Prospetto storico

Insegnamenti dei presidenti della Chiesa: Lorenzo Snow, 2011


Il seguente prospetto offre un breve quadro storico degli insegnamenti del presidente Lorenzo Snow contenuti nel libro.

3 aprile 1814

Nasce a Mantua, Ohio, da Rosetta Leonora Pettibone Snow e Oliver Snow.

1832

Sente il profeta Joseph Smith che predica a Hiram, Ohio.

1835

Lascia la sua casa per studiare all’Oberlin College di Oberlin, Ohio. Per strada incontra l’anziano David W. Patten, del Quorum dei Dodici Apostoli.

1836

Lascia l’Oberlin College e si trasferisce a Kirtland, Ohio, per studiare ebraico. Accetta il vangelo restaurato e a giugno è battezzato e confermato. In seguito viene ordinato anziano. A dicembre riceve una benedizione patriarcale da Joseph Smith sr.

1837

Predica il Vangelo in Ohio.

Ottobre 1838–maggio 1840

Svolge un’altra missione e predica il Vangelo in Ohio, Missouri, Kentucky e Illinois e durante l’inverno 1839–1840 lavora come insegnante di scuola.

Maggio 1840

Lascia Nauvoo, Illinois, per svolgere una missione in Inghilterra. Sotto la direzione del Quorum dei Dodici Apostoli presiede alla Chiesa a Londra e nelle zone circostanti. Pubblica un opuscolo intitolato The Only Way to Be Saved.

12 aprile 1843

Arriva a Nauvoo, Illinois, con 250 Santi degli Ultimi Giorni convertitisi in Inghilterra.

Fine 1843 e inizio 1844

Insegna alla scuola di Lima, Illinois.

1844

Dirige una campagna in Ohio per eleggere Joseph Smith come presidente degli Stati Uniti. Ritorna a Nauvoo dopo aver saputo del martirio di Joseph e Hyrum Smith, avvenuto il 27 giugno.

Gennaio 1845

È incaricato dal presidente Brigham Young di girare l’Ohio e di raccogliere donazioni per la costruzione del Tempio di Nauvoo.

1845

Entra nel matrimonio plurimo allora praticato nella Chiesa, sposando Charlotte Squires e Mary Adaline Goddard.

Febbraio 1846

Lascia Nauvoo con i famigliari e altri Santi degli Ultimi Giorni dopo aver ricevuto l’investitura e i suggellamenti nel Tempio di Nauvoo.

1846–1848

Con la sua famiglia vive in un insediamento chiamato Mount Pisgah nello Stato dell’Iowa. Per un po’ presiede all’insediamento. Nella primavera del 1848 guida un gruppo di santi a Salt Lake City.

12 febbraio 1849

È ordinato apostolo a Salt Lake City.

1849

Raccoglie donazioni per il Fondo perpetuo per l’immigrazione.

1849–1852

Svolge una missione in Italia. Serve anche in Inghilterra, dove dirige la pubblicazione del Libro di Mormon in italiano, e in Svizzera e a Malta. Pubblica un opuscolo intitolato The Voice of Joseph.

1852

È eletto nell’assemblea legislativa dello Stato dello Utah.

1853

È chiamato dal presidente Brigham Young a presiedere all’insediamento di Santi degli Ultimi Giorni nella Contea di Box Elder, nello Utah settentrionale. Chiama Brigham City la città principale. Serve per molti anni come dirigente della Chiesa e della comunità.

Marzo 1864–maggio 1864

Con un gruppo guidato dall’anziano Ezra T. Benson, del Quorum dei Dodici Apostoli, svolge una breve missione nelle Isole Hawaii.

Ottobre 1872–luglio 1873

Con un gruppo guidato dal presidente George Albert Smith, primo consigliere della Prima Presidenza, viaggia in alcune parti dell’Europa e del Medio Oriente, inclusa la Terra Santa. Il viaggio è fatto su richiesta del presidente Brigham Young.

1882

Il Congresso degli Stati Uniti approva il disegno di legge Edmunds, che rende il matrimonio plurimo un reato e proibisce ai poligami di votare, ricoprire cariche pubbliche o far parte di una giuria.

Agosto 1885–ottobre 1885

Svolge delle missioni tra gli Indiani americani negli Stati Uniti nord-occidentali e nello Stato del Wyoming.

12 marzo 1886–8 febbraio 1887

È incarcerato per la pratica del matrimonio plurimo.

1887

Il Congresso degli Stati Uniti approva il disegno di legge Edmunds-Tucker, anch’esso contrario alla poligamia, che consentiva al governo federale di confiscare molte delle proprietà immobiliari della Chiesa. Il disegno di legge entra in vigore il 3 marzo 1887.

21–23 maggio 1888

Legge la preghiera dedicatoria alle sessioni per la dedicazione del Tempio di Manti, nello Utah. Il presidente Wilford Woodruff aveva dedicato il tempio il 17 maggio.

7 aprile 1889

È sostenuto presidente del Quorum dei Dodici Apostoli.

19 maggio 1893–settembre 1898

Serve come primo presidente del Tempio di Salt Lake.

2 settembre 1898

Alla morte del presidente Wilford Woodruff diviene l’apostolo più anziano e il dirigente presiedente della Chiesa. Riceve una manifestazione divina nel Tempio di Salt Lake in cui il Signore lo istruisce di procedere subito alla riorganizzazione della Prima Presidenza.

13 settembre 1898

È sostenuto presidente della Chiesa dal Quorum dei Dodici Apostoli. Inizia a servire come presidente.

9 ottobre 1898

È sostenuto presidente della Chiesa durante la conferenza generale.

10 ottobre 1898

È messo a parte quale presidente della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.

Maggio 1899

Va a St. George, nello Utah, dove riceve la rivelazione di predicare la legge della decima ai santi. Inizia a portare questo messaggio a St. George e si impegna a condividerlo con tutta la Chiesa.

1 gennaio 1901

Pubblica la dichiarazione intitolata “Greeting to the World” per dare il benvenuto al ventesimo secolo.

10 ottobre 1901

Muore a Salt Lake City, Utah, a 87 anni.