni e pali di solito si applicano anche a rami, distretti e missioni.

Contatti con la sede centrale della Chiesa o l’ufficio amministrativo di competenza

Alcuni capitoli in questo manuale includono istruzioni su come contattare la sede centrale della Chiesa o l’ufficio amministrativo di competenza. L’indicazione di contattare la sede centrale della Chiesa si applica ai dirigenti del sacerdozio e agli archivisti negli Stati Uniti e in Canada. L’indicazione di contattare l’ufficio amministrativo di competenza si applica ai dirigenti del sacerdozio e agli archivisti al di fuori degli Stati Uniti e del Canada.

Distribuzione

Manuale2: l’amministrazione della Chiesa deve essere distribuito come segue:

  • Autorità Generali, Settanta di Area, membri delle presidenze generali delle organizzazioni ausiliarie, capi dei dipartimenti generali della Chiesa, direttori degli affari temporali (1 copia ciascuno)

  • Presidenze di missione (3 copie)

  • Presidenze di palo o distretto (3 copie)

  • Archivisti di palo o distretto (1 copia per l’archivio)

  • Segretario esecutivo di palo o distretto (1 copia)

  • Sommo consiglio (12 copie)

  • Presidenze di palo dei Giovani Uomini, della Società di Soccorso, delle Giovani Donne, della Primaria e della Scuola Domenicale (3 copie ciascuno)

  • Vescovato o presidenza di ramo (3 copie)

  • Archivisti di rione o ramo (1 copia per l’archivio)

  • Segretario esecutivo di rione o ramo (1 copia)

  • Dirigenti dei gruppi dei sommi sacerdoti (3 copie)

  • Presidenza del quorum degli anziani (3 copie)

  • Presidenze di rione dei Giovani Uomini, della Società di Soccorso, delle Giovani Donne, della Primaria e della Scuola Domenicale (3 copie ciascuno)

  • Dirigente del lavoro missionario di rione (1 copia)

Questo manuale è stato preparato per uso esclusivo da parte dei dirigenti generali e locali della Chiesa per amministrarne gli affari. Non deve essere riprodotto o dato ad altre persone. La lista di distribuzione include una copia per l’archivio, che ogni archivista di palo e di rione deve conservare in un luogo sicuro. Essi possono consultare questo manuale per informazioni sulle finanze e i registri, e per istruzioni su come sostenere il presidente di palo o il vescovo.

Quando un dirigente della Chiesa, che ha una copia di questo manuale, viene rilasciato, deve consegnarla immediatamente al suo successore o all’autorità presiedente.