• Home
  • LDS.org
  • In che modo il matrimonio può cambiare la tua vita

In che modo il matrimonio può cambiare la tua vita


Brent A. Barlow, “Fondamenta solide come una roccia per il matrimonio”, Liahona, giugno 2003

In Helaman 5:12, ogni coppia e individuo può trovare spunti validi per costruire un matrimonio duraturo.

Irene Eubanks, “Come anteposi il matrimonio all’orgoglio”, Liahona, gennaio 2008

Come tutte le coppie, nel corso del matrimonio io e mio marito abbiamo avuto dei dissensi, tra i quali ne spicca uno in particolare. Non ricordo quale fosse il motivo del disaccordo, ma finimmo per non parlarci. Rammento che pensavo che fosse tutta colpa di mio marito. Pensavo di non aver fatto assolutamente nulla di cui dovessi chiedere scusa.

“Come rafforzare la famiglia: il nobile dovere di dare amore e cure”, Liahona, luglio 2005

La felicità nel matrimonio non [è] tanto una questione di romanticismo quanto di ansiosa preoccupazione per il benessere del proprio coniuge.

“Coltiviamo un amore che dura”, Liahona, maggio 2000

Il presidente David O. McKay faceva osservare che troppe coppie arrivano al “matrimonio considerando la cerimonia nuziale la fine del corteggiamento invece dell’inizio di un corteggiamento eterno… L’amore può morire di fame, proprio come muore di fame il corpo che non riceve nutrimento. L’amore si nutre di gentilezza e cortesia”.

“Disinnamorarsi… e ritornare ad amare”, Liahona, gennaio 2005

La chiave per la riuscita del mio matrimonio fu d’imparare a vedere mio marito come lo vedeva il Salvatore.

Marvin J. Ashton, “Una guida alla gestione delle finanze della famiglia”, Liahona, aprile 2000

Quanto è importante la gestione del denaro nel matrimonio e negli affari di famiglia? Consentitemi di rispondere: “Ha un’importanza immensa”… Il denaro nella vita dei Santi degli Ultimi Giorni deve essere usato come mezzo per raggiungere la felicità eterna. Un uso imprudente ed egoista ci obbliga a vivere in schiavitù economica. Non possiamo permetterci di ignorare i principi che stanno alla base di una saggia gestione delle risorse della famiglia. Dio ci aprirà le cateratte del cielo se viviamo vicini a Lui e osserviamo i Suoi comandamenti.

Robert D. Hales, “La preparazione per un matrimonio celeste”, Liahona, febbraio 2006

Dopo l’assunzione dei relativi voti, un matrimonio celeste richiede la degna conduzione di una vita consacrata, che porta alla felicità e all’esaltazione. Se osserviamo debitamente le leggi, potremo avere un piccolo angolo di cielo sulla terra in cui dimorare con un’altra persona e i figli. Una cosa tanto meravigliosa quanto il matrimonio celeste non è frutto del puro caso.

Richard M. Romney, “Scegliete il tempio”, Liahona, luglio 2010

Questo è il consiglio che arriva da un crescente numero di Santi degli Ultimi Giorni dell’India, che conoscono le benedizioni che derivano dal recarsi alla casa del Signore.