FAQ: Statistiche


D: Quali sono alcune statistiche generali che mostrano quanti membri della Chiesa sono affetti da disabilità?

R: A causa della natura internazionale della Chiesa, non esistono statistiche su quanti membri della Chiesa siano affetti da disabilità rispetto alle altre persone delle rispettive nazioni. Ciononostante, le seguenti sono statistiche di persone affette negli Stati Uniti:

  • I disturbi dello sviluppo colpiscono il 17 percento dei bambini negli Stati Uniti. Queste disabilità, che durano tutta la vita, iniziano nell’infanzia e hanno un forte impatto sul funzionamento educativo e sulla salute dei bambini. Queste includono, disturbi fisici, psicologici, intellettivi e del linguaggio.1
  • Negli Stati Uniti, il 22 per cento degli adulti americani (dai 18 anni in su) dichiara di soffrire di una disabilità.2
  • Negli Stati Uniti, oltre il 46 per cento degli adulti sopra i 18 anni soffre di un disturbo mentale diagnosticabile durante la propria vita. L’ansia, i disturbi del controllo degli impulsi, i disturbi dell’umore (per esempio, la depressione e il disturbo bipolare) e l’abuso di sostanze sono i più comuni.3 Altri disturbi possono essere quelli del sonno, la demenza e i disordini alimentari.

Note

  1. “Prevalence and Health Impact of Developmental Disabilities in US Children”, Pediatrics, marzo 1994; 93(3):399–403.
  2. J. M. McNeil, J. Binette, Bureau of the Census, Economics and Statistics Administration, U.S. Department of Commerce; Disability and Health Branch, Division of Birth Defects, Child Development, and Disability and Health, National Center for Environmental Health; Health Care and Aging Studies Branch, Division of Adult and Community Health, National Center for Chronic Disease Prevention and Health Promotion, Centers for Disease Control, 1999.
  3. “National Comorbidity Survey Replication”, Clinician’s Research Digest, volume 23, numero 11, novembre 2005.