New Experience
    Menu Giovani

    5 modi per calmare l’ansia

    Eric B. Murdock Riviste della Chiesa

    Che si tratti di una malattia o di una situazione stressante, ecco cinque cose che ho imparato che mi aiutano a calmare l’ansia.

    Sempre preoccupato? Lo ero anch’io. Mi preoccupavo di tutto: fare una verifica, incontrare nuove persone, parlare in pubblico, uscire in coppia e partecipare a competizioni sportive. Puoi leggere ciò che ho imparato dalla mia esperienza nell’affrontare un disturbo d’ansia, nell’articolo “Affrontare l’ansia”.

    Prima di tutto, soffrire di un disturbo d’ansia non significa mancare di carattere o essere deboli. Può essere trattato ed è qualcosa su cui bisogna lavorare, non qualcosa di cui vergognarsi. In secondo luogo, tutti provano momenti di ansia, di tanto in tanto. È una reazione normale alle situazioni nuove, che non si conoscono o difficili.

    Lampadina

    Che si tratti di una malattia o di una situazione stressante, ecco cinque cose che ho imparato che mi aiutano a calmare l’ansia:

    1. Quando giungono pensieri e sentimenti d’ansia, interrompi ciò che stai facendo per un po’ di tempo, siediti, chiudi gli occhi e respira profondamente. Riempi la mente di pensieri calmi e rasserenanti.
    2. Una buona alimentazione, il riposo e l’esercizio fisico aiutano veramente il nostro benessere fisico, mentale e spirituale.
    3. Presta molta attenzione a ciò che stai pensando. Pensieri paurosi, negativi, dubbiosi, irrealistici o autocritici possono innescare l’ansia. Prendi l’impegno di concentrarti su pensieri sani, positivi e realistici.
    4. Parla con qualcuno che può aiutare, come un genitore o un altro adulto di fiducia. Se l’ansia è abbastanza grave, potrebbe dover essere trattata con i farmaci e con la terapia, e non sarebbe un problema. Ottenere l’aiuto di cui si ha bisogno non è un segno di debolezza o di sconfitta personale.
    5. Ragazza
      Dedicati ad attività che portano lo Spirito nella tua vita. Prega specificamente per avere dei sentimenti di calma. Conta le tue benedizioni. Leggi dei passi scritturali che ti portano pace, speranza e forza. Ricorda che il Padre Celeste ti ama e che “il valore delle anime è grande agli occhi di Dio” (DeA 18:10). Questo significa che tu hai un grande valore. Armato di questa conoscenza, credi in te stesso e affronta le tue paure e difficoltà con fede. Spingiti innanzi con fiducia e fai del tuo meglio.

    Condividi la tua esperienza

    Hai mai sofferto d’ansia? In che modo tu ti spingi innanzi con fiducia? Condividi la tua esperienza qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza