CAPITOLO 14

Sion e le sue figlie saranno redente e purificate nel giorno del Millennio — Confrontare con Isaia 4. Circa 559–545 a.C.

  E in quel giorno sette donne afferreranno un uomo, dicendo: Mangeremo il nostro pane e indosseremo vesti nostre; soltanto lascia che siamo chiamate col tuo nome, per togliere la nostra avergogna.

  In quel giorno il aramo del Signore sarà bello e glorioso; il frutto della terra eccellente e piacevole per gli scampati d'Israele.

  E avverrà che coloro che saranno lasciati a Sion e che rimarranno a Gerusalemme saran chiamati santi, chiunque sarà iscritto fra i viventi a Gerusalemme —

  aQuando il Signore avrà blavato la sozzura delle figlie di Sion e avrà purgato il sangue di Gerusalemme di mezzo a lei, mediante lo spirito di giudizio e lo spirito di cfuoco.

  E il Signore creerà su ogni dimora del Monte Sion e sulle sue assemblee una anuvola e del fumo di giorno e lo splendore d'un fuoco fiammeggiante di notte; poiché vi sarà una difesa su tutta la gloria di Sion.

  E vi sarà un tabernacolo per servir d'ombra alla calura durante il giorno, e come luogo di arifugio e protezione dalla tempesta e dalla pioggia.