Voci dei Santi degli Ultimi Giorni

Il Salvatore: il Medico perfetto

Matt Lindsey

Hawaii, USA

Stampa Condividi
    physician meeting with patient

    Illustrazione di Joshua Dennis

    Essendo un medico, una volta una paziente venne da me dopo che un normale esame del sangue segnalò che qualcosa non era nella norma. Nei giorni successivi all’esame e precedenti alla nostra visita, la donna consultò Internet per capire cosa volessero dire quei valori. Quando venne da me, era turbata e preoccupata. Tentai di spiegarle cosa indicavano quei risultati, ma lei era ancora sconvolta.

    “Non si preoccupi di cosa potrebbe andare storto”, le dissi. “Quello è il mio lavoro! È per questo che sono qui. Ho studiato a lungo per sapere cosa fare in questi casi. Affronteremo insieme questa situazione e, se seguirà le mie indicazioni, saprà come rimettersi in sesto. Si fidi di me e lasci che sia io a farmi carico del fardello delle preoccupazioni mediche. In questo modo lei potrà concentrare tutte le sue energie sul tornare in forma”.

    Questo la aiutò a placare la paura. Pianificammo altri esami e le promisi che saremmo andati avanti insieme.

    Qualche mese più tardi, attraversai una fase di agitazione nella mia vita personale. Alcune pressioni sul posto di lavoro, un bambino in arrivo e un trasloco imminente mi stavano facendo sentire sovraccarico. Mi sentivo frustrato, ansioso e preoccupato.

    Pregai ferventemente a causa delle mie preoccupazioni, dei miei peccati e delle mie frustrazioni. Mentre pregavo, lo Spirito portò testimonianza dell’importanza del Salvatore nella mia vita. Fu come se Egli mi stesse dicendo:

    “Non preoccuparti di tutte le cose che potrebbero succedere. Quello è il mio lavoro! È per questo che sono qui. Ho sofferto ogni cosa per sapere cosa fare in questi casi. Abbi fede in me, e affronteremo insieme questa cosa. Se seguirai le mie indicazioni, saprai come rimetterti in sesto. Fidati di me e lascia che sia io a farmi carico del fardello delle preoccupazioni spirituali. In questo modo potrai concentrare tutte le tue energie nel diventare la versione migliore di te stesso”.

    Compreso questo, sentii che il peso della mia ansia, del mio senso di colpa e delle mie frustrazioni veniva rimosso. La fede in Lui eliminò ogni sentimento controproducente che limitava il mio progresso. Potei concentrarmi sulle cose che erano sotto il mio controllo. Potei vivere il Vangelo e rivolgermi al Salvatore nei momenti difficili.

    Nello stesso modo in cui un medico può aiutarci a tornare fisicamente in forma, il Salvatore, che è il Medico perfetto, può rimuovere il fardello della vergogna, della preoccupazione, del senso di colpa, come persino la frustrazione e l’ansia, per mostrarci la via che ci condurrà a rimetterci spiritualmente in sesto. Questo è il Suo lavoro e lo svolge perfettamente.