«La sola Chiesa vera e vivente»

Dottrina e Alleanze e storia della Chiesa: Manuale dell’insegnante, 2000


Scopo

Aiutare a far conoscere ai membri della classe la restaurazione della chiesa di Gesù Cristo tramite il profeta Joseph Smith, aiutarli ad apprezzare i benefici che scaturiscono dall’appartenenza alla Chiesa e incoraggiarli a dimostrare al Signore la loro gratitudine per essere membri della Sua chiesa.

Preparazione

  1. 1.

    Leggi attentamente i seguenti passi delle Scritture e l’altro materiale proposto, come segue:

    1. a.

      Dottrina e Alleanze 20:1–36, 68–69, 75–79; 21; 27; 115:1–4.

    2. b.

      Il nostro retaggio, pagine 14–16.

  2. 2.

    Ripassa nella Guida allo studio per i membri della classe (35686 160) la parte del testo riguardante questa lezione. Pensa ai modi in cui fare riferimento a questo testo durante la lezione.

  3. 3.

    Se hai intenzione di svolgere l’attività per richiamare l’attenzione, porta in classe carta e penna o matita per ogni allievo.

Suggerimenti per lo svolgimento della lezion

Attività per richiamare l’attenzione

Secondo necessità, usa una delle seguenti attività per iniziare la lezione. Scegli l’attività che meglio risponde alle necessità dei membri della classe.

1. Se la classe è piccola, chiedi ad ogni studente di parlare brevemente di un motivo per cui è grato di appartenere alla Chiesa. Se la classe è numerosa, chiedilo soltanto ad alcuni.

2. Scrivi alla lavagna le seguenti domande. Consegna a ogni membro della classe carta e penna o matita, invitandolo a scrivere la risposta al maggior numero possi- bile di queste domande:

  • In quale data la Chiesa fu organizzata in questa dispensazione?

  • In che modo Joseph Smith seppe quando la Chiesa doveva essere organizzata?

  • Dove fu organizzata la Chiesa?

  • Quanti membri aveva la Chiesa quando fu organizzata?

Spiega che questa lezione esamina l’organizzazione della chiesa di Gesù Cristo negli ultimi giorni. Invita i membri della classe ad ascoltare per conoscere le risposte alle domande che verranno poste nel corso della lezione e di scrivere o correggere tali risposte se necessario.

Discussione e applicazione

Scegli con cura i passi delle Scritture, le citazioni e le altre parti del testo della lezione che rispondono meglio alle necessità dei membri della classe. Parlate di come i passi delle Scritture in questione siano pertinenti nella vita di ogni giorno. Invita i membri della classe a raccontare esperienze che hanno vissuto in merito ai principi delle Scritture in esame.

1. L’organizzazione della Chiesa negli ultimi giorni.

Spiega che il 1830 fu un momento fatidico della storia del mondo. Era venuto il momento in cui si sarebbero adempiute le antiche profezie (Isaia 11:11–12; 29:13–14; Geremia 31:31–33; Daniele 2:44–45). Dopo la pubblicazione del Libro di Mormon e la restaurazione del sacerdozio il passo principale successivo nella restaurazione del Vangelo fu l’organizzazione ufficiale della Chiesa. Dottrina e Alleanze 20 contiene le istruzioni impartite dal Signore al profeta Joseph Smith riguardo all’organizzazione della Chiesa.

• In quale data fu organizzata la Chiesa in questa dispensazione? (Vedere DeA 20:1; 21:3). Perché fu scelta tale data? (Vedere l’introduzione di DeA 20).

• Tra la Prima Visione e l’organizzazione della Chiesa intercorsero dieci anni. Durante quel periodo di tempo, quali avvenimenti ebbero luogo per aprire la via all’organizzazione della Chiesa e preparare Joseph Smith a guidarla? (Puoi elencare le risposte alla lavagna. Se è necessario attingi alla seguente dichiarazione).

