Date ascolto alla verità e prestatevi attenzione

Libro di Mormon: Manuale dell’insegnante, 1999


Scopo

Ispirare i membri della classe a seguire l’esempio di fede e obbedienza di Nefi.

Preparazione

  1. 1.

    Leggi, medita e prega sui seguenti passi delle Scritture:

    1. a.

      1 Nefi 16; 17:1–3. I figli di Lehi e di Zoram sposano le figlie di Ismaele. Il Signore dà loro la Liahona, con la quale Egli li guida attraverso il deserto secondo la loro fede e diligenza. Nefi rompe il suo arco, cosicché gli è difficile cacciare per procurarsi il cibo. Tutti mormorano eccetto Nefi, il quale costruisce un nuovo arco, chiede a Lehi dove deve andare in cerca di cibo e porta il cibo al gruppo.

    2. b.

      1 Nefi 17:4–55; 18:1–4. Nefi dimostra la sua grande fede obbedendo al comandamento del Signore di costruire una nave.

    3. c.

      1 Nefi 18:5–25. Laman, Lemuele, i figli di Ismaele e le loro mogli si ribellano durante la navigazione. Laman e Lemuele legano Nefi, il quale dimostra coraggio e gratitudine nonostante questa prova. Il Signore manda una grande tempesta. Laman e Lemuele liberano Nefi, il quale guida la nave alla terra promessa.

  2. 2.

    Letture addizionali: Alma 37:38–46.

  3. 3.

    Prima della lezione parla con tre membri della classe e chiedi a ognuno di loro di prepararsi a riassumere una delle storie contenute nei passi sotto indicati. Invitali a riferire gli avvenimenti descritti nella storia piuttosto che parlare della dottrina o dell’applicazione pratica, elementi che saranno esaminati in classe dopo che avranno fatto la loro relazione.

    1. a.

      1 Nefi 16:9–33

    2. b.

      1 Nefi 17:4–55; 18:1–4

    3. c.

      1 Nefi 18:5–22

  4. 4.

    Se i seguenti sussidi sono disponibili, preparati a utilizzarli durante la lezione.

    1. a.

      Le illustrazioni La Liahona (62041; Corredo di illustrazioni per lo studio del Vangelo 302) e Lehi e il suo popolo arrivano nella terra promessa (62045; Corredo di illustrazioni per lo studio del Vangelo 304).

    2. b.

      «Io preparerò la via», sequenza di tredici minuti della Videocassetta 1 del Libro di Mormon (53785 160).

Suggerimenti per esporre la lezione

Attività per richiamare l’attenzione

Se lo ritieni utile per iniziare la lezione, svolgi la seguente attività o un’altra di tua scelta.

Scrivi alla lavagna le seguenti dichiarazioni:

Non voglio. Ci penserò. Cercherò.

Invita un membro della classe a leggere ad alta voce 1 Nefi 3:4.

• Cosa poteva accadere se Nefi avesse risposto al comandamento del Signore con una delle dichiarazioni scritte alla lavagna? Come rispose Nefi? («Lo farò». Vedere 1 Nefi 3:7).

Cancella le dichiarazioni scritte alla lavagna e scrivi al loro posto in lettere maiuscole LO FARÒ. Spiega che Nefi e la sua famiglia furono protetti durante il viaggio verso la terra promessa, poiché Nefi continuò a tenere un atteggiamento consone alla dichiarazione «lo farò», senza mai esitare nell’obbedire ai comandamenti del Signore. Questa lezione mostra come possiamo emulare l’esempio di fede e di obbedienza di Nefi.

Analisi delle Scritture e applicazione pratica

Scegli con cura i passi delle Scritture, le domande e le parti del testo della lezione che rispondono meglio alle necessità dei membri della classe. Esaminate insieme come i passi scelti delle Scritture si possono applicare alla vita di ogni giorno. Esorta i membri della classe a raccontare esperienze adatte collegate ai principi esposti nelle Scritture.

1. Il Signore guida le famiglie di Lehi e di Ismaele secondo la loro fede e diligenza.

Se hai deciso di utilizzare l’illustrazione di Lehi che trova la Liahona, esponila a questo punto. Chiedi al membro della classe incaricato in precedenza di riassumere gli avvenimenti descritti in 1 Nefi 16:9–33, poi leggete e commentate versetti scelti di 1 Nefi 16; 17:1–3.

