«Chiunque verrà, io lo riceverò»

Libro di Mormon: Manuale dell’insegnante, 1999


Scopo

Aiutare i membri della classe a capire l’adempimento delle profezie di Samuele e i benefici disponibili a tutti coloro che vengono al Salvatore.

Preparazione

  1. 1.

    Leggi, medita e prega sui seguenti passi delle Scritture:

    1. a.

      3 Nefi 8. Grandi distruzioni avvengono nelle Americhe al tempo della morte di Cristo. Molte città sono distrutte.

    2. b.

      3 Nefi 9–10. I sopravvissuti odono la voce del Signore che li invita a ritornare a Lui, a pentirsi e a convertirsi.

    3. c.

      3 Nefi 11. Il Salvatore risorto discende dal cielo e ammaestra il popolo.

  2. 2.

    Se le seguenti illustrazioni sono disponibili, preparati a mostrarle durante la lezione: Cristo appare ai Nefiti (62047, Corredo di illustrazioni per lo studio del Vangelo 315) e Gesù ammaestra i fedeli nell’emisfero occidentale (62380, Corredo di illustrazioni per lo studio del Vangelo 316).

  3. 3.

    Prima dell’inizio della lezione disegna alla lavagna il diagramma proposto a pagina 165.

Suggerimenti per esporre la lezione

Attività per richiamare l’attenzione

Se lo ritieni utile per iniziare la lezione, svolgi la seguente attività o un’altra di tua scelta.

Spiega che 3 Nefi 11 è spesso il primo capitolo che le persone sono invitate a leggere quando ricevono una copia del Libro di Mormon dai missionari. Questo capitolo contiene la storia della visita del Salvatore risorto ai Nefiti.

• Perché, secondo voi, 3 Nefi 11 è un modo efficace per presentare il Libro di Mormon a qualcuno? Quali sentimenti avete provato nel leggere questo capitolo?

Fai notare che i capitoli che descrivono la visita del Salvatore ai Nefiti sono tra i passi più efficaci del Libro di Mormon. Questa lezione tratta le calamità che colpirono le Americhe quando Gesù fu crocifisso e l’inizio del Suo ministero tra i Nefiti.

Analisi delle Scritture e applicazione pratica

Scegli con cura i passi delle Scritture, le domande e le parti del testo della lezione che rispondono meglio alle necessità dei membri della classe. Esaminate insieme come i passi scelti delle Scritture si possono applicare alla vita di ogni giorno. Esorta i membri della classe a raccontare esperienze adatte collegate ai principi esposti nelle Scritture.

1. Grandi distruzioni avvengono nelle Americhe al tempo della morte di Gesù.

Commentate 3 Nefi 8. Invita i membri della classe a leggere ad alta voce versetti scelti di questo capitolo. Ricorda ai membri della classe che Samuele il Lamanita aveva profetizzato le terribili distruzioni che sarebbero avvenute quando Gesù sarebbe stato crocifisso (Helaman 14:20–27). Nel 33mo anno successivo al segno della nascita di Gesù il popolo «cominciò a cercare con grande sollecitudine» l’adempimento delle parole di Samuele (3 Nefi 8:3).

Richiama l’attenzione dei membri della classe sul diagramma che hai disegnato alla lavagna:

Profezie di Samuele

Adempimento

Helaman 14:21, 23

3 Nefi 8:5–7, 17–18; 9:8

Helaman 14:24

3 Nefi 8:8–10, 14

Helaman 14:20, 27

3 Nefi 8:20–21

Invita i membri della classe a leggere ogni passo elencato sotto il titolo «Profezie di Samuele» e poi il passo corrispondente elencato sotto il titolo «Adempimento».

• Quando le distruzioni cessarono, la terra fu ricoperta da fitte tenebre (3 Nefi 8:19–23). Perché l’oscurità totale è un segno adatto a indicare la morte del Salvatore? (Vedere 3 Nefi 9:18; vedere anche Giovanni 8:12; DeA 11:28). In quali modi il Salvatore ha portato la luce nella tua vita?

• Quale fu la reazione di coloro che erano sopravvissuti alla distruzione? (Vedere 3 Nefi 8:23–25). In che modo la lettura delle loro esperienze ci aiuta a prepararci per la Seconda Venuta?

2. I sopravvissuti odono la voce del Signore che li invita a ritornare a Lui.

Leggete e commentate versetti scelti di 3 Nefi 9–10.

