Lezioni 2: Il Padre celeste ha un piano per me

Ecco i vostri piccoli: manuale del Nido d’infanzia, (2008), 12–15


Introduzione per l’insegnante

Per prepararti spiritualmente a insegnare questa lezione, leggi e medita quanto segue:

Prima di nascere noi vivevamo come spiriti con il Padre celeste. Il Padre celeste preparò un piano che ci permette di venire sulla terra e ricevere un corpo fisico per poter diventare come Lui e tornare alla Sua presenza. Ciò è possibile grazie all’espiazione di Gesù Cristo e alla nostra obbedienza. Gesù Cristo fu scelto per essere il nostro Salvatore. (Vedere Abrahamo 3:24–27; Articoli di Fede 1:3.)

Preparazione

Metti il segnalibro a pagina 98 per trovarla facilmente.

Attività di apprendimento

Inizia con un’attività appena i bambini entrano in classe. Per avere delle idee, vedere a pagina 3.

Preghiera

Invita un bambino a dire la preghiera di apertura.

Canta una storia

Usa «Sono un figlio di Dio» (Innario dei Bambini, 2–3) per insegnare ai bambini dei dettagli basilari del piano di salvezza. Segue uno schema suggerito:

Spiega ai bambini che prima di nascere vivevamo tutti con il Padre celeste.

Canta o recita (invita i bambini a unirsi a te):

Sono un figlio di Dio;
Lui mi mandò quaggiù.

Spiega ai bambini che il Padre celeste ha un piano per noi. Lui ci disse che saremmo venuti a vivere sulla terra. Fummo talmente felici che gridammo di gioia. Invita i bambini a dire «Evviva!».

Mostra l’illustrazione di una famiglia a pagina 14. Spiega ai bambini che siamo venuti sulla terra per vivere con una famiglia che ci ama. Invita i bambini a incrociare le braccia e ad abbracciarsi da soli.

Canta o recita:

mi diede una famiglia che
mi ama e pensa a me.

Spiega ai bambini che mentre siamo sulla terra il Padre celeste vuole che siamo felici e che seguiamo i Suoi comandamenti.

Canta o recita:

Guidami, aiutami,
cammina insieme a me;

Mostra l’illustrazione di Gesù Cristo a pagina 98. Spiega ai bambini che il Padre celeste scelse Gesù Cristo affinché ci aiutasse a ritornare a Lui. Spiega che grazie a Gesù noi potremo vivere con il Padre celeste e con le nostre famiglie per sempre se osserviamo i comandamenti.

Canta o recita:

dimmi quel che devo far
per ritornare a Te.

Canta tutto l’inno, mostrando a mano a mano le illustrazioni.

Sono un figlio di Dio;
Lui mi mandò quaggiù,
mi diede una famiglia che (mostra l’illustrazione della famiglia a pagina 14)
mi ama e pensa a me.
Guidami, aiutami,
cammina insieme a me;
dimmi quel che devo far (mostra l’illustrazione di Gesù a pagina 98)
per ritornare a Te.

Conclusione

Rendi testimonianza del piano che il Padre celeste ha per noi.

Preghiera

Invita un bambino a dire la preghiera di chiusura.

Attività facoltative

Preparazione

  • Per il gioco della borsa: copia o ritaglia l’illustrazione a pagina 15. Porta qualcosa per nascondere l’illustrazione, come una borsa o un pezzo di stoffa.

  • Per colorare: fai una copia di pagina 15 per ogni bambino. Ritaglia le illustrazioni e la scritta sopra. Porta dello spago o del filo per unire le illustrazioni.

Gioco della borsa

Metti le illustrazioni nella borsa. Chiedi a un bambino di pescare un’illustrazione dalla borsa. Leggi o canta ciò che c’è scritto e fai in modo che i bambini ripetano le parole o cantino con te. Ripeti finché ogni bambino non ha pescato un’illustrazione.

Colorare

mobile example

Lascia il tempo ai bambini perché colorino le illustrazioni di pagina 15 e poi lascia che le portino a casa per mostrare ai genitori ciò che hanno imparato al nido d’infanzia. Se c’è tempo, usa lo spago o il filo per attaccare le illustrazioni al titolo come dimostrato nell’esempio accanto.