Capitolo 45: Il Millennio

Principi evangelici, (2011), 263–67


Le persone sulla terra durante il Millennio

  • Chi si troverà sulla terra durante il Millennio?

Mille anni di pace, di amore e di gioia avranno inizio sulla terra alla seconda venuta di Gesù Cristo. Questo periodo di mille anni è chiamato Millennio. Le Scritture e i profeti ci aiutano a comprendere ciò che avverrà sulla terra durante il Millennio.

Per l’insegnante: L’argomento del Millennio a volte induce le persone a speculare su idee che non si trovano né nelle Scritture né negli insegnamenti dei profeti degli ultimi giorni. Nel fare questa lezione, fai attenzione a evitare speculazioni del genere.

Dal momento che i malvagi saranno distrutti alla seconda venuta del Salvatore, solamente le persone rette vivranno sulla terra all’inizio del Millennio. Saranno coloro che avranno vissuto virtuosamente e onestamente. Queste persone erediteranno il regno terrestre o il regno celeste.

Durante il Millennio, gli uomini vivranno sulla terra e continueranno a procreare come facciamo oggi (vedere DeA 45:58). Joseph Smith disse che degli esseri immortali visiteranno frequentemente la terra. Questi esseri risorti aiuteranno nel governo e con altri incarichi. (Vedere Insegnamenti del profeta Joseph Smith, compilati da Joseph Fielding Smith [1981], 211).

Le persone avranno ancora il loro libero arbitrio e per un tempo sarà loro permesso di continuare ad avere le loro religioni e le loro idee. Alla fine tutti riconosceranno che Gesù Cristo è il Salvatore.

Durante il Millennio, Gesù «regnerà personalmente sulla terra» (Articoli di Fede 1:10). Joseph Smith spiegò che Gesù: «regnerà su di loro [i Santi], scenderà e li istruirà» (Insegnamenti dei presidenti della Chiesa: Joseph Smith [2007], 265).

Il lavoro della Chiesa durante il Millennio

  • Quali sono i due grandi lavori che verranno svolti durante il Millennio?

Durante il Millennio i membri della Chiesa avranno due grandi opere da compiere: il lavoro di tempio e il lavoro missionario. Il lavoro di tempio include le ordinanze necessarie per l’esaltazione. Esse includono il battesimo, l’imposizione delle mani per il dono dello Spirito Santo e le ordinanze del tempio quali la dotazione, il matrimonio e il suggellamento dei nuclei familiari.

Molte persone sono morte senza aver ricevuto queste ordinanze. Gli abitanti della terra le devono celebrare per loro. Quest’opera viene attualmente svolta nei templi del Signore. Poiché v’è troppo lavoro da compiere prima dell’inizio del Millennio, esso sarà completato in quel periodo. Esseri risorti ci aiuteranno a correggere gli errori che abbiamo fatto nella ricerca dei nostri antenati defunti. Ci aiuteranno anche a trovare le informazioni di cui abbiamo bisogno per completare i nostri registri. (Vedere Joseph Fielding Smith, Dottrine di Salvezza, compilato da Bruce R. McConkie, 3 volumi [1977–80], 2:149).

L’altra grande opera che sarà compiuta durante il Millennio è il lavoro missionario. Il Vangelo verrà insegnato con grande potere a tutti i popoli. Alla fine, non vi sarà più necessità di insegnare agli altri i primi principi del Vangelo «poiché tutti mi conosceranno, dal più piccolo al più grande, dice l’Eterno» (Geremia 31:34).

  • Come possiamo prepararci adesso per il lavoro da svolgere nel Millennio?

Le condizioni che prevarranno durante il Millennio

  • In che modo durante il Millennio la vita sarà diversa da quella di adesso sulla terra?

Il profeta Joseph Smith insegnò che durante il Millennio: «la terra sarà rinnovata e riceverà la sua gloria paradisiaca» (Articoli di Fede 1:10).

Satana sarà legato

Durante il Millennio, Satana verrà legato. Questo significa che egli non avrà il potere di tentare coloro che saranno in vita in quel momento (vedere DeA 101:28). I «figli cresceranno senza peccato fino alla salvezza» (DeA 45:58). «Per la rettitudine del suo popolo [del Signore], Satana non ha nessun potere; pertanto non può essere sciolto per lo spazio di molti anni; poiché non ha nessun potere sui cuori del popolo, poiché essi dimorano in rettitudine, e il Santo d’Israele regna» (1 Nefi 22:26).