• La «sfera o indicatore» che il Signore dette a Lehi era chiamata «Liahona» (Alma 37:38). A quali scopi serviva la Liahona? (Vedere 1 Nefi 16:10, 29). Cosa dovevano fare le persone perché la Liahona funzionasse? (Vedere 1 Nefi 16:28–29; Alma 37:40). Quali erano le conseguenze quando le persone mancavano di fede ed erano disobbedienti? (Vedere Alma 37:41–42).

• Quali sono alcune guide che, come la Liahona, funzionano secondo la nostra fede e diligenza? (Le risposte possono comprendere le Scritture, come spiegato in Alma 37:38–46; lo Spirito Santo, le benedizioni patriarcali, gli insegnamenti dei profeti viventi e la nostra coscienza, come spiegato nella citazione seguente). Quale aiuto vi hanno dato queste guide?

Il presidente Spencer W. Kimball disse:

«Il Signore ha dato ad ogni persona della terra una coscienza che la informa se prende la via del male. Se sa ascoltare, ogni persona capisce quando ciò accade. Ma la gente, naturalmente, può abituarsi all’ascolto di questi messaggi tanto da ignorarli del tutto.

Dovete rendervi conto che in voi c’è una bussola simile alla Liahona. Ad ogni bambino ne viene consegnata una… Se egli ignora la Liahona che è in lui, alla fine non sarà più in grado di ascoltarne i suggerimenti… La nostra nave non uscirà dalla giusta rotta se ascoltiamo i dettami della nostra Liahona, che noi chiamiamo coscienza» (La Stella, aprile 1977, 36).

• Come reagirono Laman e Lemuele quando Nefi ruppe il suo arco? (Vedere 1 Nefi 16:18, 20). Come reagì Lehi? (Vedere 1 Nefi 16:20). Come reagì Nefi? (Vedere 1 Nefi 16:22–23). Cosa possiamo imparare dalla reazione di Nefi a queste difficoltà che può aiutarci quando ci troviamo davanti a impegni difficili? (Le risposte possono essere che dobbiamo confidare nel Signore, lavorare diligentemente per superare le difficoltà ed evitare di mormorare contro il Signore e i Suoi servitori).

• Nefi, dopo aver fatto un nuovo arco, chiese a Lehi dove doveva andare per procurarsi del cibo (1 Nefi 16:23). Come rispose Lehi alla richiesta di suo figlio? (Vedere 1 Nefi 16:24–25). Quale fu il risultato quando Lehi si umiliò e si rivolse al Signore? (Vedere 1 Nefi 16:26–32). Cosa possiamo imparare dal modo in cui il Signore si comportò con Lehi in questa occasione? (La risposta può essere che il Signore ci perdona e ci sostiene quando ci umiliamo e ci rivolgiamo a Lui).

• Parlando della Liahona, Nefi osserva che «con piccoli mezzi il Signore può realizzare grandi cose» (1 Nefi 16:29; vedere anche Alma 37:6–7; DeA 64:33). Avete avuto modo di verificare la validità di questa dichiarazione? Perché la conoscenza di questo principio ci è di aiuto?

2. Nefi dimostra la sua sicura fede obbedendo al comandamento del Signore di costruire una nave.

Chiedi al membro della classe incaricato in precedenza di riassumere gli avvenimenti descritti in 1 Nefi 17:4–55; 18:1–4; quindi leggete e commentate versetti scelti di questi passi.

• Cosa possiamo imparare dal comportamento tenuto da Nefi in risposta al comandamento del Signore di costruire una nave? (Vedere 1 Nefi 17:8–11, 16–19, 50–51; 18:1–3; vedere anche Giacomo 2:17–18).

L’anziano L. Tom Perry ha detto: «Questo è uno degli episodi più interessanti che abbiamo nelle Scritture, poiché parla di un’occasione in cui il Signore fornì un aiuto, ma poi si fece da parte per permettere a uno dei Suoi figli di esercitare la propria iniziativa. Qualche volta mi sono chiesto cosa sarebbe accaduto se Nefi avesse chiesto al Signore gli arnesi, invece di voler conoscere il luogo in cui poteva trovare il metallo per farli. Dubito che il Signore avrebbe esaudito la richiesta di Nefi. Vedete, il Signore sapeva che Nefi poteva fabbricare gli arnesi, ed è raro che il Signore faccia per noi una cosa che possiamo fare da soli» (La Stella, gennaio 1992, 79).

