Citazioni sul Seminario

President Thomas S. Monson speaking

“Se ce n’è la possibilità, partecipate al Seminario; che sia di mattina presto o durante il giorno, non lasciatevi scappare l’opportunità. [Molti] di voi stanno già frequentando il Seminario. Come qualunque altra cosa nella vita, molto di quello che riuscirete a trarre dal Seminario dipenderà dal vostro atteggiamento e dalla vostra disponibilità a essere [istruiti]. Prego che il vostro atteggiamento sia umile e che siate [desiderosi] di imparare. Sono grato per la possibilità che ho avuto da giovane di partecipare al Seminario di primo mattino; ha giocato un ruolo vitale nello sviluppo mio e della mia testimonianza. Il Seminario può cambiare la vita” (Thomas S. Monson, “Credete, obbedite e tenete duro”, Liahona, maggio 2012, 127–128).

“Giovani, vi chiedo di partecipare al Seminario. Studiate le Scritture quotidianamente. Ascoltate i vostri insegnanti attentamente. Mettete in pratica ciò che imparate devotamente” (Thomas S. Monson, 12 agosto 2011).

“I programmi del Seminario aiuteranno voi, giovani uomini e giovani donne, a porre le fondamenta per una vita felice e di successo” (Richard G. Scott, “Ora è il momento di svolgere una missione!”, Liahona, maggio 2006, 88).

“Il Seminario può fare tre cose importanti. Primo, mette insieme dei giovani che condividono gli stessi valori. I giovani amano stare con persone che condividono lo stesso credo e amano le Scritture. Secondo, i giovani hanno la vicinanza di un insegnante che ha una testimonianza e possono sentire nascere la propria testimonianza in cuor loro. Terzo, il seminario aiuta i giovani a immergersi nelle Scritture” (Henry B. Eyring, “Discussione sullo studio delle Scritture”, Liahona, luglio 2005, 11).

“Nel campo dell’istruzione abbiamo istituito il programma del Seminario e dell’Istituto ovunque la Chiesa è presente. È un gran bene per i giovani di tutto il mondo. Negli Istituti i giovani di età universitaria trovano buoni compagni, trovano possibilità di istruirsi, di fare esperienze di società, e anche di trovare marito o moglie della loro stessa fede” (Gordon B. Hinckley, “Questo grande anno millenario”, Liahona, gennaio 2001, 81).

“Le Sacre Scritture, la guida dei vostri genitori e i diligenti insegnamenti che ricevete nella Primaria, nelle Giovani Donne, nella Scuola Domenicale, nella riunione sacramentale e nel Seminario rafforzeranno la vostra [determinazione a essere la persona migliore possibile]” (Thomas S. Monson, “Il vostro viaggio verso il regno celeste”, La Stella, luglio 1999, 115).

“Spero che ognuno di voi vada al Seminario. Sono felice che ci andiate. Vi fa bene. Andateci per imparare e conoscere il Vangelo. Un giorno, ciascuno di voi dovrà difendere questa Chiesa e spiegarla ad altri. Ora è il momento di prepararsi” (Gordon B. Hinckley, “Messages of Inspiration from President Hinckley”, Church News, 3 agosto 1996, 2).

“Spero che [tutti] voi che siete [qualificati] a farlo frequentiate il Seminario. Questa organizzazione offre meravigliose occasioni di imparare le dottrine che vi renderanno felici. Vi offre meravigliose occasioni di [socializzazione]” (Gordon B. Hinckley, “Rimanete leali e fedeli”, La Stella, luglio 1996, 101).

“Voglio esortare ogni studente delle scuole superiori ad approfittare del programma del Seminario. Se lo farete, sarete benedetti in grande misura. Ogni studente universitario dovrebbe approfittare del programma dell’Istituto. È il luogo migliore del mondo in cui trovare il vostro coniuge eterno, e se così sarà, ne sarete grati per tutta la vita” (Gordon B. Hinckley, “Excerpts from Recent Addresses of President Gordon B. Hinckley”, Ensign, dicembre 1995, 67).

“[Speriamo] che tutti coloro che possono avvantaggiarsi di questi programmi lo facciano. La conoscenza del Vangelo crescerà, la fede sarà rafforzata e voi godrete di [compagnie e amicizie meravigliose]” (Gordon B. Hinckley, “Missioni, templi e ministero”, La Stella, gennaio 1996, 65).

“Sono estremamente grato del fatto che il manuale della serata familiare ponga l’enfasi sulle Scritture. Analogamente, i corsi di studio del Seminario e dell’Istituto mettono in rilievo le Scritture e aiutano lo studente a interiorizzarne la vitalità e il significato” (Thomas S. Monson, Pathways to Perfection [1973], 98).