Sono grato per gli animali

Primaria 1: Sono un figlio di Dio, 2003


Scopo

Aiutare ogni bambino a sentire gratitudine verso il Padre celeste e Gesù Cristo per gli animali.

Preparazione

  1. 1.

    Leggi attentamente Genesi 1:24–25 e 6:5–8:19.

  2. 2.

    Materiale necessario:

    1. a.

      Bibbia.

    2. b.

      Ritagli 1-6, 1-19, animali.

    3. c.

      Illustrazione 1-28, La Creazione – Gli esseri viventi (Corredo di illustrazioni per lo studio del Vangelo 100; 62483): illustrazione 1-29, La costruzione dell’arca (Corredo di illustrazioni per lo studio del Vangelo 102; 62063); illustrazione 1-30, Noè e l’arca con gli animali (Corredo di illustrazioni per lo studio del Vangelo 103; 62305).

  3. 3.

    Fai i preparativi necessari per tenere le attività supplementari di tua scelta.

Attività di apprendimento

Invita un bambino a dire la preghiera di apertura.

Attività per richiamare l’attenzione

Esponi i ritagli degli animali sul pavimento o sul tavolo davanti ai bambini. Aiuta un bambino a prendere un ritaglio, riconoscere l’animale che rappresenta e mostrarlo alla classe. Continua sino a quando ogni bambino avrà partecipato a turno almeno una volta.

Il Padre celeste chiese a Gesù Cristo di creare gli animali

Ripassa con i bambini il concetto che il Padre celeste fece creare a Gesù Cristo la nostra bellissima terra, compresi il giorno e la notte, gli oceani e la terra, le piante e gli alberi. Mostra la Bibbia e ricorda ai bambini che in questo libro leggiamo la storia della Creazione. Spiega che la Bibbia dice che il Padre celeste chiese a Gesù Cristo di creare tutti gli animali e di metterli sulla terra.

Mostra l’illustrazione 1-28, La Creazione – Gli esseri viventi.

• Chi creò le cose che vedete in questa illustrazione?

• Quali sono i nomi degli animali raffigurati in questa illustrazione?

Spiega che Gesù creò ogni specie di animali perché vivessero sulla terra. Alcuni animali vivono nelle fattorie e attorno alle nostre case. Altri animali vivono nella foresta, altri ancora sulle montagne e alcuni nel deserto. Alcuni animali vivono nelle zone fredde del mondo, altri animali vivono nelle zone calde.

• Quali animali vivono nella fattoria?

• Quali animali vivono nella foresta, sui monti o nel deserto?

• Qual è l’animale che preferite?

Attività

Chiedi ai bambini di alzarsi e di fingere di essere il loro animale preferito.

Gli animali ci aiutano

Spiega che il Padre celeste fece mettere a Gesù gli animali sulla terra perché ci aiutassero. Usiamo alcuni animali come fonte di cibo, altri per lavorare, mentre altri sono interessanti da guardare o per giocarci insieme.

• In che modo gli animali ci aiutano?

• Da quali animali ricaviamo del cibo come, ad esempio, latte, uova o carne?

• Da quali animali riceviamo di che vestirci?

• Quali animali è divertente avere come animali domestici?

• Quali animali possiamo cavalcare?

Chiedi ai bambini di parlare delle esperienze che hanno fatto con i diversi generi di animali.

Gli animali furono salvati dal Diluvio

Narra la storia di Noè e dell’arca, contenuta in Genesi 6:5–8:19. Mostra l’illustrazione 1-29, La costruzione dell’arca, e l’illustrazione 1-30, Noè e l’arca con gli animali. Per illustrare la storia puoi usare i ritagli degli animali.

• Quale aiuto ebbero Noè e la sua famiglia perché avevano obbedito a Gesù?

• In che modo furono salvati gli animali?

• Quando vediamo l’arcobaleno, che cosa ci ricorda?

