Perdita della vista e cecità

una donna legge una pubblicazione in braille

Alcune persone hanno difficoltà a vedere. I problemi alla vista variano da vista confusa o sfocata alla cecità totale. Le persone che hanno problemi di vista differiscono ampiamente nei bisogni, nelle capacità, nella personalità e nell’atteggiamento. I membri che perdono la vista possono servire e servono negli incarichi nella Chiesa.

Modi per aiutare coloro che hanno perso la vista

  • Fatti riconoscere quando saluti qualcuno che ha perso la vista, anche se la persona conosce la tua voce.
  • In ambiti sociali, presenta la persona. Falla partecipare alla conversazione. Identifica e presenta gli altri presenti.
  • Parla in modo diretto alla persona. Non fare domande tramite una terza persona. Non parlare a voce alta. Inoltre, non supporre che altri sensi siano diversi a causa della perdita della vista.
  • Benché sia importante essere sensibili, non avere paura di usare frasi del tipo: “Vedi come stanno le cose?”
  • Non preoccuparti se una persona non ti guarda direttamente. Potrebbe guardare in basso o leggermente di lato rispetto a te.
  • Non dare per scontato che una persona che cammina con un bastone abbia bisogno o desideri il tuo aiuto. Chiedi: “Posso aiutarla?” oppure “Posso accompagnarla?” Invita la persona a prenderti il braccio piuttosto che prendere il suo o spingerla nella direzione giusta.
  • Quando si entra in un nuovo edificio, fare un giro aiuta la persona a capirne la pianta. Mentre camminate insieme, indica i punti importanti come le uscite di sicurezza, i bagni e così via. Aiuta la persona a sentirsi a proprio agio e al sicuro.
  • Identifica il cibo che viene servito nei raduni sociali. Se all’evento ci si serve da soli, offriti di aiutare la persona a seguire la fila.
  • Avvisa il prima possibile la persona in caso di cambiamento di orario o di luogo delle riunioni, in modo che possa organizzarsi per il trasporto. Offriti di aiutare se necessario e appropriato.
  • Non accarezzare, dare da mangiare o parlare ad un cane guida a meno che la persona non ti dia il permesso. Per evitare di distrarre il cane, agisci come se non ci fosse.
  • Durante la distribuzione del sacramento, offriti di guidare la mano della persona verso il pane e l’acqua.

Torna in alto


Suggerimenti per insegnare

  • Sappi che le Scritture, l’innario, le riviste della Chiesa e molti manuali, guide allo studio e libri della Chiesa sono disponibili presso il centro di distribuzione della Chiesa e sul sito LDS.org in formato audio, in caratteri grandi o in Braille.
  • Scoprite quali altre risorse possono essere disponibili per i videolesi nelle biblioteche locali.
  • Prendi in considerazione l’utilizzo dei caratteri di testo più grandi per coloro che hanno una vista limitata.
  • Descrivi le immagini e i sussidi visivi. Leggi ciò che viene scritto alla lavagna. Fai in modo che durante i video ci sia qualcuno che spieghi a bassa voce ciò che sta succedendo.
  • Prima della lezione, parla con la persona per sapere in che modo desidera partecipare.

Torna in alto


Ulteriori risorse

  • Laurie Wilson Thornton, “Comprendere la cecità”, La Stella, marzo 1990, 34–40

Ulteriori siti Internet

I seguenti siti non sono gestiti o controllati dalla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, ma vengono suggeriti come fonte per ulteriore materiale.

  • Controlla la tua biblioteca locale per trovare dei libri, romanzi, riviste e così via registrati e a caratteri grandi. Per più informazioni, contatta gli enti statali o locali che servono coloro che hanno disturbi alla vista.
  • È possibile trovare in rete materiale per chi soffre di perdita della vista o cecità agli indirizzi braille.lds.org (inglese) e audio.lds.org (inglese). Per ulteriori informazioni sul materiale, vai alla pagina lds.org/disability/materials (inglese).
  • Molti enti governativi e comunali offrono programmi di addestramento per i non vedenti e per i genitori di figli che hanno perso la vista.

Torna in alto