• Dopo la distruzione i Nefiti sopravvissuti udirono la voce di Cristo che descriveva come varie città erano state distrutte (3 Nefi 9:1–12). Quale motivo indicò il Signore per tale distruzione? (Vedere 3 Nefi 9:12. Puoi far notare quante volte Egli ripete questo motivo nei versetti 2–12). Quale invito rivolse Egli ai sopravvissuti? (Vedere 3 Nefi 9:13–14. Puoi far notare che il verbo venire compare tre volte nel versetto 14. Vedere anche la citazione seguente). Che cosa dobbiamo fare noi oggi per accettare questo invito?

L’anziano Jeffrey R. Holland ha detto: «‹Venite›, Cristo dice con affetto, ‹Venite dietro a me›. Ovunque siate diretti, venite prima a vedere ciò che faccio e dove e come passo il tempo. Imparate da me, vivete con me, parlate con me e credete. Ascoltatemi pregare. In cambio troverete una risposta alle vostre preghiere. Dio darà riposo alle anime vostre. Venite dietro a me» (La Stella, gennaio 1998, 78).

Puoi chiedere ai membri della classe di cantare o leggere le parole di «Venite a Cristo» (Inni, No. 69) ora o alla fine della lezione.

• Gesù dichiarò che la legge di Mosè si era adempiuta in Lui e che Egli non avrebbe più accettato olocausti e sacrifici (3 Nefi 9:17, 19). Quale sacrificio Egli disse che dobbiamo offrirGli? (Vedere 3 Nefi 9:20). Che cosa significa offrire «un cuore spezzato e uno spirito contrito»? (Vedere la citazione seguente). Che cosa promise il Salvatore a coloro che fanno quest’offerta? (Vedere 3 Nefi 9:20).

Il presidente J. Reuben Clark jun., già membro della Prima Presidenza, disse: «Sotto la nuova alleanza che fu introdotta con Cristo il peccatore deve offrire il sacrificio della sua vita, non offrire il sangue di un’altra creatura; egli deve rinunciare ai suoi peccati, deve pentirsi, deve compiere personalmente il sacrificio» (Behold the Lamb of God [1962], 107).

• Per chi disse Gesù di aver dato la Sua vita? (Vedere 3 Nefi 9:22). Quali attributi dei fanciulli dobbiamo avere per venire al Salvatore? (Vedere Mosia 3:19).

• Dopo che Gesù ebbe annunciato la portata della distruzione e promesso la redenzione a coloro che avrebbero creduto, passarono molte ore di silenzio. Quando Gesù parlò di nuovo, quale analogia Egli usò per descrivere il Suo desiderio di radunare il Suo popolo? (Vedere 3 Nefi 10:4–6. Fai notare che Gesù usò questa analogia tre volte, cambiandola leggermente in ogni versetto). Perché Egli vuole radunarci? (Vedere la citazione seguente). Come possiamo collaborare a questo raduno? (Vedere DeA 4:1–7).

Il profeta Joseph Smith disse: «Qual era lo scopo del raduno degli Ebrei, o del popolo di Dio in qualsiasi età del mondo? L’obiettivo principale era quello di costruire una casa per il Signore in cui Egli potesse rivelare al Suo popolo le ordinanze della Sua casa e le glorie del Suo regno, e insegnargli la via della salvezza. È per lo stesso scopo che Dio raduna il Suo popolo negli ultimi giorni» (Insegnamenti del profeta Joseph Smith, a cura di Joseph Fielding Smith, 243–244).

• Dopo aver invitato il popolo a pentirsi e a venire a Lui, Cristo cessò di parlare. Passarono tre giorni di lutto. Quindi le tenebre si dispersero, il rumore e la distruzione cessarono e la tristezza del popolo si trasformò in gioia (3 Nefi 10:9–10). Perché il popolo era stato risparmiato? (Vedere 3 Nefi 10:12–13). Quali benedizioni ricevettero? (Vedere 3 Nefi 10:18–19).

• Qual è il consiglio che Mormon rivolge a noi, lettori di questa storia? (Vedere 3 Nefi 10:14).

3. Gesù Cristo discende dal cielo e ammaestra il popolo.

Leggete e commentate versetti scelti di 3 Nefi 11. Spiega che le persone si erano radunate attorno al tempio nel paese di Abbondanza, stupite per i cambiamenti che erano avvenuti, e «conversavano anche di questo Gesù Cristo, della cui morte era stato dato un segno» (3 Nefi 11:1–2).

