Lezioni 6: Lo Spirito Santo mi aiuta

Ecco i vostri piccoli: manuale del Nido d’infanzia, (2008), 28–31


Introduzione per l’insegnante

Per prepararti spiritualmente a insegnare questa lezione, leggi e medita quanto segue:

Lo Spirito Santo è un membro della Divinità, insieme al Padre celeste e a Gesù Cristo. Egli è un personaggio di spirito (vedere DeA 130:22). La missione dello Spirito Santo è quella di testimoniare del Padre e del Figlio e della verità di ogni cosa (vedere 3 Nefi 11:36; Moroni 10:5). Egli può anche guidarci a compiere giuste scelte e ci conforta (vedere DeA 31:11). Il modo in cui lo Spirito Santo ci parla è descritto nelle Scritture come un «suono dolce e sommesso» (vedere 1 Re 19:11–12).

Attività di apprendimento

Inizia con un’attività appena i bambini entrano in classe. Per avere delle idee, vedere a pagina 3.

Preghiera

Invita un bambino a dire la preghiera di apertura.

Inno

Comunica ai bambini che canterete un inno che parla del Padre celeste. Cantate o recitate le parole del primo verso di «Mio Padre vive in ciel» (Innario dei Bambini, 8) e fate i gesti sotto indicati. Invita i bambini a unirsi a te.

Mio Padre vive in ciel, è Lui il mio Signor . (con l’indice indica verso l’alto)
Lo Spirito sussurra nel mio cuor che questo è ver, (metti la mano a coppa vicino all’orecchio)
io so che questo è ver.

Attività di ripetizione

Invita i bambini a dire «Spirito». Spiega loro che un altro nome dello Spirito Santo è Spirito di Dio. Invitali a dire «Spirito Santo». Spiega che lo Spirito Santo ci aiuta a sapere che il Padre celeste ci ama.

Interpretazione di personaggi

Spiega ai bambini che quando facciamo ciò che è giusto, lo Spirito Santo ci aiuta a sapere che abbiamo fatto una scelta giusta. Invita i bambini a unirsi a te mentre mimi qualcuno che fa ciò che è giusto. Ad esempio:

Andare in chiesa è la cosa giusta. Mima qualcuno che cammina per andare in chiesa (muovi le braccia e cammina in cerchio).

Ripeti con altri esempi, come condividere un gioco, aiutare la mamma a spazzare il pavimento, e così via.

Storia

Spiega che lo Spirito Santo può aiutarci anche quando siamo intimoriti. Racconta le seguente storia:

Un giorno ci fu una terribile tempesta dove abitava Davide. C’erano molti tuoni (fai in modo che i bambini si coprano le orecchie) molto vento (falli soffiare per mimare il vento) e pioggia (mimatela con le dita). Davide aveva paura. Sua madre gli disse che quando lei era intimorita pregava il Padre celeste (mostra la figura a pagina 30). Davide e sua madre pregarono affinché il Padre celeste li proteggesse. Poi Davide si sentì sicuro e felice. Sua madre disse che il Padre celeste aveva mandato lo Spirito Santo perché gli facesse provare quei sentimenti in modo che non avesse paura.

Invita i bambini a dire «Spirito Santo».

Conclusione

Porta testimonianza dello Spirito Santo. Puoi narrare una semplice e breve esperienza di quando hai ricevuto guida dallo Spirito Santo.

Preghiera

Invita un bambino a dire la preghiera di chiusura.

Attività facoltative

Preparazione

  • Per l’attività con le Scritture: Porta una copia della Bibbia. Metti il segnalibro in Giovanni 14:26 per trovarlo facilmente.

  • Per l’attività con l’illustrazione: fotocopia l’illustrazione a pagina 31 per ogni bambino.

  • Per il gioco del cubo: fotocopia l’illustrazioni a pagina 31 e colorala se lo desideri. Ritaglia lungo la linea continua e piega lungo la linea tratteggiata. Metti della colla o del nastro adesivo sulle linguette per formare un cubo.

Poesia con attività

Forma un cerchio con i bambini e recita la seguente poesia con attività:

Lo Spirito Santo parla dolcemente (metti il dito sulle labbra)
Infatti non grida mai (metti le mani attorno alla bocca come per gridare)
Egli ti benedice e ti aiuta sempre (datevi la mano e camminate in cerchio)
in tutto ciò che fai. (sedetevi)

Scrittura

Spiega ai bambini che Gesù insegnò nelle Scritture che lo Spirito Santo ci istruirà. Apri la Bibbia in Giovanni 14:26 e leggi «Lo Spirito Santo… v’insegnerà ogni cosa». Invita i bambini a ripetere la frase con te, poche parole alla volta.

Illustrazione

Mostra l’illustrazione a pagina 31 e consegnane una copia a ogni bambino. Indica la figura della chiesa e spiega che lo Spirito Santo ci aiuta a sapere che andare in Chiesa è la cosa giusta da fare. Invitali a indicare la casa di riunione sulla loro copia. Fai lo stesso per ogni figura.

Gioco del cubo

cube example

Fai rotolare il cubo che hai preparato. Leggi il titolo riportato in alto e chiedi ai bambini di ripeterlo. Poi invitali a fare dei semplici gesti riferiti a ogni figura. Quando, tirando il cubo, escono le parole «Lo Spirito Santo mi aiuta», dì ai bambini che lo Spirito Santo ci aiuta a sapere quando abbiamo fatto qualcosa di buono. Ripetete il gioco dando a turno il cubo a ogni bambino.