TERZO NEFI IL LIBRO DI NEFI IL FIGLIO DI NEFI, CHE ERA IL FIGLIO DI HELAMAN

CAPITOLO 30

Ai Gentili degli ultimi giorni è comandato di pentirsi, di venire a Cristo e di essere annoverati con il casato d'Israele. Circa 34–35 d.C.

  Date ascolto, o voi Gentili, e udite le parole di Gesù Cristo, il Figlio del Dio vivente, ch'egli mi ha acomandato di dire a vostro riguardo: poiché ecco, egli mi comanda di scrivere, dicendo:

  Distoglietevi, voi tutti, aGentili, dalle vostre vie malvagie; e bpentitevi delle vostre cattive azioni, delle vostre menzogne e dei vostri inganni, e delle vostre prostituzioni, e delle vostre segrete abominazioni, e delle vostre idolatrie, e dei vostri omicidii, e delle vostre frodi sacerdotali, e delle vostre gelosie, e delle vostre lotte, e di tutte le vostre malvagità e abominazioni, e venite a me e siate battezzati nel mio nome per poter ricevere la remissione dei vostri peccati ed essere riempiti dello Spirito Santo, affinché possiate essere cannoverati col mio popolo che è del casato d'Israele.