Satana


Satana, chiamato anche avversario o diavolo, è il nemico di ogni rettitudine e di coloro che cercano di seguire Dio. È un figlio spirituale di Dio che una volta era un angelo che era “in autorità alla presenza di Dio” (DeA 76:25; vedere anche Isaia 14:12; DeA 76:26–27). Ma nel Concilio nei cieli, Lucifero, che fu poi chiamato Satana, si ribellò contro Dio. Da allora, egli ha cercato di distruggere i figli di Dio sulla terra e di renderli infelici.

Ulteriori informazioni

Una delle questioni principali nel conflitto tra Dio e Satana è il libero arbitrio. Il libero arbitrio è un dono prezioso di Dio; è essenziale al Suo piano per i Suoi figli. Nella sua ribellione a Dio, Satana “cercò di distruggere il libero arbitrio dell’uomo” (Mosè 4:3). Egli ha detto: “Redimerò tutta l’umanità, affinché non sia perduta una sola anima, e sicuramente lo farò; dammi dunque il tuo onore” (Mosè 4:1).

Satana persuase “una terza parte delle schiere del cielo” ad allontanarsi dal Padre (DeA 29:36). Il risultato di questa ribellione fu che Satana e i suoi seguaci furono esclusi dalla presenza di Dio e fu loro negata la benedizione di ricevere un corpo fisico (vedere Apocalisse 12:9).

Il Padre Celeste permette a Satana e ai suoi seguaci di tentarci come parte della nostra esperienza nella vita terrena (vedere 2 Nefi 2:11-14; DeA 29:39). Poiché Satana “cerca di rendere tutti gli uomini infelici come lui”, insieme ai suoi seguaci cerca di farci allontanare dalla rettitudine (2 Nefi 2:27). Egli muove la più accanita opposizione nei confronti degli aspetti più importanti del piano di felicità del Padre Celeste. Ad esempio, egli cerca di screditare il Salvatore e il sacerdozio, di insinuare in noi dei dubbi sul potere dell’Espiazione, cerca di imitare la rivelazione, di distrarci dalla verità e di opporsi alla responsabilità individuale. Egli cerca di indebolire la famiglia confondendo i sessi, promuovendo le relazioni sessuali al di fuori del matrimonio, ridicolizzando il matrimonio e scoraggiando la nascita dei figli fra gli adulti che potrebbero crescerli in giustizia.

Le persone non devono cedere alle tentazioni di Satana. Ognuno ha il potere di scegliere tra il bene e il male, e il Signore ha promesso di aiutare tutti coloro che Lo cercano mediante la preghiera sincera e la fedeltà.

Visualizza altro

Ulteriore materiale di studio

  • “La libertà di scegliere” Principi evangelici, capitolo 4

  • “Diavolo” Guida alle Scritture

  • “Devil” Bible Dictionary, 656-657

  • “Resistere ai mali del mondo” La donna della Chiesa, parte B, lezione 14