Dottrina e Alleanze

SEZIONE 111

Rivelazione data a Joseph Smith, il Profeta, a Salem, Massachussetts, il 6 agosto 1836 (History of the Church, 2:465–466). A quel tempo i dirigenti della Chiesa erano pesantemente indebitati a causa del loro lavoro nel ministero: Avendo udito che una grossa somma di denaro sarebbe stata loro disponibile a Salem, il Profeta, Sidney Rigdon, Hyrum Smith e Oliver Cowdery si recarono là da Kirtland, Ohio, per informarsi su questa voce, oltre che per predicare il Vangelo. I fratelli sbrigarono vari affari della Chiesa e predicarono un po'. Quando fu evidente che non ci sarebbe stato denaro disponibile, tornarono a Kirtland. Nelle parole di questa rivelazione si rispecchiano vari importanti fattori ambientali.

1–5: il Signore si occupa delle necessità materiali dei suoi servitori; 6–11: egli tratterà Sion con misericordia e disporrà ogni cosa per il bene dei suoi servitori.

  Io, il Signore, non sono dispiaciuto che abbiate fatto questo viaggio, nonostante le vostre follie.

  Ho per voi molti tesori in questa città, per il beneficio di Sion, e molte persone in questa città che raccoglierò a tempo debito, per il beneficio di Sion, tramite la vostra opera.

  Perciò, è opportuno che impariate a conoscere gli uomini di questa città, come sarete guidati e come vi sarà dato.

  E avverrà, a tempo debito, che darò questa città in mano vostra, cosicché avrete potere su di essa, tanto che essi non scopriranno i vostri segreti; e le sue ricchezze relative all'oro e all'argento saranno vostre.

  Non preoccupatevi per i vostri adebiti, poiché vi darò il potere di pagarli.

  Non preoccupatevi per Sion, poiché la tratterò con misericordia.

  Soffermatevi in questo luogo e nelle regioni circostanti;

  E il luogo dov'è mia volontà che vi fermiate, principalmente, vi sarà segnalato dalla apace e dal potere del mio Spirito, che fluiranno in voi.

  Potrete ottenere questo luogo in affitto. E informatevi diligentemente riguardo ai più antichi abitanti e ai fondatori di questa città.

 10  Poiché vi è più di un tesoro per voi in questa città.

 11  Siate dunque aastuti come serpenti e tuttavia senza peccato, e io disporrò ogni cosa per il vostro bbene, tanto rapidamente quanto sarete in grado di riceverle. Amen.