Se hai deciso di utilizzare la sequenza video «Io preparerò il cammino», proiettala ora. Dopo la proiezione chiedi in che modo il Signore preparò per Susan, la protagonista, un modo di diffondere il Vangelo. Aiuta i membri della classe a capire che anche loro, come Nefi e Susan, possono trovare forza nella promessa del Signore: «Io preparerò il cammino davanti a voi, se accadrà che obbedirete ai miei comandamenti» (1 Nefi 17:13).

• Quale reazione ebbero Laman e Lemuele quando videro che Nefi si accingeva a costruire una nave? (Vedere 1 Nefi 17:17–22). Nefi li rimproverò, ricordando loro l’esodo degli Israeliti dall’Egitto. Perché l’esodo di Lehi e della sua famiglia era simile all’esodo di Mosè e degli Israeliti? (Vedere 1 Nefi 17:23–44).

• Nefi disse a Laman e Lemuele che essi erano «insensibili», sì da non poter sentire le parole del Signore (1 Nefi 17:45). Che cosa significa sentire le parole del Signore? (Vedere la citazione successiva). Cosa induce le persone a diventare «insensibili»? Come possiamo prepararci per sentire le parole del Signore?

L’anziano Boyd K. Packer ha detto: «Lo Spirito Santo comunica con il nostro spirito per mezzo delle facoltà mentali più che per mezzo dei sensi fisici. Questa guida ci perviene sotto forma di pensieri, sentimenti e impressioni. Non è sempre facile descrivere l’ispirazione. Le Scritture insegnano che possiamo percepire con la mente, più che sentire con le orecchie, le comunicazioni dello Spirito, e vedere con gli occhi dello spirito più che con quelli del corpo» (La Stella, gennaio 1990, 13).

• Quali conseguenze subiscono le persone quando, come Laman e Lemuele, induriscono il cuore contro la verità? (Vedere 1 Nefi 17:46–47).

• Nefi esortò i suoi fratelli a non mormorare contro il loro padre (1 Nefi 17:49). Quale effetto ha il mormorare sulla nostra famiglia? Come possiamo liberarci dell’abitudine di calunniare o parlare contro i nostri familiari?

• Nefi continuò a pregare per avere una guida mentre costruiva la nave. (1 Nefi 18:1–3). In che modo il Signore esaudì le sue preghiere? (Vedere 1 Nefi 18:1, 3–4). Perché è importante che ci rivolgiamo spesso al Signore in preghiera?

3. Laman e Lemuele legano Nefi, il quale dimostra coraggio e gratitudine nonostante questa prova. Dopo che l’hanno liberato, egli guida la nave alla terra promessa.

Chiedi al membro della classe incaricato in precedenza di riassumere gli avvenimenti descritti in 1 Nefi 18:5–22, quindi leggete e commentate versetti scelti di 1 Nefi 18:5–25.

• Mentre navigavano verso la terra promessa, Laman, Lemuele, i figli di Ismaele e le loro mogli «cominciarono a darsi all’allegria» (1 Nefi 18:9). Quale fu la reazione di Nefi di fronte alle loro azioni? (Vedere 1 Nefi 18:10). Cosa c’è di male nel «darsi all’allegria»? (Vedere 1 Nefi 18:9. Essi dimenticarono il Signore e agirono con sconsideratezza. Puoi confrontare questo versetto con DeA 136:28).

• Quale fu l’unica cosa che convinse Laman e Lemuele a liberare Nefi? (Vedere 1 Nefi 18:15–20). Laman e Lemuele indurirono ancor di più il cuore ribellandosi contro il Signore, pentendosi e poi continuando a ribellarsi (confrontare 1 Nefi 18:20 con 1 Nefi 2:14; 7:19–21; 16:39; 18:4). Quale pericolo si corre quando si torna ripetutamente a commettere lo stesso peccato? (Vedere DeA 82:7).

• In che modo il Signore aiutò il gruppo dopo che Laman e Lemuele si pentirono e liberarono Nefi? (Vedere 1 Nefi 18:21–25. Se hai deciso di utilizzare l’immagine dell’arrivo del gruppo nella terra promessa, esponila ora).

