Secondo Libro di Nefi

Capitolo 18

Cristo sarà come una pietra d’inciampo e una roccia di scandalo — Cercate il Signore, non i maghi che bisbigliano — Rivolgetevi alla legge e alla testimonianza per avere una guida — Confrontare con Isaia 8. Circa 559–545 a.C.

1 Inoltre la parola del Signore mi disse: Prendi un gran rotolo e scrivici con una penna d’uomo riguardo a aMaher-scialal-asch-baz.

2 E io mi presi dei fedeli atestimoni, Uria il sacerdote e Zaccaria, figlio di Geberechia, per testimoniare.

3 E andai dalla aprofetessa; ed essa concepì e partorì un figlio. Allora il Signore mi disse: Chiamalo Maher-scialal-asch-baz.

4 Poiché ecco, prima che il abimbo babbia appreso a gridare padre mio e madre mia, le ricchezze di Damasco e le cspoglie di Samaria saranno portate dinanzi al re di Assiria.

5 Il Signore mi parlò di nuovo, dicendo:

6 Dal momento che questo popolo rifiuta le acque di aSiloe che scorrono dolcemente, e gioisce di bRezin e del figlio di Remalia;

7 Or dunque, ecco, il Signore farà salire asu di loro le acque del fiume forti e abbondanti, sì, il re di Assiria e tutta la sua gloria; e strariperà da tutti i suoi canali e oltrepasserà tutte le sue sponde.

8 Ed aegli attraverserà Giuda; inonderà, passerà oltre e giungerà fino al collo, e le sue ali spiegate copriranno tutta la larghezza del tuo paese, o bEmmanuele.

9 aAlleatevi, o popoli, e sarete frantumati; e porgete orecchio voi tutti di paesi lontani; cingetevi e sarete fatti a pezzi; cingetevi, e sarete fatti a pezzi.

10 Consultatevi assieme, e ciò non porterà a nulla; dite la parola, e non si reggerà in piedi, apoiché Dio è con noi.

11 Poiché il Signore mi parlò così, con mano forte, e mi istruì di non camminare nella via di questo popolo, dicendo:

12 Non chiamate acospirazione tutto ciò che questo popolo chiama cospirazione; e non temete ciò che esso teme, e non abbiate paura.

13 Santificate il Signore degli eserciti in persona, e ache sia lui la vostra paura, che sia lui il vostro timore.

14 Ed egli sarà come un asantuario; ma come una bpietra d’inciampo e una roccia di scandalo a entrambe le case d’Israele, come un laccio e una trappola per gli abitanti di Gerusalemme.

15 E molti di loro ainciamperanno e cadranno e saranno infranti, intrappolati e presi.

16 Sigilla la testimonianza, suggella la alegge fra i miei discepoli.

17 E io servirò il Signore che anasconde la sua faccia al casato di Giacobbe, e in lui confiderò.

18 Ecco, io e i figlioli che il Signore mi ha dato siamo come asegni e prodigi in Israele, da parte del Signore degli eserciti, che dimora sul Monte Sion.

19 E quando vi diranno: Consultate quelli che evocano gli aspiriti familiari, e i bmaghi che bisbigliano e borbottano? — cun popolo non dovrebbe forse consultare il suo Dio perché i vivi possano udire ddai morti?

20 Alla legge e alla testimonianza; e se anon parlano secondo tale parola, è perché non v’è luce in essi.

21 E l’aattraverseranno duramente provati e affamati; e avverrà che quando saranno affamati si irriteranno e malediranno il loro re e il loro Dio, e guarderanno in alto.

22 E guarderanno la terra, ed ecco afflizione e tenebre e ombre d’angoscia, e saranno cacciati nelle tenebre.