Manuale 2:
l’amministrazione della Chiesa

 

11.5 Programmi, attività ed eventi della Primaria

 11.5.1

Programma Fede in Dio

Il programma Fede in Dio aiuta i bambini e le bambine tra gli otto e gli undici anni a osservare i principi del Vangelo, a sviluppare una testimonianza e a prepararsi per essere detentori del Sacerdozio di Aaronne degni e giovani donne rette. Questo programma inoltre incoraggia i bambini a memorizzare gli Articoli di Fede.

La presidentessa della Primaria del rione si assicura che ciascun bambino che compie otto anni riceva una copia di Fede in Dio per bambine o Fede in Dio per bambini. Ella aiuta i genitori a capire che possono usare queste guide come risorse per le attività con i figli e con la famiglia.

 11.5.2

Giorni delle attività

Ove possibile, la Primaria può organizzare giorni delle attività per bambini e bambine dagli otto agli undici anni. Dirigenti e insegnanti usano le guide Fede in Dio come risorse per i giorni delle attività, sostenendo il lavoro che genitori e figli fanno a casa per fare quanto richiesto dal programma Fede in Dio.

I giorni delle attività non devono essere organizzati più di due volte al mese. Le attività possono tenersi nella casa di riunione o in case private. Nel decidere la frequenza e il luogo delle attività, i dirigenti considerano la disponibilità di tempo delle famiglie dei bambini, le distanze e i costi di viaggio, la sicurezza dei bambini e altre circostanze locali. I dirigenti si assicurano che i giorni delle attività seguano le linee guida contenute in 11.8.1 e nel capitolo 13.

I giorni delle attività sono organizzati dagli insegnanti dei bambini della Primaria a meno che il vescovato non chiami dirigenti per questo scopo.

 11.5.3

Attività dello Scoutismo

Là dove la Chiesa ha autorizzato lo Scoutismo, le attività degli Scout prendono il posto dei giorni delle attività per i bambini dagli otto agli undici anni. Perché le attività degli Scout conservino una prospettiva evangelica, i dirigenti usano la guide Fede in Dio per bambini tra le altre risorse. Quando i bambini raggiungono i traguardi indicati nella guida, si qualificano anche per riconoscimenti religiosi nell’ambito dello Scoutismo.

Gli insegnanti dei bambini della Primaria possono servire come capi Scout o il vescovo può chiamare altri a farlo. I dirigenti si assicurano che le attività dello Scoutismo seguano le linee guida contenute in 11.8.1 e nel capitolo 13.

La presidenza della Primaria si assicura che tutti i bambini tra gli otto e gli undici anni siano registrati al programma dello Scoutismo e che i dirigenti Scout siano registrati e ricevano un addestramento adeguato. Per ulteriori informazioni sullo Scoutismo, comprese le linee guida per la programmazione dei campeggi diurni annuali, vedere i manuali della Chiesa Scouting Handbook e Day Camp Guide for Eleven-Year-Old Scouts.

La Chiesa non ha adottato il programma Tiger Cub (presente negli Stati Uniti) o il programma Beaver (presente in Canada) per i bambini della Primaria.

 11.5.4

Riunione sacramentale dei bambini

L’annuale riunione sacramentale dei bambini offre loro l’opportunità di condividere ciò che hanno imparato alla Primaria. Di norma, questa riunione si tiene durante il quarto trimestre dell’anno.

La presidenza della Primaria e la dirigente (o le dirigenti) della musica preparano questo programma sotto la direzione del vescovato. Seguono le linee guida contenute nello schema per le attività di gruppo corrente, adattandolo secondo necessità per rispondere alle necessità dei bambini.

Alla riunione sacramentale, il programma si svolge dopo la distribuzione del sacramento e può prendere parte o tutto il tempo restante. Tutti i bambini della Primaria tra i tre e gli undici anni cantano gli inni che hanno imparato durante le attività di gruppo. I bambini possono anche partecipare leggendo o recitando passi delle Scritture, facendo discorsi, cantando in piccoli gruppi e rendendo la propria testimonianza. Anche una dirigente adulta della Primaria può portare un breve messaggio.

In linea con la natura sacra della riunione sacramentale, il programma non deve prevedere l’uso di materiali audiovisivi, costumi o presentazioni multimediali.

 11.5.5

Anteprima del sacerdozio

Ogni anno si tiene una riunione per i bambini di undici anni e per i loro genitori chiamata Anteprima del sacerdozio. Questa riunione ha lo scopo di aiutare i ragazzi a comprendere il sacerdozio e a rafforzare il loro impegno a prepararsi per riceverlo. Argomenti adatti per la riunione comprendono gli scopi, le responsabilità e le benedizioni del sacerdozio (per qualche idea, vedere Fede in Dio per bambini, pagine 12–13).

Un membro del vescovato dirige l’Anteprima del sacerdozio e vi partecipa almeno un membro della presidenza della Primaria. Possono partecipare anche altri dirigenti, compresi i membri della presidenza del quorum dei diaconi e della presidenza dei Giovani Uomini.

Se un rione ha pochi ragazzi di undici anni, sotto la direzione della presidenza del palo, la riunione può essere tenuta insieme ad altri rioni o a tutto il palo. In base alle esigenze locali, può essere tenuta una domenica sera, come parte della riunione domenicale del quorum dei diaconi o in un altro momento.