• Durante i viaggi nel deserto e la navigazione verso la terra promessa, quali circostanze indussero molti a mormorare? (Vedere 1 Nefi 16:18–20, 34–36; 17:21). Quale atteggiamento tenne Nefi in quelle difficili circostanze? (Vedere 1 Nefi 18:16. Sottolinea il fatto che anche quando gli altri mormoravano contro Dio, Nefi non venne mai meno alla sua obbedienza e al suo amore per il Signore).

Conclusione

Fai notare che le ultime parole scritte da Nefi nel Libro di Mormon sono una fedele descrizione del suo vero carattere: «Il Signore mi ha comandato, e io devo obbedire» (2 Nefi 33:15). Quindi leggi la seguente dichiarazione dell’anziano Heber J. Grant:

«Nessun ostacolo è insormontabile quando Dio comanda e noi obbediamo» (Conference Report, ottobre 1899, 18).

Secondo i suggerimenti dello Spirito, porta testimonianza della validità dei principi trattati durante la lezione.

Idee addizionali da utilizzare nell’esporre la lezione

Il testo che segue integra lo schema della lezione. Puoi utilizzare una o entrambe queste idee come parte della lezione. 1. Ricerca nelle Scritture.

Chiedi ai membri della classe di scorrere 1 Nefi 16–18 e notare le parole che descrivono Nefi e quelle che descrivono Laman e Lemuele. Elenca queste parole alla lavagna per mostrare il contrasto che c’era tra Nefi e i suoi fratelli ribelli.

2. Punti importanti in 1 Nefi 19–22.

• Una delle prime cose che il Signore comandò a Nefi quando le famiglie arrivarono nella terra promessa fu di tenere gli annali di quel popolo (1 Nefi 19:1–4). Nefi dice che scrive queste «cose più sacre» per il suo popolo «per poterlo forse persuadere a ricordarsi del Signore, suo Redentore» (1 Nefi 19:5, 18). Quali benefici ne avranno i nostri posteri se descriviamo gli avvenimenti sacri che occorrono nella nostra vita?

• Secondo Nefi, in che modo il mondo avrebbe ricevuto il Salvatore durante il Suo ministero terreno? (Vedere 1 Nefi 19:7–10). Perché il mondo respinse Gesù come «cosa da nulla»? (Vedere 1 Nefi 19:9). Perché Gesù era disposto a sopportare tali persecuzioni? (Vedere 1 Nefi 19:9).

• Secondo Nefi, perché i Giudei sarebbero stati «flagellati da tutti i popoli»? (Vedere 1 Nefi 19:13–14). Cosa accadrà quando i Giudei «non distoglieranno più il loro cuore» da Gesù? (Vedere 1 Nefi 19:15–16).

• Nefi insegnava ai suoi fratelli le cose degli antichi profeti e le opere del Signore «in altri paesi fra i popoli antichi» (1 Nefi 19:21–22). Quali benefici avete ottenuto dallo studio delle Scritture e degli atti degli antichi profeti?

• Perché è importante applicare a noi «tutte le Scritture»? (1 Nefi 19:23). Quali benefici avete ricavato da questo?

1 Nefi 21–22 contiene importanti profezie riguardanti gli ultimi giorni. Puoi esaminare insieme con la classe i seguenti passi:

  1. a.

    1 Nefi 21:22–23; 22:6–8. La restaurazione del Vangelo riunirà la dispersa Israele.

  2. b.

    1 Nefi 21:26; 22:10–12. Il Signore porterà Israele «fuori dall’oscurità e fuori dalle tenebre; ed essi sapranno che il Signore è il loro Salvatore e il loro Redentore». (Nota che il Libro di Mormon svolge un ruolo fondamentale nel fare avverare le alleanze del Signore e il Suo vangelo «per quelli che sono della casata di Israele». Confronta 1 Nefi 22:11–12 con il frontespizio del Libro di Mormon).

  3. c.

    1 Nefi 22:13–15. Le nazioni che respingono Dio guerreggeranno l’una contro l’altra e saranno distrutte.

  4. d.

    1 Nefi 22:16–19. Il Signore proteggerà i giusti.

  5. e.

    1 Nefi 22:26. Satana sarà legato durante il regno millenario di Cristo.