Quando faceva parte del Quorum dei Dodici, il presidente Gordon B. Hinckley disse:

«Il giorno dell’organizzazione fu in effetti il giorno della consegna della laurea a Joseph dopo dieci anni di intenso studio. I suoi studi erano iniziati con l’incomparabile visione avvenuta nel bosco nella primavera del 1820, quando il Padre e il Figlio erano apparsi a quel ragazzo quattordicenne. Erano continuati con gli insegnamenti di Moroni accompagnati da ammonimenti e istruzioni impartite in innumerevoli occasioni. Poi ci fu la traduzione degli antichi annali e l’ispirazione, la conoscenza e la rivelazione che scaturirono da quella esperienza. Ci fu l’investitura di autorità divina e l’antico sacerdozio fu nuovamente conferito agli uomini da parte di coloro che ne erano i legittimi possessori: Giovanni Battista, nel caso del Sacerdozio di Aaronne, e Pietro, Giacomo e Giovanni, nel caso del Sacerdozio di Melchisedec. Vi furono rivelazioni, e in molte di esse la voce del Signore si era fatta nuovamente udire e la via di comunicazione tra l’uomo e il Creatore era stata aperta. Tutti questi fatti furono i preliminari di quello storico 6 aprile» («150-Year Drama: A Personal View of Our History», Ensign, aprile 1980, 11–12).

• In che modo la venuta alla luce del Libro di Mormon contribuì a preparare la via per la restaurazione del Vangelo? (Vedere DeA 20:6–12). In che modo la restaurazione del sacerdozio contribuì a preparare questa via? (L’autorità del sacerdozio era necessaria per guidare la Chiesa e officiare nelle ordinanze di salvezza).

Spiega che il 6 aprile 1830 Joseph Smith e più di cinquanta altre persone si riunirono nella casa di tronchi di Peter Whitmer sen. a Fayette, nello Stato di New York, per organizzare la Chiesa. La legge dello Stato di New York richiedeva che una Chiesa doveva avere almeno sei membri per essere organizzata ufficialmente. Perciò sei uomini, i quali erano stati tutti battezzati e avevano veduto le tavole d’oro, diventarono i primi membri ufficiali della Chiesa. Questi uomini erano Joseph Smith, Oliver Cowdery, Hyrum Smith, Peter Whitmer jun., Samuel H. Smith, e David Whitmer (vedere History of the Church, 1:76; ulteriori informazioni storiche si trovano ne Il nostro retaggio, pagine 14–16).

• Con quale nome fu chiamata la Chiesa quando fu organizzata? (Vedere DeA 20:1). Spiega che la Chiesa durante i primi anni veniva chiamata anche con altri nomi, ma nell’aprile 1838 il Signore rivelò il nome mediante il quale la Sua chiesa doveva essere conosciuta. Quale nome dette il Signore alla Sua chiesa? (Vedere DeA 115:4). Perché è importante che la chiesa del Signore sia chiamata con il Suo nome? (Vedere 3 Nefi 27:8).

Puoi spiegare che Mormone è il soprannome dato alla Chiesa a motivo del Libro di Mormon. Noi preferiamo chiamare la Chiesa con il suo nome per esteso per sottolineare la nostra fede nel Salvatore, Gesù Cristo.

Se hai usato la seconda attività per richiamare l’attenzione, ripassa brevemente le risposte alle domande (tutte le risposte sono state date nella discussione precedente).

2. Il Signore comanda ai membri della Chiesa di seguire il profeta.

Durante la riunione nella quale la Chiesa fu organizzata, Joseph Smith e Oliver Cowdery furono sostenuti come dirigenti presiedenti della Chiesa (History of the Church, 1:77). Il Signore dette anche una rivelazione nella quale comandava ai membri della Chiesa di seguire Joseph Smith come il Profeta. Questa rivelazione è contenuta in DeA 21.