Attività

Chiedi ai bambini di alzarsi e di mimare insieme con te le azioni descritte nei seguenti versi che tu reciterai:

Noè

Noè costruì un’arca grande così (distendi le braccia).
Lui sapeva come fare sì (porta l’indice alla tempia).
Martellava, segava e misurava (mima le azioni descritte),
obbediva a Dio così (annuisci).
Noè la sua famiglia chiamò (fai segno di avvicinarsi),
che sull’arca salì (cammina lentamente rimanendo sul posto)
– gli animali a due a due mandò (alza due dita)
a bordo per navigare (fai il movimento della navigazione con le mani).
Nubi scure coprirono il cielo (metti le mani sopra la testa).
E tanta pioggia cadde giù (agita le dita per imitare la pioggia)
fino a che tutta la terra coprì (compi un ampio gesto con la mano e il braccio);
e terra non ci fu più (gira la testa da una parte e dall’altra).
Sicura galleggiava l’arca (fai il movimento del galleggiamento con le mani),
per molti giorni e molte notti (metti le mani insieme da una parte della faccia),
fin quando di nuovo il sole spuntò (porta le braccia a cerchio sopra la testa).
E nel cielo alto restò.
Tutta l’acqua si prosciugò (incrocia le braccia sul petto);
e di nuovo la terra asciutta tornò (apri le braccia e distendi le mani).
La famiglia di Noè grata era (china il capo e piega le braccia)
che Dio sempre vicino a loro era.
(Adattamento da una poesia di Beverly Spencer).

Testimonianza

Esprimi i tuoi sentimenti di gratitudine per questo mondo tanto bello che Gesù creò secondo il piano del Padre celeste. Spiega quanto sei grata per gli animali che sono stati messi su questa terra perché li potessimo utilizzare e ammirare.

Attività Supplementari

Scegli alcune di queste attività da tenere durante la lezione.

  1. 1.

    Fate il gioco «Animale, animale, chi sei?» Chiedi ai bambini di disporsi in cerchio. Invita uno di loro a mettersi al centro del cerchio e fingere di essere un animale. Gli altri bambini alzano la mano per poter indovinare quale animale il bambino al centro del cerchio sta imitando. Quando un bambino indovina di quale animale si tratta, prende il posto di quello che sta nel cerchio e imita un altro animale. Puoi chiedere a ogni bambino di sussurrarti prima il nome dell’animale che vorrà imitare, in modo da assicurarti che il bambino conosca chiaramente le caratteristiche di questo animale.

  2. 2.

    Fai il gioco «Qual è questo animale?» Dai ai bambini delle indicazioni che riguardano un determinato animale. Le indicazioni potranno dire dove l’animale vive, di che colore è, quanto è grande, che suoni emette e come è utile all’uomo. Chiedi ai bambini di alzare la mano quando pensano di sapere di quale animale stai parlando. Ripeti con un animale diverso tante volte quante lo desideri.

  3. 3.

    Insieme coi bambini canta o recita le parole dell’inno «The World Is So Big» (Children’s Songbook, pag. 235). Mima le azioni indicate.

    Il mondo è tanto grande e, oh, tanto rotondo (forma un grosso cerchio con le braccia). Quante creazioni di Dio nel mondo!
    Tante montagne (disponi le mani a forma di montagna sulla testa) e tante valli (metti le mani a palma in giù davanti al corpo),
    alberi tanto alti (distendi le braccia verso l’alto), animali tanto grandi (alzati verso l’alto),
    animali piccoli (chinati verso il basso).
    Il mondo è tanto grande e, oh, tanto rotondo (forma un largo cerchio con le braccia).
    Dio ci ama; quante benedizioni abbiamo noi! (incrocia le braccia e abbracciati).
  4. 4.

    Chiedi ai bambini di parlare degli animali domestici che hanno o che vorrebbero avere. Spiega ai bambini come dobbiamo trattare e curare i nostri animali domestici.

  5. 5.

    Distribuisci ai bambini carta e pastelli. Lascia che ognuno faccia il disegno del suo animale preferito. Scrivi su ogni disegno Sono grato per gli animali.

Attività addizionali per i bambini più piccoli

  1. 1.

    Mostra l’illustrazione 1-28, La Creazione – Gli esseri viventi. Con parole tue narra la storia della creazione degli animali (vedi Genesi 1:24–25). Esprimi la tua gratitudine per gli animali.

  2. 2.

    Scegli alcuni animali che i bambini conoscono bene. Chiedi ai bambini di fingere di essere ogni animale. Spiega quale aspetto hanno gli animali, quali suoni emettono e per che cosa sono utili.