Pubblicato in precedenza

Il ministero dei profeti e degli apostoli oggi


  • Siate messaggeri rapidi e un esempio di unità


    Dobbiamo diventare “messaggeri rapidi” al fine di condividere il Vangelo con il mondo, ha detto l’anziano Russell M. Nelson del Quorum dei Dodici Apostoli, mentre l’anziano Jeffrey R. Holland ha parlato delle caratteristiche della Divinità. I loro commenti erano rivolti ai nuovi presidenti dei centri di addestramento per i missionari e le loro mogli, ai nuovi direttori dei centri visitatori e le loro mogli e ai missionari presenti al devozionale.

    Leggi il resto

  • Affidatevi a un’impalcatura sicura


    “I principi eterni sono l’impalcatura che la Chiesa fornisce”, ha detto l’anziano L.Tom Perry del Quorum dei Dodici Apostoli agli studenti della Brigham Young University—Idaho. “Questi eterni principi sono radicati nelle dottrine del regno del nostro Padre Celeste e sono parte del Suo eterno piano di felicità. Come membri della Chiesa ci riuniamo per istruirci e imparare gli uni dagli altri i principi della rettitudine e ricevere le ordinanze di salvezza affinché possiamo avere un fermo sostegno mentre edifichiamo le nostre famiglie eterne”.

    Leggi il resto

  • Sopravvivere in territorio nemico


    “Voi state crescendo in territorio nemico”, ha detto il presidente Boyd K. Packer ai giovani durante la trasmissione per la commemorazione dei 100 anni del Seminario. “Quando sarete spiritualmente maturati, comprenderete in che modo l’avversario si sia infiltrato nel mondo attorno a voi. Ma, ha aggiunto il presidente Packer, “Non siete persone ordinarie. Voi siete speciali. Voi siete eccezionali”. Ha poi dato dei consigli su come sopravvivere in territorio nemico.

    Leggi il resto

  • Nessun altro può farlo


    “Il sacerdozio di Dio è un potere senza pari sulla terra”, ha detto l’anziano L. Tom Perry del Quorum dei Dodici Apostoli a una conferenza multipalo per i dirigenti del sacerdozio appartenenti alla città di Centerville e limitrofi, nello Utah. “Dobbiamo essere sicuri che le persone capiscano quale grande benedizione sia ricevere questo sacerdozio e ciò che significa nel regno del nostro Padre nei cieli”.

    Leggi il resto

  • Ricevere risposte al Seminario


    Mentre la Chiesa commemora i 100 anni del Seminario, guarda e leggi le testimonianze dei profeti e degli apostoli riguardanti le benedizioni immediate — ed eterne — che il Seminario, l’Istituto e lo studio del Vangelo possono portare ai giovani e a tutti gli altri che si sforzeranno di imparare.

    Leggi il resto

  • Il coraggio di resistere


    “Possiamo noi sempre essere coraggiosi e preparati a difendere ciò in cui crediamo, e se questo significa che dobbiamo stare da soli, allora facciamolo con coraggio, essendo rafforzati dalla consapevolezza che in realtà non siamo mai soli quando stiamo dalla parte del nostro Padre nei cieli”, ha detto il presidente Thomas S. Monson durante la sessione del sacerdozio della Conferenza generale di ottobre 2011.

    Leggi il resto

  • La famiglia oggi: Proteggi il potere di creare la vita


    “Vivete in un mondo in cui i valori morali, in larga parte, sono stati messi da parte, in cui il peccato è sempre palesemente in mostra e in cui la tentazione di abbandonare il sentiero stretto e angusto è sempre presente”, dice il presidente Monson. “Molte sono le voci che vi dicono che siete troppo provinciali o che c’è qualcosa che non va in voi, se credete ancora che esista una cosa come il comportamento immorale… Questo rende accettabile il comportamento immorale? Assolutamente no! I comandamenti del nostro Padre celeste non sono negoziabili!”

    Leggi il resto

  • Mostrare amore in una terra antica


    In che modo oggi un profeta vivente, un apostolo del Signore Gesù Cristo, tratterebbe i piccoli del Guatemala? Nello stesso modo in cui il Salvatore trattò i bambini durante il Suo ministero in Terra Santa, quando disse: “Lasciate i piccoli fanciulli venire a me; non glielo vietate, perché di tali è il regno di Dio”. E questo è esattamente il modo in cui il presidente Dieter F. Uchtdorf, secondo consigliere della Prima Presidenza, ha trattato i piccoli durante una recente visita in Guatemala: li ha cercati e li ha benedetti.

    Leggi il resto