• Leggi insieme ai membri della classe DeA 1:38 e 21:4–5. Che cosa dicono questi versetti riguardo a come dobbiamo considerare le parole del profeta? (Fai notare che anche se le parole di DeA 21 erano rivolte a Joseph Smith si applicano anche ai profeti che gli sono succeduti). Dove possiamo trovare le parole del profeta vivente? (Le risposte possono comprendere le lettere ufficiali, le conferenze gene- rali e le riviste della Chiesa). Quali consigli o insegnamenti dei profeti degli ultimi giorni vi sono stati particolarmente utili?

• In DeA 21:5 il Signore dice che dobbiamo dare ascolto alle parole del profeta «in tutta pazienza e fede». Perché qualche volta seguire il consiglio del profeta può richiedere pazienza o fede? Invita i membri della classe a parlare di esperienze in cui seguire i consigli del profeta ha richiesto loro pazienza o fede.

• Leggi insieme ai membri della classe DeA 21:6. Quali benedizioni il Signore promette a coloro che seguono il profeta? (Puoi elencare queste benedizioni alla lavagna). In che modo queste promesse si stanno adempiendo per i membri della Chiesa, oggi? In quali maniere siete stati benedetti per aver seguito il profeta?

• In DeA 21:9 il Signore promette «una possente benedizione» a coloro che lavorano nel Suo servizio. Quali benedizioni avete ricevuto per aver servito il Signore? (Puoi far notare che una delle benedizioni che scaturiscono dal servire il Signore è il rafforzamento della nostra testimonianza della verità delle parole dei profeti).

3. Il Signore esorta i membri della Chiesa a riunirsi spesso per prendere il sacramento.

• Spiega che durante la riunione in cui la Chiesa fu organizzata i fedeli presero il sacramento (History of the Church, 1:78). Perché secondo voi era importante celebrare l’ordinanza del sacramento nel corso della prima riunione della Chiesa restaurata?

• In DeA 20 il Signore rivela informazioni su come si deve somministrare il sacramento (versetti 75–79). Leggi insieme ai membri della classe DeA 20:75. Perché è importante prendere spesso il sacramento?

• Invita un membro della classe a leggere ad alta voce le preghiere sacramentali (DeA 20:77, 79). Quali promesse facciamo quando prendiamo il sacramento? (Vedere anche Luca 22:19–20; 3 Nefi 18:7, 10–11). Puoi far notare che entrambe le preghiere sottolineano la necessità di ricordare Gesù. Che cosa significa ricordarci sempre di Lui? In che modo il sacramento ci aiuta a ricordarLo?

• Quale promessa viene fatta nelle preghiere sacramentali a coloro che lo prendono degnamente? (Vedere DeA 20:77, 79). Se necessario, invita i membri della classe a parlare di come prendere il sacramento ha reso migliore la loro vita.

• In DeA 27 il Signore impartisce ulteriori istruzioni a Joseph Smith riguardo al sacramento. Che cosa era intento a fare Joseph quando ricevette questa rivelazione? (Vedere l’introduzione di DeA 27). Che cosa imparò Joseph in questa rivelazione circa il sacramento? (Vedere DeA 27:2). Come possiamo prendere il sacramento «con occhio rivolto unicamente alla … gloria [di Cristo]»?

4. Il Signore spiega i doveri dei membri della Chiesa.

• Leggi insieme ai membri della classe DeA 20:68–69. In questi versetti il Signore spiega qual è «il dovere dei membri, dopo essere stati ricevuti mediante il battesimo». Che cosa rivela il versetto 69 sulle aspettative che il Signore ha per noi come membri della Chiesa? In che modo possiamo dimostrare al Signore la nostra gratitudine di appartenere alla Sua chiesa?

Conclusione

Sottolinea che l’organizzazione della Chiesa di Gesù Cristo nel 1830 fu uno dei grandi miracoli degli ultimi giorni. Anche se la maggior parte delle persone era all’oscuro di quella piccola riunione tenuta a Fayette, nello Stato di New York, gli avvenimenti accaduti quel giorno hanno cambiato il mondo. Invita i membri della classe a riflettere sul miracolo della crescita della Chiesa nel mondo dopo un inizio tanto umile. Puoi raccontare la seguente esperienza:

Il presidente Wilford Woodruff raccontò di una riunione nella quale il profeta Joseph Smith profetizzò la crescita della Chiesa. La riunione fu tenuta «in una casetta di forse tre metri per quattro, la quale tuttavia conteneva tutti i detentori del sacerdozio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni che a quel tempo si trovavano nella città di Kirtland dove si erano radunati per marciare con il Campo di Sion».

Dopo che alcuni di quegli uomini ebbero portato testimonianza della veridicità dell’opera, il Profeta disse:

«Fratelli, sono stato molto edificato e istruito dalle testimonianze che avete portato questa sera. Voglio dirvi al cospetto del Signore che voi non ne sapete di più riguardo al destino di questa chiesa e regno di un lattante in grembo a sua madre. Voi non ne afferrate il concetto … Quello che vedete qui sono soltanto una manciata di detentori del sacerdozio; ma questa chiesa riempirà il Nord e il Sud America, riempirà il mondo» (Conference Report, aprile 1898, 57).

Secondo i suggerimenti dello Spirito porta testimonianza della validità dei principi esaminati nel corso della lezione.

Idee addizionali da utilizzare nell’esporre la lezione

Il testo che segue integra lo schema della lezione. Puoi utilizzare una o più delle seguenti idee come parte della lezione.

1. Il progresso della Chiesa

Richiama l’attenzione dei membri della classe sulla fotografia della casa di tronchi di Peter Whitmer sen. a pagina 50. Spiega che la casa raffigurata è la ricostruzione di quella in cui fu ufficialmente organizzata la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Confronta gli inizi della Chiesa con la sua diffusione nel mondo oggi.

Peter Whitmer Sr. Log House

2. Il nostro rapporto con Dio

Chiedi ai membri della classe di leggere DeA 20:8–31 per notare i principi che riguardano Dio e il Suo rapporto con i Suoi figli e figlie sulla terra. Esortali a pensare a come la loro vita sarebbe diversa se non fossero a conoscenza di questi principi. Alcuni principi che potete esaminare sono elencati qui di seguito:

  1. a.

    DeA 20:11. (Dio continua a ispirare le persone e a chiamarle a svolgere il Suo lavoro).

  2. b.

    DeA 20:12. (Egli è lo stesso ieri, oggi e per sempre).

  3. c.

    DeA 20:17. (È infinito, eterno e immutabile).

  4. d.

    DeA 20:17. (Creò i cieli e la terra e tutte le cose che stanno in essi).

  5. e.

    DeA 20:18. (Siamo stati creati a immagine di Dio).

  6. f.

    DeA 20:21–25. (Dio dette il Suo Figliolo Unigenito perché espiasse per i nostri peccati).

  7. g.

    DeA 20:29–31. (Se crediamo, ci pentiamo, amiamo e serviamo Dio e perseveriamo sino alla fine saremo giustificati e santificati per la grazia di Gesù Cristo e salvati nel regno di Dio).

3. «Berrò del frutto della vigna con voi» (DeA 27:5)

• Leggi DeA 27:5. Quale promessa riguardo al sacramento fa il Signore in questo versetto? (Egli in un giorno futuro prenderà il sacramento insieme ai Suoi seguaci sulla terra). Chi, secondo quanto dice il Signore, sarà con Lui in questo avvenimento? (Vedere DeA 27:5–14. Fai notare che nel versetto 14 Egli dice che «tutti coloro che mio Padre mi ha dato fuori dal mondo» saranno presenti con Lui).

4. Sequenza video «L’organizzazione della Chiesa»

Se la videocassetta di Sequenze di Dottrina e Alleanze e Storia della Chiesa (5X912 160) è disponibile puoi mostrare la sequenza di otto minuti «L’organizzazione della Chiesa».