Edificate la fede nel Signore Gesù Cristo


Edificate la fede nel Signore Gesù Cristo

Scegliete e leggete, dopo aver pregato, i passi delle Scritture e gli insegnamenti contenuti in questo messaggio che si adattano meglio alle necessità delle sorelle alle quali fate visita. Condividete le vostre esperienze e la vostra testimonianza. Invitate coloro cui insegnate a fare altrettanto.

I benefici dell’appartenenza alla Società di Soccorso: la Società di Soccorso dovrebbe rafforzare la testimonianza delle sorelle su Gesù Cristo e la Sua espiazione. Dovrebbe aumentare, inoltre, il loro proposito di venire a Cristo.

In che modo la Società di Soccorso edifica la fede nel Signore Gesù Cristo?

2 Nefi 25:26: «Noi parliamo di Cristo, gioiamo in Cristo, predichiamo il Cristo… affinché [noi e] i nostri figlioli poss[iamo] sapere a quale fonte poss[iamo] rivolger[ci] per la remissione dei [nostri] peccati».

Presidente Gordon B. Hinckley: «Chi può misurare gli effetti miracolosi sulla vita di milioni di sorelle, la cui conoscenza è aumentata, la cui visione è stata allargata, la cui vita è stata arricchita, e la cui comprensione delle cose divine è stata espansa grazie a innumerevoli lezioni insegnate e apprese efficacemente nelle riunioni della Società di Soccorso?» («Ambitious to Do Good», Ensign, marzo 1992, 4).

Presidente James E. Faust, secondo consigliere della Prima Presidenza: «Il corso di studio della Società di Soccorso si incentra sulla dottrina fondamentale e vi darà l’opportunità di studiare il Vangelo e di accrescere la vostra spiritualità… Tutte le sorelle… hanno bisogno di ‹essere ricordat[e] e nutrit[e] mediante la buona parola di Dio› [Moroni 6:4]. La dottrina vi rafforzerà e vi aiuterà a sviluppare la spiritualità necessaria per superare le difficoltà della vita» («Siete tutte mandate dal cielo», Liahona, novembre 2002, 111).

Anne C. Pingree, seconda consigliera della presidenza generale della Società di Soccorso: «Ciascuna di noi… può andare avanti senza paura e trovare il sentiero che conduce a Lui mentre proviamo personalmente le benedizioni della Sua infinita espiazione. So che una delle benedizioni supreme della Società di Soccorso è il nostro legame con donne che portano anch’esse testimonianza del nostro Signore. Prego che cammineremo fianco a fianco verso la luce del Suo amore redentore» («Camminare verso la luce del Suo amore», Liahona, novembre 2004, 113).

In che modo la fede può aumentare il nostro proposito di venire a Cristo?

Anziano Dallin H. Oaks, membro del Quorum dei Dodici Apostoli: «Le Scritture insegnano che la fede scaturisce dall’ascolto della parola di Dio[, la quale]… ci insegna che siamo figli di Dio, Padre Eterno. Ci spiega la personalità e la missione di Gesù Cristo, il Suo Figliuolo Unigenito… La fede nel Signore Gesù Cristo è l’assoluta convinzione che Dio ci conosce e ci ama e che ascolterà ed esaudirà le nostre preghiere… La fede nel Signore Gesù Cristo apre la porta che dà accesso alla salvezza e all’esaltazione» («La fede nel Signore Gesù Cristo», La Stella, luglio 1994, 110, 112).

Anziano Robert D. Hales, membro del Quorum dei Dodici Apostoli: «Ricordate lo schema: (1) ascoltare la parola di Dio, parlata o scritta dai Suoi servitori, (2) lasciare che la parola penetri profondamente nel nostro cuore, (3) avere l’anima affamata di giustizia, (4) obbedire alle leggi, ordinanze e alleanze del Vangelo e (5) levare la voce in possente preghiera e suppliche, chiedendo con fede di conoscere che Gesù Cristo è il nostro Salvatore. Quando arrivano le difficoltà della vita terrena, e arrivano per tutti noi, può sembrare difficile avere fede e credere. In quei momenti solo la fede nel Signore Gesù Cristo e nella Sua espiazione può portarci pace, speranza e comprensione. La sola fede nel fatto che Egli soffrì per noi ci darà la forza di perseverare fino alla fine» («Aver fede nel Signore Gesù Cristo», Liahona, novembre 2004, 72, 73).