DICHIARAZIONE UFFICIALE — 2

DICHIARAZIONE UFFICIALE — 2

A chi può interessare:

  Il 30 settembre 1978, alla 148a Conferenza Generale di ottobre della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, il presidente N. Eldon Tanner, primo consigliere della Prima Presidenza della Chiesa, presentò quanto segue:

  Agli inizi di giugno di quest'anno, la Prima Presidenza annunciò che il presidente Spencer W. Kimball aveva ricevuto una rivelazione che estendeva le benedizioni del sacerdozio e del tempio a tutti i membri maschi meritevoli della Chiesa. Il presidente Kimball mi ha chiesto di informare i partecipanti a questa conferenza che, dopo aver ricevuto questa rivelazione, pervenutagli dopo lunga meditazione e preghiera nelle sacre stanze del santo tempio, la espose ai suoi consiglieri che l'accettarono e l'approvarono. Fu poi presentata al Quorum dei Dodici Apostoli, che l'approvò all'unanimità e, in seguito fu presentata a tutte le altre Autorità generali, che similmente l'approvarono all'unanimità.

  Il presidente Kimball mi ha chiesto di leggere ora la seguente lettera:

8 giugno 1978
A tutti i dirigenti generali e locali del sacerdozio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni di tutto il mondo:
Cari fratelli:

  Guardando l'ampliarsi dell'opera del Signore sulla terra, ci siamo sentiti grati che i popoli di molte nazioni abbiano risposto al messaggio del Vangelo restaurato e si siano uniti in sempre maggior numero alla Chiesa. Questo fatto, a sua volta, ci ha fatto sentire ispirati dal desiderio di estendere ad ogni membro degno della Chiesa tutti i privilegi e le benedizioni offerti dal Vangelo.

  Consapevoli delle promesse fatte dai profeti e dai presidenti della Chiesa che ci hanno preceduto, che al tempo debito, nel piano eterno di Dio, tutti i nostri fratelli che ne fossero degni avrebbero potuto ricevere il sacerdozio, e testimoni della fedeltà di coloro ai quali il sacerdozio è stato sino ad oggi negato, abbiamo supplicato a lungo e sinceramente in favore di questi nostri fedeli fratelli, trascorrendo lunghe ore nella Sala Superiore del Tempio implorando il Signore perché ci concedesse la Sua guida divina.

  Egli ha udito le nostre preghiere e mediante rivelazione ha confermato che il giorno lungamente promesso è arrivato, in cui ogni uomo fedele e degno nella Chiesa può ricevere il santo sacerdozio, con il potere di esercitare la sua divina autorità e di godere con i suoi cari di ogni benedizione che scaturisce da esso, incluse le benedizioni del tempio. Di conseguenza, tutti i membri maschi della Chiesa che ne siano degni possono essere ordinati al sacerdozio senza alcuna considerazione di razza o colore. Ai dirigenti del sacerdozio viene chiesto di seguire le procedure per intervistare attentamente tutti i candidati per l'ordinazione o al Sacerdozio di Aaronne o a quello di Melchisedec per assicurarsi che essi soddisfino le norme di dignità stabilite.

  Noi dichiariamo in sobrietà che ora il Signore ha reso noto il Suo volere per la benedizione di tutti i Suoi figli in tutta la terra che daranno ascolto alla voce dei Suoi servi autorizzati e si prepareranno per ricevere ogni benedizione del Vangelo.

 

Con distinta stima,
Spencer W. Kimball N. Eldon Tanner Marion G. Romney
Prima Presidenza

  Riconoscendo Spencer W. Kimball come profeta, veggente e rivelatore e presidente della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, si propone che noi, come assemblea costituente, accettiamo questa rivelazione come parola e volontà del Signore. Chi è a favore voglia manifestarlo alzando la mano destra. Chi è contrario, nella stessa maniera.

  Il voto a sostegno della predetta mozione è stato favorevole all'unanimità.

 

Salt Lake City, Utah, 30 settembre 1978.