Conoscenza e testimonianza del Vangelo

“Cerca prima di ottener[e] [la mia parola], ed allora la tua lingua verrà sciolta” (Dottrina e Alleanze 11:21).


Ecco alcune idee per prepararsi a insegnare il Vangelo rafforzando la tua conoscenza e la tua testimonianza del Vangelo.

1. Studia le Scritture, specialmente il Libro di Mormon, ogni giorno.

“Le Scritture possono creare una base di sostegno… e possono darci un gruppo incredibilmente vasto di amici volenterosi, che possono aiutarci. Un passo delle Scritture, quando viene memorizzato, diventa un amico fedele che non si indebolisce con il passare del tempo”.

Anziano Richard G. Scott, “Il potere delle Scritture”, Liahona novembre 2011, 6–8.

  • Ricerca le Scritture on-line.
  • Condividi qualcosa che hai imparato studiando le Scritture durante la serata familiare, a una classe o riunione del quorum o al Seminario.

Ulteriore aiuto

2. Studia Predicare il mio Vangelo e condividi ciò che hai imparato.

Predicare il mio vangelo ha lo scopo di aiutarla a essere un missionario meglio preparato, più spiritualmente maturo e un insegnante più persuasivo. La esortiamo a usarlo nella sua preparazione personale… Studi i riferimenti scritturali e impari le dottrine e i principi.

Messaggio della prima Presidenza, Predicare il mio Vangelo, V.

Ulteriore aiuto

3. Vai in chiesa, fai domande alle riunioni e classi di quorum e cerca di rispondere alle domande di altre persone.

“Sebbene sia molto utile imparare da un buon insegnante, per te è più importante fare per conto tuo delle belle esperienze d’apprendimento. L’ottenimento di buoni risultati dallo studio dipende dall’avere un forte desiderio di imparare, applicandosi con «intento reale» (Moroni 10:4), essendo «affamati ed assetati della giustizia» (Matteo 5:6) e cercando le risposte alle domande e alle difficoltà dei simpatizzanti”.

Predicare il mio Vangelo (2004), 17-18.

  • Studia le nuove lezioni per i giovani, scrivi le domande che hai e poi chiedile in classe.
  • Quando qualcuno in classe fa una domanda, cerca di trovare una risposta nelle Scritture.

4. Rendersi conto delle benedizioni derivanti dal frequentare il Seminario.

Il Seminario vi aiuta a comprendere e a fare affidamento sugli insegnamenti e sull’Espiazione di Gesù Cristo. Se imparate ad amare le Scritture sentirete lo Spirito del Signore. Esso sarà una preparazione per il tempio e per il servizio missionario”.

Presidente Thomas S. Monson, “Frequentare il Seminario”, 12 agosto 2011, seminary.lds.org.

  • Controlla le Padronanze delle Scritture, tra cui il contesto di ogni passo e pensa a come tu proporresti tale contesto e spiegheresti le Scritture a qualcun altro, in poche parole.

5. Servire il prossimo.

“Il Salvatore insegnò ai Suoi discepoli: ‘Perché chi vorrà salvare la sua vita, la perderà; ma chi avrà perduto la propria vita per me, esso la salverà’.

Credo che il Salvatore ci stia dicendo che a meno che non perdiamo noi stessi nel servire gli altri, la nostra vita avrà ben poco valore. Coloro che vivono solo per se stessi alla fine riducono il loro spirito e, metaforicamente, perdono la loro vita, mentre quelli che perdono se stessi nel servizio reso agli altri crescono e fioriscono, e di conseguenza salvano la propria vita”.

Presidente Thomas S. Monson, “Cosa ho fatto oggi per il prossimo?”Liahona, novembre 2009, 84.

  • Considera la possibilità di programmare almeno un atto di servizio per qualcuno ogni giorno.

Ulteriore aiuto