Insegnamenti per il nostro tempo


Le seguenti istruzioni sulle lezioni della quarta domenica nelle classi del Sacerdozio di Melchisedec e della Società di Soccorso sostituiscono quelle contenute nel manuale Informazioni per i dirigenti del sacerdozio e delle organizzazioni ausiliarie sui corsi di studio 2005–2008.

Le riunioni del Sacerdozio di Melchisedec e della Società di Soccorso della quarta domenica del mese saranno dedicate agli «Insegnamenti per il nostro tempo». Tutte le lezioni sugli «Insegnamenti per il nostro tempo» saranno tratte dai discorsi del numero della Liahona dell’ultima conferenza generale. Questi numeri sono pubblicati in maggio e novembre. I discorsi si possono anche trovare on line (in molte lingue) sul sito www.lds.org.

Ogni lezioni potrà essere preparata utilizzando uno o più discorsi. I presidenti di palo e distretto possono scegliere quali discorsi far usare, oppure lasciare questa responsabilità ai vescovi e presidenti di ramo. I dirigenti del sacerdozio devono ribadire l’importanza di avere i fratelli del Sacerdozio di Melchisedec e le sorelle della Società di Soccorso che studiano gli stessi discorsi nelle stesse domeniche. Gli insegnanti devono cercare il consiglio dei loro dirigenti per quanto riguarda particolari argomenti da trattare.

Coloro che partecipano alle lezioni della quarta domenica sono incoraggiati a studiare e a portare in classe la Liahona dell’ultima conferenza generale. I dirigenti di rione e ramo devono assicurarsi che tutti i fedeli abbiano accesso alle riviste della Chiesa.

Suggerimenti per preparare una lezione sui discorsi

  • Pregare affinché lo Spirito Santo sia con voi mentre studiate e insegnate il discorso (o i discorsi). A volte potreste essere tentati a non usare i discorsi delle conferenze e preparare la lezione con materiale diverso. Ma il corso di studio approvato è basato sui discorsi delle conferenze. Il vostro incarico è quello di aiutare gli altri ad apprendere e a vivere il Vangelo come insegnato nelle più recenti conferenze generali della Chiesa.

  • Leggere il discorso(i) cercando i principi e le dottrine più inerenti ai bisogni dei membri della classe. Nel discorso stesso cercare anche le storie, i riferimenti scritturali e le dichiarazioni che possono aiutare a insegnare i principi e le dottrine.

  • Preparare uno schema di come si vogliono insegnare i principi e le dottrine. Lo schema deve comprendere le domande che aiutano i membri della classe a:

    • – Cercare nel discorso(i) i principi e le dottrine che si stanno insegnando.

    • – Pensare al significato dei principi e delle dottrine.

    • – Condividere la loro comprensione, idee, esperienze e testimonianze dei principi e delle dottrine.

    • – Vivere questi principi e dottrine.

  • Studiare i capitoli 31 e 32 di Insegnare non c’è chiamata più grande.

«Quello che conta di più è che i membri della classe sentano l’influenza dello Spirito, accrescano la loro conoscenza del Vangelo, imparino a mettere in pratica i principi del Vangelo nella vita di ogni giorno e si impegnino maggiormente a vivere il Vangelo» (Prontuario per l’insegnante [2001], 12).

Vi preghiamo di inviare i vostri commenti riguardo a «Insegnamenti per il nostro tempo» a Curriculum Development, 50 East North Temple Street, Room 2420, Salt Lake City, UT 84150-3220, USA; e-mail: cur-development @ldschurch.org.

novembre 2006– aprile 2007

Discorsi pubblicati nella Liahona di novembre 2006*

maggio 2007– ottobre 2007

Discorsi pubblicati nella Liahona di maggio 2007*

*I discorsi si possono anche trovare on line (in molte lingue) sul sito www.lds.org.