• Mentre le persone stavano conversando su quanto era accaduto, udirono la voce di Dio Padre. Com’era quella voce? (Vedere 3 Nefi 11:3). Quante volte il popolo udì la voce prima di capirla? (Vedere 3 Nefi 11:4–6).

• Come poté il popolo finalmente capire quella voce? (Vedere 3 Nefi 11:5). Secondo voi, che cosa significa: essi «aprirono le loro orecchie per ascoltarla»? (Vedere 3 Nefi 11:5). Che cosa possiamo fare per udire e capire meglio le parole che Dio ci rivolge?

• In che modo Dio Padre presentò il Salvatore? (Invita un membro della classe a leggere ad alta voce 3 Nefi 11:7). In che modo il Salvatore presentò Se stesso? (Invita un membro della classe a leggere ad alta voce 3 Nefi 11:8–11. Se hai deciso di mostrare l’illustrazione Cristo appare ai Nefiti, esponila a questo punto).

• Quale invito Gesù rivolse a tutti coloro che erano fra la moltitudine? (Vedere 3 Nefi 11:13–15; vedere anche 3 Nefi 17:25, dove si dice che nella moltitudine c’erano 2.500 persone. Se hai deciso di mostrare l’illustrazione Gesù ammaestra i fedeli nell’emisfero occidentale, esponila a questo punto). Che cosa possiamo imparare da questo esempio riguardo all’amore del Salvatore?

• Dopo che il Salvatore ebbe conferito ai Nefiti e ad altri l’autorità di battezzare, che cosa insegnò loro riguardo al battesimo? (Vedere 3 Nefi 11:22–27). Perché è importante essere battezzati nella maniera giusta e da qualcuno che ha l’autorità di battezzare?

• Gesù insegnò che non dovevano esservi «dispute» tra il popolo riguardo al battesimo o ai punti della Sua dottrina (3 Nefi 11:22, 28). Perché ogni contesa sulle dottrine del Vangelo è pericolosa? (Vedere 3 Nefi 11:29; DeA 10:62–63). Come possiamo diventare uniti nella vera dottrina?

• Che cosa insegnò il Salvatore come Sua dottrina? (Vedere 3 Nefi 11:30–38. Le risposte devono comprendere: aver fede nel Padre celeste e Gesù Cristo, pentirsi e diventare come fanciulli, essere battezzati e ricevere lo Spirito Santo). Che cosa promise Egli a coloro che edificano la loro vita sulla Sua dottrina? (Vedere 3 Nefi 11:39).

• Come possiamo obbedire più fedelmente alle istruzioni del Salvatore di proclamare queste parole «fino alle estremità della terra»? (3 Nefi 11:41).

Conclusione

Leggi 3 Nefi 10:14 e ricorda ai membri della classe l’importanza di capire e studiare le Scritture. Anche se le persecuzioni cresceranno man mano che cresce il divario tra i giusti e i malvagi, noi saremo rafforzati se studiamo le Scritture e seguiamo i profeti.

Secondo i suggerimenti dello Spirito, porta testimonianza della validità dei principi trattati durante la lezione.

Idea addizionale da utilizzare nell’esporre la lezione

Il testo che segue integra lo schema della lezione. Puoi utilizzare questa idea come parte della lezione.

Attività di ripasso

Come attività di ripasso mostra l’illustrazione Gesù ammaestra i fedeli nell’emisfero occidentale (62380, Corredo di illustrazioni per lo studio del Vangelo 316). Leggi le seguenti dichiarazioni e chiedi ai membri della classe di indicare per ciascuna se è vera o falsa. Chiedi ai membri della classe di leggere il passo delle Scritture citato dopo ogni dichiarazione.

  1. 1.

    Gli avvenimenti rappresentati in questa illustrazione ebbero luogo nella città di Zarahemla. (Falso; vedere 3 Nefi 11:1).

  2. 2.

    Il popolo aveva già udito la voce del Signore. (Vero; vedere 3 Nefi 9:1–2).

  3. 3.

    Il Signore chiese loro di non toccarLo. (Falso; vedere 3 Nefi 11:14).

  4. 4.

    Quando fece visita ai Nefiti Gesù Cristo aveva un corpo risorto. (Vero; vedere 3 Nefi 11:15).

  5. 5.

    Coloro che sopravvissero alla distruzione erano liberi dal peccato. (Falso; vedere 3 Nefi 9:13).

  6. 6.

    Gesù insegnò al popolo il modo giusto di battezzare. (Vero; vedere 3 Nefi 11:21–26).