New Experience
    Menu Giovani

    Ma le mie risposte ci sono?

    David A. Edwards Riviste della Chiesa

    Le Scritture possono davvero aiutarmi a rispondere a tutte le mie domande? Anche a quelle personali?

    Tutti abbiamo domande, continuamente. Non possiamo farne a meno. È colpa del nostro cervello, davvero: è sempre alla ricerca di qualche stimolo e una delle sue attività preferite è cercare lacune di informazioni da colmare. Si potrebbe dire, in un certo senso, che la vita interiore di una persona può essere tracciata tramite gli spostamenti compiuti da una domanda all’altra, anche se non sempre verbalizza queste domande.

    Ovviamente, le domande non sono tutte uguali. Alcune sono piuttosto futili (“Se Superman lottasse contro Darth Vader, chi vincerebbe?”). Altre hanno un grande peso cosmico (“C’è un ordine nell’universo oppure è tutto casuale?”). Altre ancora, sebbene non siano apparentemente connesse con le domande profonde dell’universo, sono di così grande importanza personale ed emotiva che possono richiedere tutta la nostra attenzione (“Come posso farmi degli amici nella scuola nuova in modo da non sentirmi sempre solo?”).

    Punti di domanda

    Le domande importanti sono quelle con cui abbiamo a che fare nella nostra vita spirituale e, a volte, ci viene detto che possiamo trovare le risposte a queste domande nelle Scritture. Senza dubbio le Scritture contengono le risposte a gran parte delle più importanti domande dottrinali; dobbiamo solo cercarle (vedi le informazioni sottostanti per idee relative alla ricerca di risposte nelle Scritture).

    Tuttavia, cosa fare se la tua domanda ha a che fare con qualcosa di personale di cui non si parla nelle Scritture?

    Le Scritture possono essere d’aiuto persino in questo caso. L’anziano Dallin H. Oaks del Quorum dei Dodici Apostoli ci spiega come:

    “Diciamo che le Scritture contengono risposte a ogni domanda perché le Scritture possono portarci a ogni risposta. […]

    Ribadisco che sebbene le Scritture non contengano parole che rispondano direttamente alle nostre specifiche domande personali, uno studio devoto delle Scritture ci aiuterà a trovare tali risposte. Questo è possibile perché lo studio delle Scritture ci espone all’ispirazione dello Spirito Santo che, come dicono le Scritture, ci ‘guiderà in tutta la verità’ (vedi Giovanni 16:13), e attraverso il cui potere possiamo ‘conoscere la verità di ogni cosa’ (Moroni 10:5).

    Può anche capitare che un certo passo, dato per ragioni molto diverse e in un’epoca lontana, grazie al potere di discernimento dello Spirito Santo ci comunichi un messaggio molto personale adattato alle nostre esigenze di oggi. […]

    Immagine di un uomo che corre verso un libro

    Le Scritture possono aiutarci a ricevere risposta a tutte le nostre domande personali perché, leggendole, invitiamo e ci qualifichiamo per l’ispirazione dello Spirito Santo, che ci guiderà in tutta la verità (“Studying the Scriptures”, discorso tenuto alla BYU–Hawaii, 14 marzo 1986, 18–21).

    Scegliendo di leggere e studiare le Scritture, per poi meditare e pregare al riguardo, dimostriamo la nostra fede, la nostra umiltà, la nostra obbedienza e la nostra diligenza. Questo impiego dell’arbitrio permette al Padre Celeste di benedirci con la guida dello Spirito Santo, imparando così che, come ha detto l’anziano Larry R. Lawrence dei Settanta, “lo Spirito Santo ci dà veramente consigli personalizzati” (vedi “Che mi manca ancora?”, Liahona, novembre 2015, 34). 

    Perciò, la prossima volta che ti trovi ad arrovellarti su una domanda personale senza trovare risposta o pace, ricordati di includere tale domanda nel tuo studio delle Scritture. La risposta giungerà secondo il modo e i tempi del Signore, ma arriverà. Egli l’ha promesso e Lui mantiene le Sue promesse.


    Investigare le Scritture

    Hai molti sussidi per trovare risposte dottrinali nelle Scritture:

    Vuoi i riferimenti scritturali su un argomento? Usa la Guida alle Scritture. Inoltre, nella versione digitale delle Scritture, puoi usare lo strumento di ricerca e, mentre studi, aggiungere i tuoi tag personalizzati da esaminare in seguito.

    Hai una domanda in merito a qualcosa che stai leggendo in questo momento? Usa le note a piè di pagina. Nella versione digitale delle Scritture, puoi attivare o disattivare le note a piè di pagina a seconda se vuoi vederle o meno mentre leggi.

    Vuoi maggiori informazioni su un argomento? Utilizza la Guida alle Scritture per leggere le definizioni dei termini, le informazioni sui personaggi e sui luoghi, e le spiegazioni degli argomenti evangelici. Puoi andare anche sul sito Argomenti evangelici. Inoltre, puoi usare i manuali dell’Istituto per ottenere persino maggiori informazioni sugli argomenti trattati nel passo che stai leggendo. Tutte queste fonti forniscono anche ulteriori riferimenti scritturali.


    Questo articolo è apparso originariamente nel numero di maggio 2016 della rivista New Era.

    Condividi la tua esperienza

    Quando hai trovato risposta a una domanda mediante le Scritture? Condividi la tua esperienza qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza