1. A
  2. B
  3. C
  4. D
  5. E
  6. F
  7. G
  8. H
  9. I
  10. J
  11. K
  12. L
  13. M
  14. N
  15. O
  16. P
  17. Q
  18. R
  19. S
  20. T
  21. U
  22. V
  23. W
  24. Y
  25. Z

Spirito 

La parte di un essere vivente che esiste prima della nascita sulla terra, che dimora nel corpo fisico durante la vita su questa terra e che esiste dopo la morte come essere distinto sino alla risurrezione. Tutte le cose viventi — uomini, animali e piante — erano spiriti prima che qualsiasi forma di vita esistesse sulla terra (Gen. 2:4–5; Mosè 3:4–7). Il corpo di spirito ha lo stesso aspetto del corpo fisico (1 Ne. 11:11; Eth. 3:15–16; DeA 77:2; 129). Lo spirito è materia, ma più fine o pura dell’elemento o materia fisica (DeA 131:7).

Ogni persona è letteralmente figlio o figlia di Dio, essendo nata come spirito da genitori celesti prima di nascere da genitori terreni in questo mondo (Ebrei 12:9). Ogni persona che vive sulla terra ha un corpo di spirito immortale, oltre a un corpo di carne e ossa. Come qualche volta è specificato nelle Scritture, lo spirito e il corpo fisico uniti insieme costituiscono l’anima (Gen. 2:7; DeA 88:15; Mosè 3:7, 9, 19; Abr. 5:7). Uno spirito può vivere senza un corpo fisico, mentre il corpo fisico non può vivere senza lo spirito (Giacomo 2:26). La morte fisica è la separazione dello spirito dal corpo. Nella risurrezione lo spirito viene riunito allo stesso corpo fisico di carne ed ossa che possedeva quando viveva sulla terra, con due principali differenze: essi non saranno mai più separati; il corpo fisico sarà immortale e perfetto (Alma 11:45; DeA 138:16–17).

Spiriti maligni