La pace sulla terra

Durante il Millennio non vi saranno guerre. Gli uomini vivranno insieme in pace e in armonia. Ogni materiale bellico sarà riciclato per scopi utili. «Essi delle loro spade fabbricheranno vomeri d’aratro, e delle loro lance, roncole; una nazione non leverà più la spada contro un’altra, e non impareranno più la guerra» (Isaia 2:4; vedere anche Isaia 11:6–7; DeA 101:26).

Un governo giusto

Il presidente John Taylor insegnò: «Il Signore sarà il Re di tutta la terra e l’umanità sarà letteralmente sotto la Sua sovranità, tutte le nazioni sotto i cieli dovranno riconoscere la Sua autorità e inchinarsi al Suo scettro. Coloro che Lo servono in rettitudine avranno una comunicazione con Dio e con Gesù, avranno il ministero degli angeli, conosceranno il passato, il presente e il futuro; gli altri, che non presteranno completa obbedienza alle Sue leggi, né sono perfettamente istruiti nelle Sue alleanze, tuttavia, dovranno prestare assoluta obbedienza al Suo governo. Dal momento che sarà il regno di Dio sulla terra e imporrà le Sue leggi, ordinerà quell’obbedienza alle nazioni del mondo, il che è Suo diritto legittimo» (Insegnamenti dei presidenti della Chiesa: John Taylor [2002], 225).

Non ci sarà la morte

Durante il Millennio non ci sarà la morte come la conosciamo oggi. Quando le persone saranno vissute fino a diventare anziane, non moriranno e non saranno sepolte. Verranno invece mutate dalla loro condizione mortale a una immortale «in un batter d’occhio». (Vedere DeA 63:51; 101:29–31).

Tutte le cose saranno rivelate

Alcune verità non ci sono state ancora rivelate. Durante il Millennio ci verranno rivelate tutte le cose. Il Signore ha detto che Egli «rivelerà ogni cosa: Cose che sono passate, e cose nascoste che nessuno seppe; cose della terra, mediante le quali essa fu creata, e lo scopo e il fine d’essa: Cose preziosissime, cose che sono al di sopra e cose che sono al di sotto, cose che sono nella terra, e sulla terra e in cielo» (DeA 101:32–34).

Altre attività svolte nel Millennio

Per molti aspetti la vita sarà molto simile a quella che conduciamo oggi, con l’eccezione che ogni cosa verrà fatta in rettitudine. Le persone mangeranno, berranno e indosseranno vestiti. (Vedere Insegnamenti dei presidenti della Chiesa: Brigham Young [1997], 333). La gente continuerà a seminare e a raccogliere e a costruire case (vedere Isaia 65:21).

  • Quali sono i tuoi pensieri e sentimenti circa le condizioni che esisteranno durante il Millennio?

Un’ultima lotta dopo il Millennio

  • Quale sarà il destino finale della terra?

Alla fine dei mille anni, Satana verrà liberato per un breve tempo. Alcune persone si allontaneranno dal Padre celeste. Satana radunerà i suoi eserciti e Michele (Adamo) radunerà gli eserciti celesti. In questa grande lotta, Satana e i suoi seguaci saranno cacciati via per sempre. La terra sarà mutata e diventerà un regno celestiale. (Vedere DeA 29:22–29; 88:17–20, 110–15.)

Ulteriori passi delle Scritture

  • Zaccaria 14:4–9; 1 Nefi 22:24–25 (Gesù regnerà sulla terra)

  • Daniele 7:27 (Ai Santi sarà dato il regno)

  • DeA 88:87–110 (Le condizioni durante il Millennio)

  • Apocalisse 20:1–3; 1 Nefi 22:26 (Satana sarà legato)

  • DeA 101:22–31 (L’inimicizia cesserà; non vi sarà più morte; Satana non avrà il potere di tentare)

  • Isaia 11:1–9 (Il lupo e l’agnello dimoreranno insieme)

  • DeA 43:31; Apocalisse 20:7–10 (Satana sarà sciolto per un breve periodo)