Sion


La parola Sion ha diversi significati nelle Scritture. La definizione più comune del termine è “la pura di cuore” (DeA 97:21). Il termine Sion è spesso usato in questo modo per indicare il popolo del Signore o la Chiesa e i suoi pali (vedere DeA 82:14). È anche stata usata per fare riferimento a specifiche località geografiche.

Ulteriori informazioni

La parola Sion appare ripetutamente in tutti i libri di scritture della Chiesa. Nella rivelazione degli ultimi giorni, Sion è definita “la pura di cuore” (DeA 97:21).

Agli inizi di questa dispensazione i dirigenti della Chiesa raccomandarono ai membri di edificare Sion immigrando in una località centrale. Oggi i nostri dirigenti ci raccomandano di edificare Sion ovunque viviamo. Si chiede ai membri della Chiesa di rimanere nella loro terra natia e di contribuire all’istituzione della Chiesa in quel luogo. Vengono costruiti molti templi in modo che i Santi degli Ultimi Giorni in tutto il mondo possano ricevere le benedizioni del tempio.

La parola Sion può anche riferirsi a specifiche località geografiche, come nei seguenti casi:

La città di Enoc (vedere Mosè 7:18-21).

Visualizza altro

Ulteriore materiale di studio

  • “Sion” Guida alle Scritture

  • “Zion” Encyclopedia of Mormonism

  • “Il raduno del casato d’Israele” Principi evangelici, capitolo 42

  • “Sion, la pura di cuore” Dottrina e Alleanze e storia della Chiesa: dottrina evangelica, manuale dell’insegnante, lezione 46