Dottrina e Alleanze

Sezione 69

Rivelazione data tramite Joseph Smith, il Profeta, a Hiram, Ohio, l’11 novembre 1831. Alla speciale conferenza dell’1–2 novembre era stata approvata la raccolta delle rivelazioni destinate all’immediata pubblicazione. Il 3 novembre fu aggiunta la rivelazione che qui compare come sezione 133, in seguito chiamata Appendice. In precedenza Oliver Cowdery era stato incaricato di portare il manoscritto della raccolta di rivelazioni e comandamenti a Independence, nel Missouri, per la stampa. Egli doveva anche portare con sé il denaro che era stato donato per l’edificazione della Chiesa nel Missouri. Questa rivelazione istruisce John Whitmer di accompagnare Oliver Cowdery e comanda a Whitmer altresì di viaggiare e di raccogliere materiale storico nella sua chiamata come storico e scrivano della Chiesa.

1–2: John Whitmer deve accompagnare Oliver Cowdery nel Missouri; 3–8: inoltre egli deve predicare e raccogliere, registrare e scrivere dati storici.

1 Datemi ascolto, dice il Signore vostro Dio, per il bene del mio servitore aOliver Cowdery. Non è saggio per me che gli siano affidati i comandamenti ed il denaro che egli dovrà portare alla terra di Sion, a meno che non vada con lui qualcuno che sia leale e fedele.

2 Pertanto io, il Signore, voglio che il mio servitore aJohn Whitmer vada con il mio servitore Oliver Cowdery;

3 E che continui pure a scrivere e a redigere una astoria di tutte le cose importanti che osserverà e saprà in merito alla mia chiesa.

4 E che riceva pure aconsigli ed aiuto dal mio servitore Oliver Cowdery e da altri.

5 E inoltre, i miei servitori che sono in giro per la terra dovrebbero mandare il resoconto della loro aintendenza alla terra di Sion.

6 Poiché la terra di Sion sarà la sede ed il luogo per ricevere e per fare tutte queste cose.

7 Nondimeno, che il mio servitore John Whitmer viaggi molte volte da luogo a luogo e da chiesa a chiesa, per poter più facilmente ottenere informazioni —

8 Predicando ed esponendo, scrivendo, copiando, scegliendo e ottenendo tutte le cose che saranno per il bene della chiesa, e per le generazioni nascenti che cresceranno sulla terra di aSion, per possederla di generazione in generazione, per sempre e in eterno. Amen.